Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

La carie

Il medico

 

L'erborista

 

La carie è la nemica numero 1 dei denti: va prevenuta e curata tempestivamente. Il medico dentista è la prima persona più qualificata per fornire le informazioni utili al caso.

«Quali sono le cause che determinano la formazione della carie?».

«La causa effettiva non è conosciuta con estrema precisione; si presume che la carie debba essere imputata ad un processo chimico di decalcificazione, provocato dall'attività di certi batteri acidoproduttori che proliferano nella cavità orale. La carie può dipendere anche da malocclusioni, da protesi malferme, da diete sbagliate e scarsa igiene».

«Cosa si deve fare per prevenirla?».

«Occorre recarsi periodicamente dal dentista per effettuare una visita di controllo (minimo una volta l'anno); osservare una scrupolosa igiene orale e aver cura dello stato di salute generale. Il fluoro nell'acqua aiuta a diminuire l'incidenza della carie».

«I denti malati possono influire sullo stato di salute generale?».

«Si, i denti malati o infetti possono influire negativamente su altre parti dell'organismo; essi sono particolarmente pericolosi per i soggetti cardiopatici, nei quali i germi patogeni, diffondendosi nel sangue, raggiungono le valvole cardiache già danneggiate».

Quello che nuoce maggiormente ai denti è la scomposizione dello zucchero che deposita sugli stessi una patina di acido lattico. Per evitare l'inconveniente passare un batuffolo di cotone sui denti, imbevuto di acqua e fluoruro sodico in soluzione 1-2 %. La carie dei denti da latte va curata per evitare di rendere irrecuperabili i denti permanenti già comparsi. Per evitare la carie ai denti dei bambini occorrono: igiene della bocca, vitamine, sali di calcio e fosforo. La dieta deve essere prevalentemente a base di latte, formaggi, yogurt, uova, legumi e frutta. Ottime, in questo caso, le spremute di arancia dolce, due o tre volte al giorno. Le erbe possono aiutare a prevenire la carie e ad attenuarne l'eventuale dolore.

Per prevenire: grammi 100-150 al giorno di pane integrale di semi sfarinati di avena; ottime anche le glumelle macinate.

Per calmare il dolore: foglie masticate di assenzio per un minuto, vicino al dente cariato. Polvere di essenza di canfora solidificata, da immettere nella cavità del dente. Essenza di chiodi di garofano per impregnare un batuffolo di cotone da introdurre nella cavità.

Sciacqui: una manciata di foglie di salvia bollite in mezzo litro di acqua per due minuti.