Un doloroso gonfiore (Cisti sinoviale)

Il medico

 

Micromassaggio

 

Alle volte può apparire sul dorso della mano o sul polso, un doloroso gonfiore: è la cisti sinoviale.

L'ortopedico risponde alle nostre domande.

«Che cos'è la cisti sinoviale?»

«La cisti è costituita da un prolungamento della sinoviale dell'articolazione, la quale si ostruisce oppure si dilata, a causa di una eccessiva secrezione di un liquido albuminoso e produce un'ernia attraverso un rilassamento dei legamenti. Il risultato è un dolore assai fastidioso».

«Quali ne sono le cause?»

«Le cause sono da ricercarsi nei traumi (contusioni, distorsioni). Si possono notare cisti sinoviali in alcune forme reumatiche e in una eccessiva tensione del tendine più vicino».

«Quali terapie sono utili in questo caso?»

« La terapia può essere manuale, cioè con la semplice compressione della cisti sinoviale per mezzo dei due pollici appaiati e seguita poi da una stretta bendatura fino alla scomparsa della sintomatologia dolorosa. Se questo trattamento non risultasse soddisfacente si può ricorrere all'intervento chirurgico che elimina la cisti sinoviale mediante estirpazione. L'intervento viene eseguito ambulatoriamente, salvo casi eccezionali, in anestesia locale».

Separare i dolori del polso da quelli della mano può risultare difficile in quanto i muscoli e i tendini formano un'unica cosa. Se compare un dolore sul polso o sul dorso della mano accompagnato da gonfiore siamo in presenza di una cisti sinoviale, causata dalla dilatazione della piccola sacca che contiene il liquido lubrificatore delle articolazioni. Normalmente è causata da un brusco movimento, ma alle volte può dipendere dall'infiammazione del legamento anulare che comprime i nervi dai quali è attraversato. Questa infiammazione può essere diagnosticata molto facilmente perché, sia sul palmo della mano che sul dorso, appaiono dei segni di intorpidimento. In tutti e due i casi è utile il micromassaggio. I punti da trattare sono due. il primo è situato lungo il bordo esterno della mano partendo dalla base del mignolo e fermandosi un po' prima dell'incavo del polso. Il secondo, invece, si trova sul dorso del polso a circa tre dita dall'articolazione, esattamente dove si incontrano le due ossa: il radio e l'urna. Tutti e due i punti in questione possono essere trattati contemporaneamente oppure alternativamente, per la durata di 5'' e riprendendo, ad intervalli regolari, fino alla scomparsa della sintomatologia dolorosa».