Tagliatelle con asparagi
Per  4 persone
Ingredienti:
  Tagliatelle: 4 uova d'impasto
  600 gr. di asparagi
  50 gr. di burro
  80 gr. di prosciutto crudo grasso e magro ( tagliato a dadolini )
  Parmigiano grattugiato a piacere
  1/2 litro di brodo ( oppure 1 dado )
  1 cipolla piccola
 

Ricetta

Staccare le punte degli asparagi ( tutta la parte verde commestibile ), tenere da parte i gambi.
Lavare intere le punte degli asparagi poi tagliarle a tronchetti di circa 1 cm. nettare e lavare accuratamente i gambi e metterli a bollire nell'acqua che servirà per cuocere le tagliatelle.
Tritare finemente la cipolla e farla appassire in metà del burro, aggiungere le punte degli asparagi e rosolare per qualche minuto; prima di versare qualche cucchiaiata di brodo per aiutarne la cottura, macinarvi un pizzico di pepe.
Man mano che il brodo evapora, aggiungerne un pò fino a cottura ultimata, facendo in modo che gli asparagi rimangano in un pò di liquido.
Aggiungere il prosciutto tagliato a quadretti e fare insaporire il tutto per 2-3 minuti.
Solo a questo punto controllare la salatura e , se necessario, aggiungere il sale.
Dall'acqua, che intanto bolle, togliere i gambi e introdurre le tagliatelle che, se fatte espressamente fresche, cuociono in pochi minuti.
Condire le tagliatelle col burro rimanente, metà delle punte di asparagi con tutto il  liquido, un pugno di parmigiano e mescolare.
Cospargere le rimanenti punte di asparagi sopra le tagliatelle, con abbondante parmigiano grattugiato.
Torna indietro