Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

Mare E Monti

Monte Antola

 

sentiero nel verde

 Immersi nel verde  

 

Accesso N1Partendo da Genova Molassana si procede sulla statale 45 in direzione di Torriglia, superato il paese dopo poche curve si trova sulla sinistra un bivio per il lago del Brugneto, dopo alcuni chilometri si incontra sulla sinistra una galleria con indicazioni per Propata, raggiunto il paese lo si supera e poco dopo si arriva ad un bivio seguire la strada in salita indicazione "Casa del Romano". Dopo pochi minuti dal bivio si giunge alla "Casa del Romano (1390mt) dove è possibile parcheggiare l'auto. 

 

Dislivello in salita: 200m

 

Difficolta': Escursionistica

 

Altitudine : 1597 m

 

Tempo di percorrenza: h. 4,30 (andata e ritorno)

 

Segnavia: Due pallini gialli

 

Percorso N1 : Dalla "Casa del Romano" si prende la mulattiera che sale alla vicina Cappella delle Tre Croci e poi si prosegue verso nord-ovest lungo un costone erboso, per raggiungere lo spartiacque tra le valli Trebbia e Borbera a quota 1462. Piegando a sinistra si sale dolcemente fra i prati dell'ampia dorsale, con belle vedute sui monti Carmo, Lesima e Alfeo. Il sentiero attraversa un boschetto sul lato della Val Borbera, poi ritorna sul versante rivolto verso la Val Trebbia. Procedendo pressochè in piano si attraversa il cancello di un pascolo, si passa accanto a una piccola croce, quindi si arriva a una selletta con tavolo e panca (1510 m).

 

vista Lago Brugneto
vista sul Brugneto dal rifugio


Da qui la mulattiera sale dolcemente fra boschetti e prati con ampie vedute sull'alta Valle del Brugneto, poi contorna a sud la cima erbosa del Monte delle Tre Croci (1565 m), che può essere raggiunta con una brevissima deviazione. Scendendo lungo lo spartiacque boscoso si arriva al Passo delle Tre Croci (1495 m) dove si trova un crocevia. Lasciando a sinistra il sentiero segnalato con due rombi

 

rifugio Antola rifugio Antola
Veduta rifugio

 

giallo , si procede quasi in piano lungo la dorsale coperta di faggi, poi si scende per prati sul lato della Val Trebbia fino a una selletta a quota 1483. Qui si incontra l'itinerario proveniente da Caprile. Seguendo la dorsale verso sud-ovest si scavalca un'anticima, si scende nella conca sotto la calotta sommitale dell'Antola e in pochi minuti si sale alla croce di vetta (1597 m).Ritornado sui propri passi nuovamente sulla conca si segue il sentiero che porta ad una chiesetta e con una discesa di 10 minuti porta al rifugio.

 

 

Rifugio Antola
   
Nuovo rifugio Antola

 

sulla vetta
Sulla vetta