Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

 

Home page
Scopi e finalità
Locazione e sfratti
Acquisto e vendita
Il condominio
Tasse e imposte
Spese e manutenzioni

Libretto casa
Dialogo
Collegamenti utili
Esproprio
Difesa dei proprietari

Le aziende
Ricerca avanzata
Bando di concorso
Modulo Adesione
Scrivici

 


Il libretto fabbricato
(Come se non bastasse, la burocrazia all'ennesima potenza!)

casa e manutenzione straordinaria

Il Governo è intenzionato ad appioppare a tutti i proprietari l'obbligo di munirsi di un "Libretto casa", cioè un fascicolo sul quale annotare i lavori di manutenzione e che attesti la solidità e la sicurezza della casa. Nel Comune di Roma è già obbligatorio.

OTTIMA IDEA!

MA CHI PAGA ? Pantalone naturalmente!

Noi proponiamo di detassare il reddito immobiliare per poter dare respiro ai proprietari e metterli in condizione di poter affrontare le spese per eseguire i lavori di manutenzione e ristrutturazione necessari.

Senza risorse non si fa un bel niente !

Il Governo dia la possibilità di scaricare dall'IRPEF le spese sostenute per tali lavori e riduca l'IVA al 5% sui lavori di manutenzione e ristrutturazione se vuole che il patrimonio immobiliare italiano non vada allo sfascio.

Facciamo notare che di libretti, papiri e scartoffie varie gli immobili e di conseguenza i loro proprietari ne hanno fin sopra i capelli.

Ricordiamo per citarne alcuni:

Che gran confusione!! C'e' da impazzire e sono tutte pratiche burocratiche che costano, portano via tempo e soldi e non migliorano certo la situazione immobiliare italiana ormai allo sfascio.

Nasce il libretto casa o libretto fabbricato, domani chissà cos'altro potrà partorire il Governo al prossimo crollo di un palazzo (un libretto tetto o un libretto idraulico, un libretto fondamenta, un libretto cemento armato e chi più ne ha più ne metta!).

Servirà a garantire la solidità del fabbricato. Ne siamo sicuri ?

Diciamo BASTA a queste fesserie che non risolvono un bel niente! Non sono i vari libretti che fanno stare in piedi una casa. Si tratta, a nostro avviso, dell'ennesimo furto legalizzato ai danni dei proprietari di casa, obbligati in questo modo a mantenere con i loro risparmi, l'esercito di liberi professionisti disoccupati e a dare ulteriore "foraggio" alle casse dello Stato.

Prendiamo per esempio i libretti impianto delle caldaiette autonome. Quanti in Italia adempiono ai loro doveri di manutenzione e controllo fumi? Quanti in Italia allacciano le cinture di sicurezza sull'auto? il 10-20% sì e no.

E ora il Governo si illude che le case stiano meglio in piedi con il nuovo libretto di fabbricato?

Ripetiamolo cosa occorre:

detassare il reddito immobiliare

scaricare dall'IRPEF le spese

IVA al 5%

border=0

Scrivi al Webmaster

 



Home page - Scopi e finalità - Locazione e sfratti - Acquisto e vendita - Il condominio - Tasse e imposte - Spese e manutenzioni - Libretto casa - Dialogo - Collegamenti utili - Esproprio - Difesa dei proprietari - Le aziende - Ricerca avanzata - Bando di concorso - Le aziende - Aderisci - Scrivici

Altavista Italia ricerche

Segnalato su Pronto Open Directory
La Stampa Web Parade
Virgilio directory