MARINA IMPERIALE

(IMPERIAL JAPANEESE NAVY)


KIDO BUTAI


CLASSE YAMATO

(YAMATO'S CLASS)


PORTAEREI SHINANO (信濃)

(AIRCRAFT CARRIER SHINANO)

La portaerei Shinano, nata come ibrido dallo scafo di una corazzata, avrebbe dovuto incrementare l'esiguo numero di portaerei pesanti che il Giappone possedeva nel 1944 (Taiho, Shokaku e Zuikaku dovevano fronteggiare una ventina di portaerei pesanti americane della classe Essex). Si caratterizzava per l'impressionante corazzatura e allo stesso tempo per lo scarso numero di aerei ospitati. Dall'esame degli schemi costruttivi emerge che la trasformazione in portaerei è stata realizzata attaccando l'enorme ponte di volo corazzato allo scafo pesantemente protetto delle corazzate di classe Yamato. In teoria sarebbe dovuta essere la portaerei più corazzata e protetta dell'epoca anche se lo scarso numero di aerei a disposizione ne rendeva dubbia la capacità offensiva. In particolare non ebbe mai modo di dimostrare la sua potenza operativa perchè fu silurata quando ancora mancavano diverse paratie stagne e non era stata ancora completamente realizzata la cintura di protezione anti siluri. A parte questi difetti strutturali l'affondamento della nave fu dovuto al comportamento criminale e stupido del suo comandante.  Tale Toshio Abe, novello Nelson, o forse sarebbe meglio dire Schettino, una volta che la nave fu silurata non si preoccupò minimamente di diminuire la velocità e portare la portaerei verso il più vicino porto per le riparazioni ma continuò stoltamente a seguire la rotta prestabilita a tutta velocità fino a che l'unità non cominciò ad affondargli sotto i piedi. Basti pensare che i siluri la colpirono alle 3.45 del 19 novembre del 1944 mentre la nave affondò alle 10.57 portando con sè 1453 marinai. La dignità di marinaio del capitano fu salvata dal fatto  scelse di affondare con la nave, forse per onore marinaresco ma molto più probabilmente per evitare la vergogna di dover spiegare in patria come l'orgoglio della flotta giapponese fosse affondata ancora prima di diventare operativa. Possiamo considerarla come una potente nave, ma di scarsa velocità, che non ebbe mai modo di dimostrare, grazie al suo capitano, il suo valore. Rimarrà comunque  nella storia per la sua enorme stazza e per le dimensioni gigantesche del suo ponte di volo. Sfortunata! (Shinano)

STORIA (HISTORY)

CARATTERISTICHE TECNICHE (TECHNICAL SPECIFICATIONS)

ASSONOMETRIA (AXONOMETRY)

SCHEMA COSTRUTTIVO (SCHEME)

LA PAGELLA DELLO SHINANO (THE VOTES OF THE SHINANO)

FOTOGRAFIE (PHOTOES)

GIUDIZIO FINALE DELLO SHINANO

LA FINE DELLA PORTAEREI SHINANO (THE END OF SHINANO AIRCRAFT CARRIER)

GIAPPONE (IMPERIAL JAPANEESE NAVY)

CLASSE YAMATO (YAMATO'S CLASS)

PORTAEREI NELLA STORIA (AIRCRAFT CARRIER)

NAVI DA GUERRA (WARSHIPS AND BATTLESHIPS)

PORTAEREI NELLA STORIA PORTAEREI NELLA STORIA -GIAPPONE-SHINANO