Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 
Geranio zonale
 

 

 

Famiglia:  Geraniaceae 
Descrizione:  Con questo nome vengono indicate le innumerevoli specie derivate da incroci di geranio zonalex geranio inquinans. Vengono anche distinti in sezione secondo i colori della foglia ( a foglie d'argento, tricolori, oro, bronzo, ecc.. ), secondo l'altezza ( alti, medi, nani e nanissimi ), secondo il fiore ( a fiori semplici, semidoppi e doppi ). Ultima creazione sono i gerani zonali da coltivarsi per seme come annuali: la coltivazione «Carefree» che entro 5 mesi va a fiore. Colori vari, dal bianco al salmone e scarlatto, rosa, ecc... 
Altezza della pianta:  cm 30-80
Dimensioni del fiore:  cm 2-4
Luogo di origine:  Ibrido di origine orticola.
Epoca di fioritura:  Primavera, estate, autunno.
Esigenze colturali:  Pieno sole o molto luminoso. Clima temperato-caldo. Teme il gelo. In inverno, al nord, deve essere posto al riparo. Si adatta a quasi tutti i terreni. Predilige terreno da giardino, ricco di sostanza, con concimazione organico-minerali complete; innaffiature regolari in estate, ridotte in autunno-inverno. Leggere potature in primavera al momento del trapianto o del nuovo rinvaso. Conviene rinnovare le piante al II-III anno. Soggetta a malattie crittogamiche.
Propagazione:  Per talea, in primavera-estate, sottovetro in cassone. Per seme, a fine estate, in cassone vetrato o in serra tiepida.
Qualitą:  Adatta per terazzi e balconi. Rustica. Coltura facile.
Torna indietro