Home Rece Demo Rece Album Redazione Download Links News&Pubblicit Mail Varie Webmaster
News Sito Rece Classici Rece Concerti Interviste Concerti          
 

CREST OF DARKNESS - EVIL KNOWS EVIL

Assieme ai Forgotten Sunrise, i Crest of Darkness esordiscono per la My Kingdom Music in questo marzo 2004.. devo ammettere che le nuove 2 uscite di marzo della My Kingdom Music non raggiungono minimamente le precedenti uscite, decisamente superiori e di gran classe.. se i Forgotten Sunrise mi avevano fatto accapponare lo scroto con il loro penoso disco, con i Crest of Darkness posso almeno ascoltare 45 minuti di musica quasi decente. Ma perch sei cos cattivo CDM? ..no non sono cattivo ed ora ve lo spiego.

Sull'elegante infosheet leggo che il genere proposto in questo "Evil Knows Evil" *Extreme Metal* ..ora, nel 2004, quando vedo un disco catalogato *extreme metal*, come minimo mi eccito e mi butto sul disco per sentire a quanto possa essere arrivata ai giorni nostri l'estremizzazione del metallo.. inserendo il disco dei Crest of Darkness nel lettore, mi accorgo che i nostri propongono un black metal bastardo di stampo norvegese, molto moderno, con suoni iper puliti e molte influenze innestate qua e l.. questo l'extreme metal? boh, io l'ho sempre chiamato black.

Comunque passiamo al disco, dopo la prima momentanea e illusoria eccitazione, vado avanti ad ascoltare tutte e 10 le tracce che compongono questo disco e devo dire che arrivato alla fine del disco non mi rimasto proprio niente.. ma veramente niente! ..nel senso che Evil Knows Evil non un disco, come nemmeno un disco brutto, tanto per spiegarmi meglio, Evil Knows Evil all'apparenza un disco tutto bello perfettino, ma vuoto, non ti da niente, non consigliabile nemmeno come sottofondo musicale, non ti prende, insomma manca di quelle caratteristiche che esaltano un disco black!

Certo Ingar Amlien dimostra (ed ecco forse il significato di quel *extreme metal*) di voler guardare avanti, di andare oltre al black, cercando di portare avanti un discorso pi moderno e/o tecnologico (vedi certi inserti elettronici, utilizzati poco e male), di cercare nuovi riff (fallimento!) non sostenendosi sugli eterni riff darkthroniani abusati da tutti (ma molte volte efficaci), il volere coniugare momenti dal sapore prog insieme al black sporcato da death, thrash e grindcore.. ascoltando questo disco si capisce che Ingar probabilmente aveva in mente di creare un qualcosa di nuovo e/o moderno senza staccarsi troppo dalle origini.. ma il risultato chiamato Evil Knows Evil non convinve per niente, e questo disco pu benissimo passare inosservato dai blacksterz di tutto il mondo, non aggiunge niente di nuovo ed alquanto insignificante.. insomma solo per i fan! (se ne hanno!)

Numero Tracce 10
Durata 44:54
Uscita 2004
Etichetta My Kingdom Music / Masterpiece Distribution

 

 

~ C..M.~

Tracklist

Line Up

1. Chapter One
2. Inexplicable Bloodthirstiness
3. From The Shadows
4. Black Hole Mistery
5. Power Of Hate
6. The Lust 
7. As A Part Of Your Universe
8. Cosmic Terror
9. The Greatest Gift (instrumental)
10. Warhead666 
  • Ingar Amlien - bass and vocals
  • Akke-47 - guitars, keys on song 4
  • Kjetil Hektoen - drums
  • Petter Ringvold - keyboards

CONTATTI

www.mykingdommusic.net - www.crestofdarkness.com - www.masterpiecedistribution.com

<<---- Indietro ----<<