di Luca Tuzzolo

Il traforo Ŕ un lavoro artigianale che consiste nel ritagliare e forare tavole di legno di esiguo spessore (3 o 4 mm) con piccolissime lame di acciaio (meno di 1 mm), seguendo un disegno. Una volta lavorati i pezzi, vengono levigati e poi assemblati con colla per legno. L'ultima fase Ŕ quella della verniciatura: con vernice trasparente se si vuole conservare il colore naturale del legno altrimenti con smalto. La creazione di un manufatto oltre ad un'abilitÓ manuale, richiede diverse ore di lavoro e tanta pazienza.

Nel corso degli anni, lo stile che si Ŕ maggiormente imposto Ŕ stato quello torinese, avallato dalla Ditta AMATI di Torino, CAPELLO di Milano, WILDWOOD e BERRYBASKET degli USA

 


Laboratori della ComunitÓ Parrocchiale SS. TrinitÓ di Schio



 

Sito ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 4.0 o superiori in 800x600.

Creato il 09/13/2000 ed aggiornato il

Web master: Luca Tuzzolo