Tentazione

Tentazione

È una forza

La tentazione è subdola, sottile, ammagliante e silente, s'insinua nella tua mente con un pensiero o un'idea in modo seducente.

Il pensiero può divenire molto incalzante e se non riesci a fermarlo, s'introduce prepotentemente nella mente.

La tentazione è una forza

Guai se accetti il dialogo perché quel pensiero si appropria del tuo cuore e allora sarà molto difficile allontanarlo. Se in qualche modo dai il tuo consenso, la lotta è finita e di conseguenza commetterai il male.

Le tentazioni cercano di eccitare i tuoi sensi a trasgredire ogni morale. Spinge la tua mente verso il relativismo, l'individualismo, l'indifferenza, il materialismo, per escludere Dio dalla tua vita.

La tentazione più profonda, più sottile e drammatica è quella che cerca di colpire il tuo spirito, lo scopo è di farti precipitare nella disperazione. Il primo attacco è il dubbio della fede, con l'insinuazione velenosa che tu puoi fare da solo per instaurarti il delirio di onnipotenza e di essere il padrone del tuo destino. Il demonio ti tenta, ma se cadi nella tentazione, chi decide di fare il peccato sei tu, l'azione che tu decidi di compiere è il frutto di una tua libera scelta.

Il demone è il mentitore per eccellenza, astutissimo e intelligentissimo ed è talmente scaltro di riuscire a ingannarti nel farti credere che il male è bene. Quando non riesce a impedirti di agire per il bene allora cerca di fartelo cambiare con un altro minore. Cerca di convincerti che quella cosa è al disopra delle tue forze o troppo in alto per la tua situazione. La sua tattica è di stancarti, con pensieri di preoccupazione per distoglierti, rattristarti e abbattere il tuo coraggio, indebolirti nella pratica del bene e portarti alla rilassatezza e alla tiepidezza.

I primi assalti sono mirati sempre a farti cadere nel peccato mortale; tuttavia se vede che non può riuscire, cambia tattica e ti porta a commettere numerosi peccati veniali. Questo per renderti debole spiritualmente, in seguito se non starai attento non farà molta fatica a scaraventarti nel peccato mortale. Devi essere vigilante per aderire alle buone ispirazioni e sorvegliare con attenzione i pensieri ed esaminarli nei loro inizi, nel loro progresso e il loro termine.

Il demonio vuole la tua rovina, i suoi metodi e i suoi inganni e le sue strategie dipendono dal tuo coinvolgimento con il peccato. Se sei già nella schiavitù del peccato, il demonio ti accecherà sempre di più, ti farà cadere sempre nello stesso peccato se non addirittura in altri peggiori, con pronte e sollecite occasioni. L'abitudine ti rende cieco e in questo circolo vizioso sprofonderai nella voragine del vizio.

L'unico rimedio per liberarti da questa schiavitù è di chiedere con tutto il cuore al Creatore che ti liberi dalle tenebre del peccato.

Le tentazioni del diavolo accecano gli occhi e induriscono il cuore, ti conducono per strade spaziose verso la perdizione. Egli ti vuole accecare per non farti riconoscere le conseguenze delle tue azioni. Ti porta il gelo nel cuore per renderti refrattario a ogni consiglio ed escludere ogni umanità. Infine ti stimola per farti cedere a ogni lusinga del mondo.

Tuttavia ogni tentazione perde il suo potere quando tu ti allontani da lei. Se vuoi liberartene, devi voltare le spalle alla tentazione; così essa perderà il suo potere. Quando spuntano dei pensieri cattivi: fermati, rifletti, Controlla la tua mente, cambia immediatamente i tuoi pensieri, in questo modo riuscirai a non farti trascinare nella direzione dove essi ti vogliono portare.
Quando spuntano sentimenti e desideri iniqui, fanno nascere fantasie malvagie e scatenano desideri irrefrenabili, che diventano i padroni della tua mente e del tuo corpo. Perciò cambia immediatamente o cancella questi pensieri finché sei in tempo.

Quando sei tentato di compiere un'azione cattiva, guarda la strada davanti a te e considera le inevitabili conseguenze di quell'atto. Fermati, rifletti, metti in azione i tuoi freni mentali. Cambia immediatamente i pensieri rivolgendoli a cose edificanti.

Se sarai obbediente ai princìpi del Vangelo, vedrai diminuire il potere di attrazione delle cose del mondo. Ogni scelta giusta che farai ti darà un maggior potere spirituale. L'abitudine di fare le cose giuste cre una grande forza interiore e fortifica il carattere. Dobbiamo aspettarci di essere tentati, poiché senza le tentazioni non vi sarebbero apprendimento e nessuna possibilità di ottenere le virtù.

Ti potrebbe interessare