UNITED STATES OF AMERICA NAVY

- PORTAEREI -

- AIRCRAFT CARRIER -


Lo stemma ufficiale dello Shinano Lo stemma ufficiale dello Shinano

PORTAEREI USS J. F. KENNEDY (CV67)

"Big John"

- Date Nolite Rogare -

   AIRCRAFT CARRIER USS J.F. KENNEDY (CV67) 

 
 

La portaerei CV 67 John Kennedy è' sta l'ultima portaerei a propulsione convenzionale, se pur successiva alla nucleare "Enterprise" ad essere costruita dalla Marina degli Stati Uniti. Molte delle sistemazioni, delle apparecchiature e della disposizione generale della nave hanno risentito di tale esperienza, se pur la si può considerare una derivazione naturale della serie delle grandi portaerei iniziatesi con la "Forrestal". Nelle linee esterne la "Kennedy" si avvicina molto alla "America" ed alla CVN65 Enterprise. La portaerei CV 67 John Kennedy, protagonista di 40 anni di storia americana, è stata radiata dall’US Navy il 23 marzo con una cerimonia tenutasi a Mayport, in Florida. L’unità, che porta il nome del presidente ucciso a Dallas nel 1963, era stata varata dalla piccola Caroline Kennedy nel maggio 1967 ed era stata Jacqueline Kennedy a progettare la cabina riservata agli ospiti d'onore.   Quarta unità della classe Kitty Hawk (con la con CV 64 Constellation e la CV66 America) la Kennedy è stata in servizio per 40 anni imbarcando 4.600 marinai a bordo e 78 velivoli con i quali ha partecipato alle più importanti operazioni militari. Durante l'operazione Desert Storm dal suo ponte erano state lanciate quasi tremila sortite contro l’Iraq, un po’ di più delle 2.599 effettuate sull’Afghanistan durante l’operazione “Enduring Freedom” La Kennedy partecipò anche a “Iraqi Freedom” nel marzo/aprile 2003 . Nel Mediterraneo, dove ha prestato servizio in più occasioni con la Sesta Flotta, è stata protagonista anche di una serie di incidenti. Nel Novembre 1975 mentre navigava a circa 100 chilometri dalla Sicilia entrò in collisione con l’incrociatore a propulsione nucleare Belknap (sul quale morirono 6 marinai) durante esercitazioni, facendo scattare un allarme nucleare. Furono 2 jet F-14 della Kennedy i protagonisti, il 4 Gennaio 1986, dell’abbattimento due Mig-23 libici che si stavano avvicinando pericolosamente, a giudizio dei comandanti militari americani, alle unità della Sesta Flotta. Destinata alla Riserva fin dal 1995, la Kennedy era stata richiamata in servizio nel 2000 per garantire la soglia di 12 portaerei operative all’US Navy. L’unità verrà trasferita a Filadelfia dove diventerà un museo galleggiante, la stessa sorte delle più anziane e più piccole Intrepid a New York e Hornet a Oakland.


STORIA / HISTORY

HISTORY

STEMMA UFFICIALE / OFFICIAL FLAG

CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL SPECIFICATIONS

FOTOGRAFIE / PHOTOES

SCHEMA COSTRUTTIVO / SCHEME

SCHEMA COSTRUTTIVO / SCHEME / RAFFRONTO CON PORTAEREI CLASSE FORRESTAL E PORTAEREI CVN 65 ENTERPRISE

US.NAVY

AEREI DELLA U.S. NAVY


PORTAEREI NELLA STORIA / AIRCAFT CARRIERS

NAVI DA GUERRA / WARSHIPS AND BATTLESHIPS

- PORTAEREI NELLA STORIA US NAVY- CLASSE KENNEDY - CV 67 USS J.F. KENNEDY - AIRCRAFT CARRIERS- KENNEDY CLASS - CV 67 USS J.F. KENNEDY -