ESTATE 2003: L'INFERNO MORTALE

Quest'estate certamente da annoverare tra le estati (se non l'estate) pi calde mai avute in tutta Europa. Temperature di 38c sono state raggiunte a Londra, di 42c a Parigi (dove per il caldo sono morti, direttamente e non, pi di 11400 persone!), 47c in Spagna, mentre il Portogallo a richiesto l'intervento della NATO per i disastrosi e mortali incendi. Ma anche su tutto il resto d'Europa temperature eccezionali hanno fatto figurare l'inferno un paradiso al confronto! I nevai (non ghiacciai) si son notevolmente accorciati, mentre temperature di 31c sono state tranquillamente raggiunte a Cortina! All'altezza di 850 hPa si sono registrate temperature di circa 24c che si son spinte sin sulla Liguria e Piemonte! Lo zero termico ha superato quota 4500 m. e il disagio, sia di giorno che di notte, stato molto elevato.Sono stati battuti tantissimi records, come i 35c a Genova, i 37c a Trieste e i 42c ad Ancona. Per non parlare dell'emergenza siccit, che ha ridotto tanti fiumi in secca e il P a oltre 7 mentri dallo 0 idrometrico, visto che da fine aprile le temperature sono schizzate verso l'alto e la pioggia, eccetto un p a luglio, non ha mai toccato l'Italia.

Anche a Forl sono stati raggiunti valori incredibili, con una media delle massime a giugno di 32c e agosto di 33,97c e con una media delle minime ad agosto di 20,28c! Le temperature (minime e massime) pi alte si sono registrate il 14 agosto, rispettivamente con 23 e 38c. Pensare che le temperature massime, su 92 giorni, sono scese sotto i 30c solo 15 volte (di cui 8 a 29c!), ed agosto ha segnato solamente 2 volte 29c, rimanendo sopra tale valore per il restante tempo. Questo il quadro delle medie estive.

T. min. media T. max media Press. media Mm. di pioggia
18,82 32,52 1014 41,8

Il periodo in questione stato caratterizzato da un'ondata pazzesca di caldo africano, eccezionale sia come valori estremi registrati che come lunghezza, specie considerato il momento. Infatti c' da sottolineare che anche maggio ha avuto temperature eccezionali (media min.:11,72; media max: 26,40; temperatura max: 30; mm. di pioggia: 8,4).Il tutto stato dovuto a un incredibile anticiclone africano, incredibile per la sua forza e resistenza. Infatti tale anticiclone , risaputamente, una figura abbastanza instabile che non riesce a perdurare sull'Italia per parecchio tempo. Invece, stavolta, complici pure l'Anticiclone delle Azzore segregato sull'Atlantico da diversi mesi e il Ciclone d'Islanda senza molta forza, il "cammello" (come viene definito l'Anticiclone africano) ha instaurato un campo di alta pressione a ogni livello ben forte, concedendo solo due vole l'afflusso d'aria un p fresca che riuscita a innescare forti, ma brevi e molto locali, temporali. Tale anticiclone si spinto si alla Danimarca.

Poi il confinamento, tra il 31 agosto e il 1 settembre dell'Anticiclone africano nelle sue terre d'origine, l'invio di impulsi freddi dalla Russia e l'abbassamento del flusso atlantico, ha favorito un forte abbassamente delle temperature, che si sono portate a valori di 23c i giorni 1, 2, 3 setembre per le massime e di soli 9c per le inime (3 settembre), apportando 21 mm di pioggia il giorno 1 settembre (tanta pioggia non cadeva dal 4 marzo!) e causando una brusca diminuzione termica in tutta Europa (-1c Oslo il 2 settembre).

Ecco i dati prelevati da METEOGIORNALE ( www.meteogiornale.it )

GIUGNO 2003

Milano Linate ha segnato +36,6C il 13 giugno 2003; il record precedente era del 23 giugno 2002 con +36,0C.

Verona Villafranca ha registrato +35,3C il 12 giugno 2003; il suo record precedente risaliva al 30 giugno 1990 con +35,1C.

Venezia ha registrato +34,3C il 12 giugno 2003; il suo record precedente risaliva al 22 giugno 2002 con +34,0C.

Treviso Istrana ha registrato +37,4C il 12 giugno 2003; il suo record precedente risaliva al 12 giugno 1996 con +36,5C.

Vicenza ha registrato +37,2C l'11 giugno 2003; il suo precedente record risaliva al 12 giugno 1996 con +36,6C.

Roma Urbe ha toccato i +39,5C il 15 giugno 2003; il suo record precedente risaliva al 28 giugno 1965 ed al 25 giugno 1982 con +37,0C.

Piacenza ha registrato +37,2C il 20 giugno 2003; il suo record precedente risaliva al 23 giugno 2002 con +35,8C.

Bergamo ha segnato il suo record di giugno con +36,3C il 12 giugno 2003.

Bologna B. Panigale ha toccato i +37,3C il 25 giugno 2003; il record precedente era di +36,0C il 23 giugno 2002.

Aosta +37,6C il 25 giugno 2003.

St-Christophe (Aosta) +38,6 il 25 giugno 2003.

Alghero +38,0C il 23 giugno 2003; record precedente +37,0C il 18 giugno 2002.

Sondrio +36.1 il 25 giugno 2003.

Record infine anche a Treviso, con +38,0C.

LUGLIO 2003

Grosseto tocca i +38,6C il 28 luglio 2003; il suo record precedente era del luglio 1952 con +38,4C.

AGOSTO 2003

Il 3 agosto 2003 Trieste ha toccato i +37,2C; record precedente il 14 agosto 1988 con +36,0C; record assoluto il 4 luglio 1952 con +37,0C.

Il 5 agosto 2003 Firenze ha toccato i +41,1C; record precedente l'1 agosto 1958 con +39,9C.

Il 5 agosto 2003 Venezia ha toccato i +35,6C; record precedente il 12 agosto 1998 con +35,1C.

Il 5 agosto 2003 Treviso Istrana ha toccato i +39,8C; record precedente il 12 agosto 1998 con +39,1C (forse anche record assoluto).

Il 5 agosto 2003 Grosseto tocca i +40,2C, eguagliando il suo record assoluto dell' agosto 1958 con +40,2C.

Il 5 agosto 2003 Pisa ha toccato i +38,2C; record precedente il 14 agosto 1972 con +37,0C. Record assoluto il 30 luglio 1983 con +37,8C.

Treviso S.Angelo il 5 agosto 2003 ha toccato i +40,0C (forse record assoluto).

Vicenza il 5 agosto 2003 ha toccato i +38,2C.

Sarzana il 5 agosto 2003 ha toccato i +37,6C.

Prato il 5 agosto 2003 ha toccato i +40,5C.

La Spezia il 5 agosto 2003 ha toccato i +36,3C.

A Parma il 6 agosto 2003 stato stabilito il nuovo record dal 1878 come giornata pi calda in assoluto; la temperatura massima stata di 39,3C.

Rovigo 39,4C il 6 agosto 2003; il record assoluto precedente risaliva all'11 agosto 1933 con 38,4C.

Aosta +38,0C il 6 agosto 2003.

Il 7 agosto 2003 Bolzano ha toccato i +38,8C; il suo precedente record risaliva al 18 agosto 1974 con +37,0C; il suo record assoluto di +39,1C del 29 luglio 1983.

Milano Linate ha toccato i +39,3C il giorno 11 agosto 2003; record precedente nell'agosto 1998 con +37,1C; record assoluto il 29 luglio 1983 con +37,2C.

Verona Villafranca ha toccato i +39,0C il giorno 11 agosto 2003; record precedente il 14 agosto 1952 con +36,1C; record assoluto il 7 luglio 1957 con +37,5C.

Il giorno 11 agosto 2003 Piacenza raggiunge il suo record assoluto di +40,4C; il record precedente era stato registrato l'11 agosto 1998 con +35,8C; record assoluto +39,6C il 29 luglio 1983.

Il giorno 11 agosto 2003 Bologna Borgo Panigale ha toccato i +39,5C; record precedente il 10 agosto 1994 con +39,0C. Record assoluto +39,6C il 29 luglio 1983.

Ferrara il giorno 11 agosto 2003 ha toccato i +39,8C.

Forl il giorno 11 agosto 2003 ha toccato i +38,0C.

Bergamo Orio al Serio il giorno 11 agosto 2003 ha toccato i +37,9C; record precedente 11 agosto 1998 con +36,2C.

Trento il giorno 11 agosto 2003 ha toccato i +40,7C; il record assoluto precedente era del 21 luglio 1983 con 38.1C.

Torino Caselle il giorno 11 agosto 2003 ha toccato i +37,1C; record precedente +34,6C il 5 agosto 1994. Il suo record assoluto era di +36,8C registrato il 7 luglio 1952.

A Torino citt toccati i +41,6C il giorno 11 agosto 2003, temperatura massima mai misurata dall'inizio delle osservazioni, nel 1753.

Sondrio ha toccato i +39,7C il giorno 11 agosto.

Ancona Falconara il giorno 18 agosto 2003 ha toccato i +39,6C; record precedente +37,6C il 10 agosto 1994; il suo record assoluto risale al 29 luglio 1983 con +40,5C.

I dati delle stazioni AM/ENAV sono stati prelevati da fonti pubbliche presenti sul web (dati synop). Dati della Valdaosta di fonte Regione Valdaosta. Dati di Torino citt di fonte www.nimbus.it. Dati di Trento di fonte Regione Trentino. Dati di Sondrio di fonte Banca Popolare di Sondrio. Dati di Parma di fonte Universit.

Home Page