Biografia
Sara Tommasi Dopo aver conseguito la laurea in economia presso la prestigiosa Università Bocconi di Milano, ha conseguito il diploma di recitazione e di dizione presso il CTA di Milano ed inoltre ha seguito uno stage di recitazione all'Actor's Studio di New York.
Inizia la carriera in televisione: veejay per All Music, nel 2002 valletta al Paolo Limiti Show, in onda su Rai Uno, nel 2004 inviata del programma Con tutto il cuore, finalista a Veline 2004, "paperetta" di Paperissima, "schedina" di Quelli che il calcio.

Raggiunge una maggiore notorietà nel 2006, classificandosi al 4º posto nella quarta edizione del reality show l'Isola dei famosi.
Sempre nel 2006 partecipa al programma On the Road, in onda su Italia 1, e posa per uno dei calendari sexy della rivista Max.
Intervistata sulle ragioni che avevano spinta una "bocconiana" a sottoporsi volontariamente a un doloroso intervento chirurgico di mastoplastica additiva e a posare nuda, ha così motivato:
«All'inizio non volevo spogliarmi, poi ho cambiato idea. Il seno? L'ho rifatto.
Io sono un prodotto da vendere nel mercato dello showbusiness.
»

Nel 2007 affianca Fabrizio Frizzi nella conduzione di due puntate di Mi fido di te, e nel 2008 debutta al cinema con il film Ultimi della classe, diretto da Luca Biglione.
Proprio con il film di Biglione ottiene il premio come Migliore Attrice Non Protagonista nella seconda edizione dell'Invisible Film Festival di Cava de' Tirreni.
Nel 2009 affianca nella conduzione Paolo Bargiggia nel magazine in onda dopo le partite dell'Europa League su Rete 4.
Nell'intervista rilasciata a Playboy Italia n. 13 (marzo 2010), Sara Tommasi ha dichiarato, a proposito della sua mission aziendale relativa alla sua attività lavorativa:
«(La mia mission aziendale è) quella di ricercare la qualità, e scegliere progetti che mi facciano sentire viva.
Crescendo i sogni cambiano, perché si scoprono nuove opportunità, come la televisione. Il mio obiettivo è di far continuare l'armonia che trovo oggi nel mio lavoro. D'altro canto tutto questo è piuttosto labile e la mancanza di certezze crea un po' di instabilità psicofisica e anche ansia. È come stare sulle montagne russe.
»

Nel 2010 è la terza testimonial (dopo Manuela Arcuri e Karima El Mahroug) del libro Il labirinto femminile dell'avvocato e politico Alfonso Luigi Marra: nello spot, che ha avuto un certo risalto mediatico, la Tommasi appare vestita come Osama bin Laden, per poi spogliarsi fino all'intimo.
Negli anni seguenti collabora nuovamente con Marra, nell'ambito di una campagna mediatica contro il signoraggio bancario, spesso mostrandosi senza veli durante queste esibizioni.
Nel 2011 è tornata sul grande schermo con il film Una cella in due, diretto da Nicola Barnaba.
Sempre nel 2011 partecipa anche nella puntata del 23 maggio della serie televisiva Fratelli detective, interpretando Sara, una delle accompagnatrici del presentatore del gioco televisivo "I Sapientoni". Nel 2012 presenta il programma Celebrity su Coming Soon Television. Nello stesso anno recita in un film pornografico, La mia prima volta (inizialmente previsto con il titolo Sara contro tutti), diretta da Guido Maria Ranieri.

Vita privata
Nel 2010 è stata legata sentimentalmente con il calciatore brasiliano Ronaldinho.
Nel febbraio 2011, a seguito del suo coinvolgimento nel "caso Ruby" collegato all'allora Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, rilascia al settimanale femminile "Diva e donna" un'intervista nel corso della quale dichiara di essere vittima di non ben precisati persecutori, che le sarebbe stato impiantato nel corpo un microchip e che sarebbe stata drogata anche per fini sessuali.
Al Corriere dichiara «Non sono una escort. Sono vittima di persecuzioni e ricatti continui e non mi sento tutelata.
Berlusconi mi ha colpita positivamente la prima volta che l'ho visto - aggiunge - Oggi posso dire di essere delusa. Uno scandalo del genere può coinvolgere una starlette come me ma non un politico, che dovrebbe dare il buon esempio».

 

 

Filmografia
Attrice

Cinema
----> Ultimi della classe, regia di Luca Biglione (2008)
----> Tutto l'amore del mondo, regia di Riccardo Grandi (2010)
----> Altà infedeltà, regia di Claudio Insegno (2010)
----> Una cella in due, regia di Nicola Barnaba (2011)


Televisione
----> Il falco e la colomba, regia di Giorgio Serafini - miniserie TV (2009)
----> Crimini - serie TV, episodio 2x05 (2010)
----> I delitti del cuoco - serie TV, episodio 1x04 (2010)
----> SMS - Squadra Molto Speciale - serie TV (2010)
----> Distretto di Polizia - serie TV, episodio 10x24 (2010)
----> Non smettere di sognare, regia di Roberto Burchielli - serie TV (2011)
----> La donna della domenica, regia di Giulio Base - miniserie TV (2011)
----> Fratelli detective - serie TV, episodio 1x03 (2011)


Distribuzione privata
----> La mia prima volta, regia di Guido Maria Ranieri (2012)


Conduttrice televisiva
----> Celebrity (2012)


 

 

Notizie

 

Sara Tommasi: “Usata da gente senza scrupoli”
11 novembre 2012
Concluso il periodo di disintossicazione in clinica, Sara Tommasi è tornata a casa, per concedersi un periodo di riposo lontana dai riflettori e al di fuori del ciclone mediatico.
Nel corso della prima intervista rilasciata dopo la lunga terapia seguita al pellegrinaggio a Medjugorje, l’ex bocconiana ha rivelato di essere ingrassata di otto chili.
Sara si è poi scagliata contro chi, a detta sua, l’avrebbe usata approfittando della sua debilitazione per farle girare un film porno e sfruttare la sua immagine per un ritorno economico.
La showgirl, che, dopo il ricovero e la forte depressione, è tornata in Umbria dai genitori, ha raccontato di non voler più vedere la gente che l’ha usata.
La Tommasi ha confessato di aver quasi toccato il fondo e di aver perso il controllo: non dormiva mai e rimaneva a digiuno per giorni.
Un anno durissimo che però l’ex bocconiana ha deciso di mettersi alle spalle per una nuova vita più sana e tranquilla.
Parole che cozzano con l’amara realtà: secondo alcune fonti infatti, potrebbe presto uscire sul mercato il secondo film porno di Sara Tommasi.
Dopo ‘Sara contro tutti’, la pellicola hard che ha mandato in tilt il web, la Tommasi potrebbe infatti tornare sul piccolo schermo in compagnia di alcuni volti noti, come l’ex de La pupa e il secchione Luca Tassinari o l’ex di Uomini e Donne Remo Nicolini.
Resta da capire se l’ex isolana si sia veramente lasciata alle spalle il passato o se, come insinua qualche malalingua, sia tutta una strategia di marketing in vista dell’uscita della nuova pellicola; anche se alcune sue immagini passate depongono a favore di un periodo di estrema difficoltà della bella soubrette, come testimoniato , in una recente intervista, dallo stesso Tassinari.


 

 

Il nuovo porno di Sara Tommasi con Paolini, Tassinari e Nicolini
30 ottobre 2012
Il nuovo film hard di Sara Tommasi si chiamerà "I soliti noti" che, appena uscita da una lunga rehab, è subito pronta a gettarsi nella mischia più di prima.
Il film è praticamente pronto ed ha un cast maschile ricco di nomi "eccellenti": il disturbatore televisivo Gabriele Paolini, il Secchione Luca Tassinari e Remo Nicolini, ex di Guendalina Tavassi.




Sara Tommasi è uscita dalla clinica di riabilitazione e pare non sia bastato un viaggio a Medjugorie, un periodo di calma, di stasi e di tregua da tutte le polemiche, per allontanare la soubrette dalla sua più grande passione: il cinema hard.
Già perché ritorna in grande stile con un film prodotto dalla Dive&Star, la stessa produzione che ha firmato il suo redditizio esordio (qui le cifre sui primi giorni di vendita, 30.000 copie, un record assoluto nel mondo del porno).
Questa volta, però, Federico De Vincenzo (produttore e “qualcosina in più” per la Tommasi) fa le cose in grande, affiancandole altri nomi provenienti dal mondo dello spettacolo con i quali, sul set, Sara Tommasi dovrà vedersela. Benvenuti nel mondo del PornoGossip, così è stato ribattezzato il genere che vede le starlette da rivistina impegnate in pellicole a luci rosse: è il trionfo del trash.



Da Paolini a Nicolini, fino a Tassinari.
Il disturbatore televisivo Gabriele Paolini, già tristemente noto nell’ambiente porno per aver autoprodotto delle pellicole dove si dedica alla coprofagia, il Secchione Luca Tassinari e l’ex di Guendalina Tavassi, Remo Nicolini.
La pellicola si chiamerà I soliti noti ed il regista, questa volta, non è improvvisato: sarà il guru dell’hard, Max Bellocchio.
Il film verrà girato in un lussuoso castello nei pressi di Napoli e, visto il cast proposto, ci sarà sicuramente tanto da ridere e ci si chiede, soprattutto, se questa volta la Tommasi disporrà di una espressività meno comica rispetto a quanto visto in passato.
Un’altra domanda, lecita, che ci poniamo è se la storia della redenzione, dell’espiazione, della rehab, quegli sguardi assenti, quell’indurre la stampa quasi alla compassione nei suoi confronti, non sia stata tutta una trovata pubblicitaria per aumentare l’hype del suo secondo film.

 

 

Sara Tommasi intervista video esclusiva: "Non sono una drogata", le accuse a Corona e Marra
29 ottobre 2012
Dalle accuse di essere una drogata o una malata di sesso Sara si vuole ora difendere dimostrando ai media e al grande pubblico di essere ben diversa da come molti l'hanno voluta dipingere negli ultimi mesi.
E lo ha fatto con questo video girato, prima del ricovero in ospedale, a casa del disturbatore della televisione Gabriele Paolini, amico di Sara anche lui ingaggiato dalla Dive & Star Production & Management che ricordiamo aver prodotto anche il film porno di cui Sara è stata protagonista

La sua prossima mossa sarà la pubblicazione di un calendario, in edicola a fine novembre, il cui ricavato sarà devoluto ai terremotati dell'Emilia Romagna.
La video intervista si apre con Sara che dichiara: "Dopo le numerose accuse fatte da persone vicino a me come l'avvocato Alfonso Luigi Marra che si è permesso di dire che sono una drogata e che il signor De Vincenzo mi ha somministrato della droga durante la registrazione di un film voluto dalle Iene, nulla di tutto ciò, io fui costretta a firmare per pressioni morali del suo entourage, come la Mazzitelli Giovanna, che rilasciò un'intervista e disse che io sono una tossicodipendente, ma guardate le mani e le braccia, nulla di tutto ciò".

Sara ci mostra anche il nuovo tatuaggio, fatto "per dimenticare le accuse di persone vicine" e poi prosegue:
"constantemente accusano la mia bellezza e la mia intelligenza, di far uso di stupefacenti e di rovinare il mio corpo, con suddette droghe, di cui non c'è prova".
Sara prosegue passando a Fabrizio Corona:
"Accuso Fabrizio Corona di continuare a parlare di me come una prostituta, di aver avuto 5000 uomini, lui non è nessuno per dire ciò, neanche mio marito si sarebbe azzardato a dire una cosa del genere, che c'entri poi il marito, io sono single e sono felice".
"Mi auguro che queste maldicenze terminino, perchè la mia libertà non è più facile, in strada le persone dopo queste accuse, credono che io sia una prostituta, una tossicodipendente, che di me si possa fare di tutto, mi guardano male, e istigano in me delle reazioni anche a volte violente, non è più consentito e facile uscire e prendere un caffè, niente di tutto ciò".

"Io non posso più fare niente - e qui Sara comincia a piangere - niente perchè la gente mi guarda e dice questa è quella che ha avuto 5000 uomini, cosa deve succedere? Le cose sono state dette, la gente ha parlato, dallo psicologo cosa vuoi che faccia, dopo che hanno detto a tutto il mondo che io ho avuto 5000 uomini, cosa vuoi che succeda? Non posso più uscire di casa."
"Non è che dici hai fatto un film porno, no, il film porno è un lavoro, avere 5000 uomini vuol dire che una dalla mattina alla sera, fa quello di mestiere.
Per nulla togliere alle signore, ma non è più agevole la mia libertà, quindi smentisco apertamente io sono una ragazza di sani valori, una donna di sani valori, una ragazza della porta accanto, di sicuro non sono quella della porta accanto, ho le mie bizze, i miei capricci, come tutte le dive."

"Smentisco apertamente io non mi sono mai drogata, mai in vita mia, non l'ho mai data a nessuno, la prima volta è stata sul set del film porno, e sono stata pagata, tutto il resto sono maldicenze verso un essere superiore e bello e invidiato, persino dai vari Corona, psicologa Mazzitelli e Alfonso Luigi Marra.
Loro non hanno una laurea della prestigiosa Bocconi, non sono belli quanto me, e non sono neanche ricchi di bellezza interiore."
"Non sono stupida, ci fò, per farvi divertire e per divertire...
Per tanto chiedo che queste persone vengano schifate e portino lo schifo delle persone che li guardano, come io sopporto lo schifo, non lo schifo, la morbosità della gente quando mi incontra per strada, che non mi permette più di uscire, auguro a loro lo schifo della gente che li guarda, e dice perchè hai fatto una cosa del genere a una persona".
"Alfonso Luigi Marra si pentirà di avermi accusato di essermi drogata durante il set..
Questa oppressione del suo partito mi fece pressione e mi disse di dire che il Signor De Vincenzo ha usato droga, ma non ero io a scriverlo, l'avrà scritto lui".



 

 

Sara Tommasi: Corona è innamorato di me, mentre Belen Rodriguez…!
04 settembre 2012
Di ritorno dal pellegrinaggio alla Madonna di Medjugorje, la soubrette Sara Tommasi fa ancora parlare di se rilasciando un'esclusiva intervista dove spiega di esser sana e non drogata e affetta da bipolarismo.
Parla poi di Fabrizio Corona (secondo lei la ama), della carriera nell'hard e della farfallina di Belen Rodriguez....ANALISI ED APPROFONDIMENTO INTERVISTA SARA TOMMASI-


Se la spassa Sara Tommasi di ritorno da un lungo pellegrinaggio alla Madonna di Medjugorje (da poche ore girano sul web alcune foto della showgirl paparazzata senza costume in una spiaggia).
Pochi giorni fa, dopo la prima intervista concessa ad un noto settimanale al quale ha spiegato d’esser rimasta piacevolmente colpita da Medjugorje ma che non intende farci ritorno, è tornata a parlare della sua vita privata e professionale e lo ha fatto sempre alla sua stravagante maniera.
Di lei si è detto di tutto. Uso sconsiderato di droghe, ninfomane e affetta da bipolarismo.

Cosa c’è di vero dietro tutto? Sara Tommasi ha deciso di rispondere una volta per tutte ad ogni voce circolata sul suo conto, ed ha colto l’occasione per parlare anche di Fabrizio Corona…e Belen Rodriguez.
La Tommasi inizia l’intervista rispondendo a quanto dichiarato dalla dottoressa Giovanna Mazzitelli qualche giorno fa a “Panorama” al quale speficicò che Sara Tommasi è in pericolo di vita in quanto seria tossicodipendente – così la showgirl – “Io non sono né pazza né drogata” - ha poi asserito - “Non ci sono prove di quanto ha detto e le analisi parlano chiaro.
Non ho mai assunto droghe.
Sono sana, su di me si fanno solo chiacchiere infondate…[..]…Su insistenza di mia madre, alcuni di loro (Volontari della Narconon ndr) sono venuti a casa mia per una consulenza.
Ho fatto il test veloce dell’urine che non ha trovato presenza di droghe.
Dopo la loro visita, mi hanno detto che sono sana e che quindi non possono accettare la richiesta di ingresso nei loro centri perché non ho i presupposti. Anche dopo alcuni giorni, al telefono, me lo hanno confermato.
Io sarei anche andata anche a Los Angeles se ce ne fosse stato bisogno, ma loro non hanno voluto”.
Riguardo Fabrizio Corona, Sara ha asserito: “Mi accusa di essere ninfomane e bipolare? Non ha informazioni certe sul mio conto” – poi ammette che l’ex paparazzo nutre amore nei suoi confronti - “parla in quel modo perché è un folle ed è innamorato di me.
Altrimenti non si capisce perché faccia così.
Ci siamo sentiti a volte in questi anni e mi fa chiamare in continuazione da persone vicine a lui….
Ha amicizie importanti (Corona) che danno lavoro.
E poi a volte è lui che vende le mie serate a cui poi non vado.”

Ed infine l’argomento più caldo ed in voga (al momento) riguardo il suo pazzo-gossip (il settore delle pellicole per adulti) – Sara ha ammesso di voler continuare, solo se continueranno ad offrirle tanti soldi - “Continuerò, se mi offriranno tanti soldi. alla fine non ci trovo niente di male” - poi coglie al volo l’occasione per parlare di Belen Rodriguez, a suo dire protagonista di una scena osè ancor più di bassa qualità rispetto ad un film per adulti (in riferimento alla scelta di far comparire la farfallina in prima serata nel corso del Festival di Sanremo - “Belen ha fatto vedere la farfallina a Sanremo in prima serata”, conclude Sara parlando della sua ossessione.”
E voi cosa ne pensate? Impossibile comunque darle torto, specie in riferimento alla seconda parte dell’intervista ( mix di estrapolati da sue dichiarazioni) sopra riportata.


 

 

Sara Tommasi: "Fabrizio Corona è follemente innamorato di me"!
30 agosto 2012
Ormai non manca giorno senza che arrivi qualche notizia su Sara Tommasi o qualche sua dichiarazione ad effetto.
Le ultime in ordine di tempo sono quelle al settimanale Oggi, in edicola questa settimana, nelle quali la ragazza racconta la sua esperienza a Medjugorje e parla anche dei suoi problemi con la droga.
Ma non solo.
Nella stessa intervista, infatti, Sara parla anche di Fabrizio Corona, che poco tempo fa si era ‘permesso’ di definirla ninfomane e bipolare.
La Tommasi replica così a quelle accuse:

“Mi accusa di essere ninfomane e bipolare? Non ha informazioni certe sul mio conto.
Parla in quel modo perché è un folle ed è innamorato di me.
Altrimenti non si capisce perché faccia così.
Ci siamo sentiti a volte in questi anni e mi fa chiamare in continuazione da persone vicine a lui.
Ha amicizie importanti che danno lavoro. E poi a volte è lui che vende le mie serate a cui poi non vado”.


Peccato che poco più di tre mesi fa la stessa Tommasi avesse dichiarato al settimanale Di Tutto di essere certa della omosessualità di Corona, e che questo sarebbe stato il vero motivo della rottura con Belen Rodriguez.

 

 

Sara Tommasi, sguardo perso e risposte confuse, il parere dell'esperto
13 agosto 2012
Sguardo perso nel vuoto, risposte confuse appena sibilate al microfono e atteggiamento assente. Così Sara Tommasi torna in video dopo il (breve) silenzio seguito all'uscita del famigerato video hard.

Video: Sara Tommasi @ Par Hasard | Sabato 28.07.12

 

La Tommasi intervistata da un paio di emittenti locali appare con un nuovo look (capello corto e nero) e soprattutto sembra un'altra persona, decisamente lontana dalla subrette frizzante di qualche mese fa.
Non solo. Oltre a rilasciare interviste imbarazzanti Sara si espone a serate e ospitate nelle quali è accolta da fischi e insulti.
La giovane, però, sembra talmente persa da non rendersene conto.

Panorama.it ha chiesto al Professor Corrado Barbui psichiatra del Centro Oms di ricerca per la salute mentale, di dare un'occhiata ai video.
"Delle due l'una - ha spiegato il professor Barbui - la ragazza o è sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o è sotto l'effetto di farmaci.
Risulta rallentata, confusa, fatua. Non risponde alle domande e l'eloquio è disturbato.
Ha lo sguardo fisso di chi è sotto effetto di sostanze stupefacenti cannabinoidi"
Esistono patologie psichiatriche che si manifestano con queste modalità?
Esistono farmaci che si usano in psichiatria che danno quegli effetti
Che tipo di farmaci?
Sedativi. Sono molto diffusi e servono a curare diverse patologie. Potrebbe, ad esempio, essere in una fasa riabilitativa per uscire da abuso o mal uso di sostanze stupefacenti.
Se stessero disintossicandola dalla cocaina potrebbero usare farmaci che danno quell'effetto sedativo.
In una delle interviste parla di riabilitazione anche se lo fa in maniera confusa e non si capisce bene a cosa si riferisca.
Dice frasi senza senso. Si capisce che la ragazza ha qualche problema anche se senza visitarla è difficile dire con esattezza cosa abbia.
Ma se fosse in una fase di riabilitazione quale medico permetterebbe ad una sua paziente di esporsi così?
E' questa la cosa strana. Si mette ridicolo gratuitamente. Se un personaggio pubblico ha di questi problemi la prima cosa che dovrebbero consigliarle è di togliersi dai riflettori.

Può essere che per lei l'attrazione per le telecamere e per il mondo dello spettacolo sia così forte da non riuscire a stargli lontano?
Certo e può essere anche che questo percorso di disintossicazione sia stato imposto e che lei faccia fatica a tenere la rotta.
Ha poca consapevolezza dell'effetto che fa vederla in quello stato.
Ripeto, dovrebbe uscire da questo tritacarne, tirarsi fuori.
Per questo dico che è più probabile che sia consigliata male e poco aiutata dal suo network affettivo.
Una ragazza di 24 anni ridotta così va presa e portata via. Le manca evidentemente un contesto che la metta al sicuro.
Sono immagini molto tristi di una giovane che soffre. E mette ancora più tristezza (mista a rabbia) l'intervistatore che se ne approfitta.
Una ragazza in quello stato va aiutata, non derisa.
Secondo lei Sara Tommasi c'è o ci fa?
Se sta dissimulando è davvero una brava attrice, ma quello sguardo perso appare drammaticamente reale.

 

 

Sara Tommasi film a luci rosse, Fabrizio Corona: “Chi ci va a letto mi fa pena”
12 luglio 2012
Sara Tommasi fa di nuovo parlare di sé, perché anche questa volta è stata protagonista di un’azione provocatoria, che verrà ricordata fra gli scandali più caldi della stagione.
La showgirl si è mostrata senza mutande dietro Montecitorio.
Perché mai l’avrà fatto? Forse per dimostrare di essere esperta di finanza? Ce n’è davvero tanto per sorpassare anche la farfallina di Belen.
Non è la prima volta che la ragazza si mostra senza slip e adesso ci ha riprovato.

La prima volta si era presentata in perizoma davanti a un bancomat, poi era stata la volta del Chiambretti Night, dove ha lasciato intravedere che sotto il vestito non c’era niente.
Adesso, sempre per protestare contro le banche, ha inscenato un altro spogliarello a Roma.

Il tutto è avvenuto in occasione della partecipazione ad un convegno organizzato dall’onorevole Domenico Scilipoti.
Il tema del convegno era rappresentato dalla finanza e dal signoraggio bancario.
La showgirl, che si è laureata alla Bocconi, ha affrontato la questione “le origini del signoraggio bancario e le posizioni delle banche centrali”.
Subito dopo Sara Tommasi non ha resistito e (qui potete scatenarvi con i pettegolezzi) probabilmente ha voluto dare una dimostrazione concreta di come le banche stanno riducendo gli italiani… in mutande.
O meglio, lei le mutande se l’è tolte davvero e si è fatta riprendere dai paparazzi dietro Montecitorio senza slip.

Pensate che un’altra esperta di economia avrebbe potuto fare di meglio?
9 feb 2012 – Sara Tommasi dichiara: “Non sono una escort”
Vi va di sapere riguardo a Sara Tommasi quali sono le ultime notizie? Il personaggio noto in questione ha affermato di non essere una escort.
Di fronte a questa affermazione qualche dubbio resta e non c’è nemmeno da fare dei pettegolezzi, perché se ne potrebbero fare all’infinito.
Tutti certo ricordano il fatto che sarà Tommasi è stata coinvolta nello scandalo Ruby Gate.
Eppure Sara ha una prova sul fatto di non essere una escort: se fosse stata una escort, a quest’ora sarebbe molto ricca.
Care amiche, questa prova vi convince?

 

 

Sara Tommasi si perde in autogrill
02 luglio 2012
Federico De Vincenzo, il manager del film porno, racconta la peripezia dell'altroieri

Il Corriere Fiorentino ci racconta le ultime novità su Sara Tommasi.
Cioé, per modo di dire visto che non sembra esserci molto di nuovo:

«Eravamo in auto, all’altezza dell’autogrill di Lodi quando Sara mi ha chiesto una sosta per andare in bagno – racconta Federico De Vincenzo, il manager che ha prodotto e firmato la regia del primo film porno della Tommasi –. Il tempo di andarle a prendere delle salviette umidificate ed è scomparsa».

La storia va avanti per un bel po’:

«Sì sì, ho avvertito anche la polizia stradale.
L’ho recuperata qualche ora più tardi nell’autogrill il vicino a Parma.
Mi ha detto di esserci arrivata grazie al passaggio di un camionista».
A questo punto, De Vincenzo diventa serio, e con lo sguardo basso dice: «Era in condizioni pessime, e ha scelto di restare a casa di un amico.
La Tommasi non sta bene né fisicamente, né psicologicamente».


Ecco la locandina dello spettacolo a cui la Tommasi doveva presenziare:


E questa è la presentazione dell’ormai perso spettacolo:

“Ci auguriamo che quello di questo sabato possa essere uno show ricco di sensualità dove la protagonista condivida spontaneamente e con autoironia una seppur estrema scelta personale di spettacolo.
In oltre otto anni di attività non è la prima volta che il nostro locale ospita eventi di rilevante interesse mediatico.
Tra tanti si ricordano il compleanno di Ilona Staller “Cicciolina” nel 2008, lo show di Eva Henger, Franco Trentalance ospite per la presentazione del suo libro e soprattutto il talk show sull’enigma attorno alla morte di Moana Pozzi nel 2007, con Riccardo Schicchi e l’ex marito.
In questo caso, in virtù del “polverone” sollevato sull’uscita del film, abbiamo tenuto a precisare che il messaggio apparso sul nostro sito web voleva prendere le distanze non dalla pellicola hard, ma dalla polemica che stava gravitando attorno allo stessa, dato che ha visto appunto mettere in dubbio la volontà della protagonista nel prenderne parte.
A parte questo, l’uscita del film farà il suo corso, ed entro pochi giorni sapremo la verità. A noi interessa solo che il nostro pubblico possa assistere ad uno spettacolo di sano erotismo, facendo fede ad un regolare contratto sottoscritto dalle parti.
Rimarchiamo quindi – senza ipocriti moralismi – tutta la nostra curiosità nell’ospitare una performer non proprio “canonica” come Sara Tommasi, appartenente senza dubbio più alle sfere dello showbiz televisivo che al mondo dell’eros.
Il nostro più grande in bocca al lupo va quindi a Sara, perché possa esibirsi in tutto il suo splendore in questa “prima” fiorentina, negli inediti panni di sexy star”.

 

 

Sara Tommasi pensa sempre a Alfonso Luigi Marra
13 maggio 2012
Sara Tommasi ogni giorno ci offre spunti di riflessione. E se pochi giorni fa è stata immortalata in un ristorante romano a dare spettacolo con il suo ex Alessandro Nuccetelli, ora dichiara al settimanale Top di voler mettere la testa a posto, e di volerlo fare anche per il suo ex compagno, Alfonso Luigi Marra:

“Voglio essere franca: non so dove mi porterà questa strada e quanto durerà il mio cammino, ma so perfettamente chi vorrei trovare ad attendermi alla fine di questo percorso. So con certezza chi vorrei che fosse orgoglioso e fiero di me.
Sto parlando di Gino. Non esiste un giorno in cui se faccio qualcosa di buono, io non mi chieda che cosa penserebbe lui di me se lo sapesse, se ne sarebbe orgoglioso. Così, a volte, alzo il telefono, lo chiamo e glielo racconto”.


Sara rivela di sentire tantissimo la mancanza del suo ex e della sua famiglia, che l’aveva accolta a braccia aperte:

“Ormai non viviamo più sotto lo stesso tetto. Ma mi manca. Praticamente ero stata adottata da tutta la sua famiglia.
Lui era più che un amico, era un punto di riferimento per quanto riguardava tutte le mie scelte. Stavo bene a casa da lui, mi faceva parlare, riusciva a farmi aprire e mi ha persino insegnato a guardare dentro di me. Non era un rapporto di coppia, qualunque cosa se ne dicesse. Avevo un legame molto speciale con i suoi, stavo bene nella quotidianità, perché vivere con loro mi dava proprio il senso vero della famiglia. Sono anche consapevole del fatto che la cosa non poteva durare in eterno e ho anche compreso i motivi per i quali, a un certo punto, è stato un bene mettere delle distanze tra noi due.
Se però devo pensare a qualcuno che mi ha davvero insegnato qualcosa, e per di più senza chiedere mai nulla in cambio, penso inevitabilmente a lui.
E per questo, nelle mie preghiere, ho sempre un pensiero anche per il mio caro Gino”.


La Tommasi sembra voler intraprendere un percorso spirituale per ritrovare se stessa, e del resto sembra averne davvero bisogno.
Ma la domanda è sempre la stessa, visti i suoi trascorsi: ci riuscirà?


 

 

Sara Tommasi contro Belen, Io sono stata solo un pretesto
30 aprile 2012
Sara Tommasi contro Belen.
A dire la sua sulla storia più discussa del momento è Sara Tommasi che si è sentita chiamata in causa come causa della fine della relazione tra Belen e Fabrizio Corona.
La Tommasi questa volta si fa sentire non come oggetto di scandalo, ma per difendersi dalle accuse di chi punta contro di lei il dito per la rottura tra la show girl argentina e Corona.
Riferendosi alla storia tra Belen e Stefano De Martino, Sara Tommasi afferma con rabbia “Io sono stata solo un pretesto.
Quella storia andava avanti già da un po’, io non c’entro nulla.
Belen farebbe bene a prendersi le proprie responsabilità”.
Secondo Sara, Belen avrebbe solo finto di essere gelosa di lei quando ha iniziato a a lavorare per l’agenzia di Fabrizio, così come studiato era l’ aut aut: “O lei o me.
Ma è stata solo una sceneggiata! Lei è una primadonna e si sta a preoccupare per me? Ma dai! Cosa temeva, che le portassi via l’uomo?”
Il vero motivo della rottura.
E allora cosa avrebbe spinto Belen a chiudere la sua storia con Corona? Secondo Sara il motivo non è di certo lei e risiede altrove, nel lavoro forse.
“Belen aveva bisogno di una scusa per mollare Corona, che rischia di andare in prigione.
Quindi lei, ora che la sua carriera è decollata, ha pensato che avere un fidanzato dietro le sbarre non sia una bella cosa e così lo ha lasciato”.
E poi il giudizio finale su Belen: “Sarà quel che sarà.
Comunque resta il fatto che ha rubato il fidanzato a un’altra donna!”

 

 

Ronaldinho, il Gaucho in dribbling su Sara Tommasi
07 ottobre 2010
Sara Tommasi ha fatto breccia nel cuore di Ronaldinho? Stando alle foto pubblicate dal settimana­le Chi, che ha pizzicato il brasiliano e la bella showgirl umbra scambiarsi tenerezze ed effusioni al Bau Bar di Milano, i due pare si frequentino da mesi.
Il fuoriclasse del Milan, infatti, sarebbe il nuovo compagno della Tom­masi, ex naufraga dell’Isola dei famosi, già dalla scorsa primavera, quando, dopo averla incontrata in un risto­rante ed essere rimasto colpito dalla sua prorompente bellezza, sarebbe riuscito a farsi dare il numero di telefo­no.
Durante l’estate si era vociferato di una breve love story tra la Tommasi e il conduttore televisivo Massimo Giletti, ma evidentemente i dribbling del Gaucho sono più entusiasmanti.


 

 

Photo




























































 

 

Video
Venezia, sexy-incidente per Sara Tommasi

 

 

Scoop 2010 Sara Tommasi

 

 

Sara Tommasi Mediaset Days

 

 

Ultimi della classe Sara Tommasi sexy

 

 

Mario Balotelli's Ex Sara Tommasi Strips For Italian Economy

 

 

 

 

Wallpaper








 

 

Pubblicità