REGIA MARINA

 


- NAVI CORAZZATE DI CLASSE LITTORIO -

BATTLESHIPS LITTORIO'S CLASS

 
 

CORAZZATA LITTORIO (ITALIA)

CORAZZATA VITTORIO VENETO

CORAZZATA IMPERO

CORAZZATA ROMA


La classe Littorio, fu l'ultima e pił perfezionata tra le classi di navi da battaglia della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale e furono, e lo sono tuttora, le navi pił grandi che la marina italiana abbia mai avuto. Nel 1940 all'epoca della loro entrata in servizio erano tra le pił potenti navi da battaglia del mondo come artiglieria, in quanto le classe South Dakota statunitensi pur avendo l'armamento principale di calibro maggiore rispetto alle Littorio avevano una minore gittata, sebbene durante la loro vita operativa vennero sempre caratterizzate da una forte dispersione delle salve in combattimento, non mettendo mai un colpo a segno; soltanto nel 1942 con l'entrata in servizio delle supercorazzate giapponesi classe Yamato e americane classe Iowa persero questo primato. La costruzione di queste tre navi (la quarta, Impero, non entrerą mai in servizio) fu un grande sforzo per l'Italia. Le navi rimasero comunque prive di apparati radar, e quindi di capacitą di rilevamento a distanza, praticamente fino all'armistizio dell'8 settembre 1943 e in seguito non vennero pił impiegate operativamente.


STORIA / HISTORY

CARATTERISTICHE TECNICHE / TECNICAL SPECIFICATIONS



INCROCIATORI E CORAZZATE / WARSHIPS AND BATTLESHIPS

INCROCIATORI E CORAZZATE - REGIA MARINA-MARINA ITALIANA - CLASSE LITTORIO -