Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 



Home page
Scopi e finalità
Locazione e sfratti
Acquisto e vendita
Il condominio
Tasse e imposte
Spese e manutenzioni

Libretto casa
Dialogo
Collegamenti utili
Esproprio
Difesa dei proprietari

Le aziende
Ricerca avanzata
Bando di concorso
Modulo Adesione
Scrivici

 

L'acquisto di una casa
L'acquisto di una casa è un passo importante ed un investimento che dura nel tempo. Con l'acquisto di una casa finanziate l'impresa che l'ha costruita e di conseguenza tutto l'indotto economico che gira intorno all'edilizia e che dà lavoro a milioni di persone.
risparmio casa

Purtroppo ci sono fattori negativi da prendere in considerazione. Il più importante è la tassazione che grava sull'immobile, soprattutto se non è la prima casa che comperate e con la quale dovrete fare i conti. Ciò tende a frenare molto l'investimento immobilare nelle seconde case creando una forzatura negativa nel mercato che contrae le vendite, creando crisi economiche nel settore.

Un altro fattore negativo riguarda le spese di manutenzione straordinaria e ordinaria che dovrete sostenere per mantenere in piedi l'immobile.
Al giorno d'oggi occorre mantenere a regola di legge tutti gli impianti di cui una casa è dotata; basti pensare all'impianto elettrico, all'impianto termico, all'impianto di ascensore o di autoclave, eccetera. Se non lo fate rischiate di essere civilmente e penalmente responsabili e perseguibili dalla legge, nel caso dovessero capitare incidenti.

Quando si intende acquistare una casa come investimento, occorre anche vedere quali altre alternative si hanno a disposizione e valutare quale potrebbe essere il rendimento che si avrebbe non acquistando la casa, ma investendo in un altro bene (quadri, gioielli) o in strumenti finanziari (azioni, fondi, obbligazioni) e confrontarlo con la prospettiva di rivalutazione che potrebbe avere la casa, sia che venga adibita ad abitazione principale, sia da destinare alla locazione. Ciò dipende dalle proprie esigenze.

Nei periodi in cui l'investimento in azioni o in fondi azionari è elevato e la borsa è alta, i prezzi delle case di solito sono stabili o in diminuzione, perchè l'attenzione e i capitali degli investitori sono concentrati sulle azioni. Quelli sono i periodi più convenienti per comperare casa se si ha quell'intenzione.

Consigli per gli acquisti:

  • Tenere presente che chi compra rischia di più di chi vende.

  • Verificare in Comune o presso l'amministratore l'esistenza della licenza edilizia e dell'abitabilità, verificare che il progetto della casa coincida con quella reale e non esistano abusi, in caso contrario verificare se è stata presentata domanda di condono, verificare che esistano le dichiarazioni di conformità dei vari impianti: elettrico, gas, caldaia, ecc.

  • Leggere il regolamento di condominio se esistente, a volte i regolamenti dettano restrizioni sull'uso e sulla destinazione della proprietà e occorre esserne coscienti.

  • Controllare i dati catastali della casa, la categoria, la classe, la zona censuaria, perchè in base ad essi si pagano le tasse.

  • Verificare presso la conservatoria dei registri immobiliari che chi vende sia l'effettivo proprietario e che sull'immobile non gravino ipoteche, vincoli, servitù, non dichiarati dal venditore.

  • Verificare la solidità patrimoniale del venditore; se si compra da una azienda o da un imprenditore in stato fallimentare si rischia di vedere revocata la vendita o l'acquisto e di conseguenza di perdere oltre alla casa anche i soldi versati.

  • Attenzione alla caparra confirmatoria che si versa al momento del compromesso. Se qualcosa va storto nella vendita per colpa dell'aspirante acquirente, quest'ultimo rischia di perderla, mentre se il torto spetta al potenziale venditore, quest'ultimo rischia di restituirla raddoppiata.

  • Controllare presso l'amministratore, se si compra un alloggio in un condominio, i pagamenti delle rate di spesa condominiali perché chi subentra nell'acquisto di un alloggio, per legge è obbligato solidalmente con il precedente proprietario al pagamento delle spese per l'anno in corso e per quello precedente.

  • Registrare il compromesso di vendita.
border=0
Scrivi al Webmaste

 



Home page - Scopi e finalità - Locazione e sfratti - Acquisto e vendita - Il condominio - Tasse e imposte - Spese e manutenzioni - Libretto casa - Dialogo - Collegamenti utili - Esproprio - Difesa dei proprietari - Le aziende - Ricerca avanzata - Bando di concorso - Le aziende - Aderisci - Scrivici

Altavista Italia ricerche

Segnalato su Pronto Open Directory
La Stampa Web Parade
Virgilio directory