Anno 1 Numero 3 Mercoledý 24.04.02 ore 00.05 

 

Direttore Responsabile Guido Donati

 

 

Il consumo di tabacco incrementa il subtipo M2 della leucemia mieloide acuta

 

American Journal of Epidemiology 2002;155:546-553 

 

Secondo ricercatori dell'University of South Carolina (USA) i fumatori, soprattutto d'etÓ superiore a 60 anni, sono colpiti dalla leucemia mieloide acuta in misura doppia dei non fumatori. Recentemente sono stati individuati otto subtipi di questa forma di leucemia,

 

 

da M0 a M7. Il tabagismo sembrerebbe determinare il 42% dei casi del subtipo M2 ed in particolar modo moltiplicherebbe la probabilitÓ di sviluppare questa forma per 2,3; mentre per etÓ superiori a 60 anni il rischio si moltiplicherebbe per 3,3.