se vuoi far parte della Trib¨ dedicata a Lucio Dalla clicca qui

LUCIO DALLA "Il futuro dell'automobile"

il materiale che Ŕ presente in questa trasmissione farebbe la felicitÓ di molti fans e non solo quelli di Dalla. Purtroppo a me Ŕ rimasta solo la traccia audio di queste 6 trasmissioni e chissÓ se mai verrÓ replicata dalla RAI. Cercher˛ di descriverla sulla base della mia memoria e quindi chiedo scusa per eventuali imprecisioni. L'ordine delle trasmissioni Ŕ casuale

 

trasmissione 1 (50 minuti circa) ospiti: Cochi e Renato, Edoardo Bennato
Questa trasmissione inizia con un giornalista sportivo che parla della "mille miglia" poi parte un filmato registrato in concerto con Dalla che canta "mille miglia, prima". Finita la canzone Lucio dialoga con Natascia compagna di viaggio in tutte le trasmissioni. Natascia Ŕ un scimpanzŔ. E' la volta di parlare di Nuvolari e Dalla lo racconta come una favola dove leggenda e realtÓ si mischiano. "Nuvolari" (playback). I primi ospiti sono Cochi e Renato con "sturmtruppen" poi un breve sketch ed un'altra canzone. E' nuovamente la volta di Lucio Dalla che sulla base interpreta "il colonnello". Secondo ospite del programma Ŕ Edoardo Bennato, tratte da un concerto le due canzoni "cantautore" e "meno male che adesso non c'Ŕ Nerone". La trasmissione finisce con il brano "passato, presente" in playback
trasmissione 2 (47 minuti circa) ospiti: Bonvi (Franco Bonvicini), Antonello Venditti
la trasmissione parte con un noto giornalista sportivo e Dalla che introducono l'anno '47 per arrivare alla mille miglia di quell'anno, poi Lucio prosegue da solo a parlare di quella gara come al solito con una storia tra il vero ed il fantasioso."mille miglia del '47" dal vivo. Arriva l'ospite il grande vignettista Bonvi (tragicamente scomparso nel '95) che ha il compito di disegnare mentre Dalla introduce il brano "l'ingorgo" (dal vivo). E' poi il momento di "la borsa valori" mi sembra in playback ma devo verificare. Secondo ospite Antonello Venditti che invita Dalla a recarsi a Torino dove deve tenere un concerto.Le immagini del viaggio utilizzano "funiculý funiculÓ" brano cantato insieme dai due e tratto dalla colonna sonora del film "signore e signori buonanotte". Si conclude la visita di Venditti con il filmato live di "una stupida storia d'amore". Un gruppo di persone canta il ritornello di "no woman no cry" ma non riesco a capire chi siano. Nuova situazione con Dalla che prova insieme ad altri artisti alcune melodie che non conosco la prima contiene nel testo "o tu eterno padre fonte di salvazioni" l'altra parla di "Euridice". Finale poi della trasmissione con una bella versione dal vivo di "anidride solforosa"
trasmissione 3 (44 minuti circa) ospiti: Paolo Conte, Gabriella Ferri
Sigletta. Dalla e Natascia in auto alle prese con un camion che non li fa sorpassare poi la scimmietta si addormenta mentre gli spiega chi Ŕ Paolo Conte e in sottofondo parte "Genova per noi" con l'avvocato al pianoforte e Lucio che gli fa il controcanto. Altri due brani di Conte "la topolino amaranto" e "onda su onda" entrambe con piccoli interventi vocali di Dalla. Secondo ospite Gabriella Ferri canta una canzone che non conosco che dice nel testo "filame se ce sei Ges¨ Cristo" poi tra i due un teatrino cantato e ballato ispirato alla Spagna ed al flamenco. Gabriella ci lascia cantando la prima strofa di 4/3/1943 con Dalla al piano poi parte una versione in concerto della stessa canzone cantata da Lucio. Finita questa esibizione si ritorna al solo Dalla che improvvisa al piano, vocalizza per poi esibirsi in una sua classica performance quella dove smonta e rimonta il clarinetto.Si arriva alla fine della trasmissione dove Lucio introduce con un monologo la canzone "grippaggio" (playback)
trasmissione 4 (42 minuti circa) ospiti: Roberto Benigni, Tony Esposito
Sigletta poi subito dialogo con Natascia. Dalla canta "pezzo zero" sulla base.Altra scenetta Lucio Ŕ disperato davanti un'automobile ammalata arriva Benigni che dopo aver dialogato con Dalla inizia un monologo sul passato, presente e futuro dell'automobile. Altro dialogo con Natascia e poi si vÓ con "mela di scarto" e "due ragazzi" quest'ultima  in playback ma penso anche la prima (devo riascoltarla). Arriva il momento del secondo ospite Tony Esposito, improvvisano insieme con Dalla al sax poi parte un secondo brano del percussionista ma non sono sicuro della presenza di Lucio. Fine della trasmissione con una versione dal vivo di "il motore del 2000" purtroppo non completa.
trasmissione 5 (46 minuti circa) ospiti: Dario F˛
Sigletta poi si parte subito con "i muri del ventuno" dal vivo un brano che Dalla non ha mai inciso su disco. E' poi la volta di "intervista con l'avvocato" qui proposta in un montaggio dove le risposte dell'avvocato sono tratte da un concerto.Mi dispiace non avere le immagini di questa canzone che nella sua versione "live" viene dilatata dai poco pi¨ dei due minuti del disco a quasi dieci minuti. Grande Dalla. Si prosegue con un dialogo unilaterale tra Dalla e Natascia. il brano successivo Ŕ "il coyote" che viene cantato sopra la base musicale (ma quanto erano/sono belle queste canzoni).Arriva poi Dario F˛ che improvvisa con Dalla un "gramelot" in inglese, poi sempre con Lucio al pianoforte duettano in un brano che potrebbe chiamarsi "ho comperato un frigorifero" finiscono con una canzone dedicata ad un carcerato, m'invento un titolo "songo carcerato". Si arriva alla fine della puntata con una versione dal vivo di "le parole incrociate" con una lunga introduzione parlata Dalla che racconta  Bava Beccaris mischiando storia vera, fantasia e immaginazione.
trasmissione 6 (59 minuti circa) ospiti: Francesco Guccini, Maria Monti
ultima puntata.Dopo la sigletta Lucio Dalla canta e racconta "Itaca" formata da un montaggio misto dal vivo in studio e in concerto.Cambio scena mi sembra di ricordare un tavolo imbandito dove intorno ci sono varie persone e Francesco Guccini che canta dal vivo "il pensionato". Segue un gustoso faccia a faccia tra Dalla e Francesco poi un'altra canzone con il solo Guccini "canzone di notte n.2". La parte sucessiva proprio non me la ricordavo due canzoni popolari incomplete cantate da un duo che non conosco. Riprende poi Dalla con "non era pi¨ lui" . Dialogo  e commiato da Natascia. Il treno serve da aggancio a Eliogabalo l'opera teatrale di Emilio Lo Curcio di cui segue un lungo estratto. E' poi la volta di un'altro "outtake" di "Automobili" "la signora di Bologna". Secondo e ultimo ospite Maria Monti con cui Lucio dialoga brevemente segue poi un accenno di "la balilla" con Dalla alla fisarmonica, l'ospite conclude con altri due brani. Si arriva cosý alla fine della trasmissione Lucio ci parla un p˛ del suo futuro ed accenna al pianoforte una canzone nuova a cui stÓ lavorando "il cucciolo Alfredo" e per i saluti finali un pezzettino di "piazza grande"

LUCIO DALLA PAGINA INIZIALE "HOME"

Firma il guestbook! 

 

Leggi il guestbook!

 

Entra nel Forum!