Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 







PARTITA IVA INTRACOMUNITARIA

































Unioncamere Piemonte - Come posso controllare la validita' di una partita Iva di un'impresa di un altro Paese Ue?
Versione solo testo - Unioncamere Piemonte, 25 febbraio 2007 Torna alla versione grafica - home Come posso controllare la validita' di una partita Iva di un'impresa di un altro Paese Ue? Sommario delle sezioni presenti nella pagina: Strumenti Cerca nel sito Menù orizzontale Menù principale Contenuto pagina Ufficio di riferimento Copyright , Strumenti Sito accessibile Mappa Appuntamenti Link Contatti [ inizio pagina ].
Percorso di navigazione Home | Sportello Europa | La normativa comunitaria | Come posso controllare la validita' di una partita Iva di un'impresa di un altro Paese Ue? .
Menù principale English version Chi siamo Rete camerale Il territorio piemontese Studi e ricerche Promozione del territorio Sportello ambiente Infrastrutture e trasporti Subfornitura Tutela e regolazione del mercato Camera Arbitrale del Piemonte Imprenditoria femminile Sede di Bruxelles Sportello Europa I nostri servizi Finanziamenti, programmi e gare d'appalto comunitarie La normativa comunitaria Posso accedere gratuitamente alla normativa comunitaria? Cos'e' la marcatura CE ? La garanzia sui prodotti: quali sono i diritti dell'acquirente? Il dominio internet '.eu': che cos'e', come si puo' ottenere? Come posso sapere se una direttiva comunitaria è stata recepita in Italia e negli altri Stati membri? Come posso ottenere un marchio o un brevetto europeo? Come bisogna etichettare i prodotti tessili? Cosa sono i RAEE? Qual e' la definizione comunitaria di Piccola Media impresa? Come posso controllare la validita' di una partita Iva di un'impresa di un altro Paese Ue? Ue.

Splash - Affari - Partita Iva
Questo servizio permette di verificare se una partita iva intracomunitaria è in attività, cessata oppure non attribuita.
Qualora perdurasse l'impossibilità ad accedere al servizio a causa di problemi tecnici, è possibile utilizzare il telefono automatico 164.74 Indicare lo Stato europeo di residenza e il numero di partita iva dell'operatore Stato: Partita iva:     .

CONDIZIONI DI VENDITA
Condizioni che permettono di beneficiare di pagamenti IVA esclusa 1.
Prezzi e sconti I prodotti venduti da PIXMANIA PRO sono fatturati in euro IVA esclusa (solamente nel caso in cui il Cliente fornisca una partita IVA intracomunitaria valida e conforme) al prezzo in vigore al momento della convalida dell’ordine, spese di consegna non incluse, su riserva che il tempo di consegna non sia ritardato a causa del Cliente.
Una copia della fattura dovrà essere imperativamente allegata al reclamo del Cliente.
Garanzie I prodotti venduti da PIXMANIA PRO beneficiano della garanzia di conformità durante un periodo di 2 (due) anni a partire dalla data di consegna del prodotto (direttiva comunitaria n° 99/44/CE del 25 maggio 1999 relativa ad alcuni aspetti della vendita e delle garanzie dei beni di consumo).
Assicurazione Per coprire gli eventuali rischi di perdita, furto o qualsiasi altro tipo di danno, ogni parte prenderà le proprie disposizioni per coprire tali rischi presso la propria compagnia assicurativa.
Clausola risolutiva della vendita In caso di non pagamento di un ordine alla scadenza prefissata, la vendita sarà annullata 8 (otto) giorni dopo una costituzione in mora, comunicata tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, senza risposta da parte del Cliente.

Rivenditori grossisti vendita all'ingrosso e al dettaglio Listino prezzi regali, regali aziendali Pixmania-pro Italia Rivenditori grossisti vendita all'ingrosso e al dettaglio
> Se rappresenti una ditta: puoi probabilmente ottenere una partita IVA comunitaria ...
Per una fatturazione IVA esclusa è necessario indicare una partita IVA intracomunitaria .

Camera di commercio di Torino - Come posso controllare la validita' di una partita IVA di un'impresa di un altro paese Ue?
Versione solo testo - Camera di commercio di Torino, 26 febbraio 2007 Torna alla versione grafica - home Come posso controllare la validita' di una partita IVA di un'impresa di un altro paese Ue? Sommario delle sezioni presenti nella pagina: Strumenti Cerca nel sito Menù orizzontale Menù principale Contenuto pagina Ufficio di riferimento Copyright Francese Inglese Home Page Strumenti Sito accessibile Mappa Appuntamenti Link Contatti [ inizio pagina ].
Percorso di navigazione Home | Estero | Euro Info Centre - Sportello Europa | FAQ Euro Info Centre: le risposte ai quesiti piu' frequenti | Come posso controllare la validita' di una partita IVA di un'impresa di un altro paese Ue? .
COME POSSO CONTROLLARE LA VALIDITA' DI UNA PARTITA IVA DI UN'IMPRESA DI UN ALTRO PAESE UE? Contenuto pagina Perché mi serve sapere la partita IVA del mio partner comunitario? In base al vigente sistema comunitario di applicazione dell’IVA l’identificazione IVA del cedente e del cessionario sono condizioni necessarie per poter realizzare una cessione di beni o una prestazione di servizi nelle operazioni intracomunitarie, cioè tra soggetti passivi di imposta ubicati in due diversi stati membri dell’Unione Europea.

Pixdiscount, svilluppo foto digitali, sviluppo foto, stampa foto, sviluppo digitale, stampa digitale, mug, tazze, poster, album foto, ingrandimento, ingrandimenti, stampa di qualità, sviluppo meno caro
Ritorna in alto Come posso avere una fattura con p.i.? Se desiderate ricevere una fattura completa della vostra partita iva dovete spedire una mail al servizio clienti specificando intestatario ed indirizzo della fattura ed indicando il numero di partita iva INTRACOMUNITARIA, un codice alfanumerico che comincia per IT.

Riepilogo Quesiti 2001
aliquota IVA per corsi di lingue presso Istituti privati QUESITO 7_2001/RM II .
Operazioni non imponibili ai fini IVA intracomunitaria .
La società comunica che per la legislazione francese non deve essere applicata alcuna aliquota IVA a questo contratto.
Si chiede conferma sulla procedura da seguire ai fini IVA Struttura Operativa Pavia RISPOSTA .
Per quelle intracomunitarie è possibile l’integrazione e la registrazione del fax? Struttura Operativa Pisa .
50/E del 29/5/1998, che il documento è così validamente “emesso” ai sensi dell’articolo 21, comma 1, secondo periodo, DPR 633/72 perché questo mezzo consente di assicurare che i dati relativi alle operazioni rilevanti ai fini dell’IVA siano materializzati in documenti aventi stesso contenuto per emittente e ricevente e che siano comunicati, nei termini prescritti, dal primo al secondo, “senza preclusione delle diverse tecnologie a tal fine utilizzabili”.
Tale fattura comporta un pagamento anticipato su proforma invoice e la richiesta successiva di fattura definitiva.
Si tratta di un 'acquisto intracomunitario'? Se si', qual e' il momento per registrare la fattura (fattura proforma, pagamento anticipato o fattura definitiva)? Struttura Operativa Firenze .

Guide of PARTITA IVA INTRACOMUNITARIA



info: PARTITA IVA INTRACOMUNITARIA

calcolo partita iva
Entra immediatamente in Azienda Italia! Potrai trovare calcolo partita iva oltre a servizi e risorse relative alle aziende di tutta Italia.
Il sito, ad accesso gratuito, offre una panoramica esaustiva dell'Italia che produce ed è finalizzato non solo all'aspetto conoscitivo ma più concretamente ad apportare un contributo allo sviluppo commerciale delle imprese italiane, consentendo agli operatori economici italiani ed esteri la ricerca selettiva di un potenziale fornitore, partner o cliente.
La speciale sezione partita iva è specificatamente dedicata alle istituzioni nazionali e locali ed al turismo.
Benvenuti nella sezione: calcolo partita iva ! I profili di 60.000 imprese con accesso libero, tutte le società per azioni, tutti gli istituti di credito, le S.r.l., le S.a.s., le S.n.c.

guida all iva intracomunitaria con cd rom - Testi generali >> Tributi >> Libri di Diritto e Fisco >> Libri >> - Shop.it
Shop.it™ - Link utili Più Venduti Novità Shop.it™ - Libri per argomento Audiolibri Dizionari e Grammatiche Gadget, Calendari e Agende Libri d'Arte Libri d'Astronomia Libri di Agraria Libri di Antiquariato e Libri rari Libri di Architettura e Design Libri di Biologia Libri di Cucina Libri di Diritto e Fisco Aziende & società Commercio Diritto Lavoro Libri per concorsi Locazioni & Condominio Professionisti e lavoro autonomo Tributi Accertamento & contenzioso Banche dati Contabilità & bilancio Dichiarazioni fiscali Imposte dirette Imposte indirette Periodici Testi generali Libri di Economia Libri di Esoterismo Libri di Filosofia Libri di Giardinaggio Libri di Grafica e Fotografia Libri di Hobby Libri di Informatica Libri di Militaria Libri di Moda Libri di Musica Libri di Narrativa e Letteratura Libri di Natura Libri di Scienza e Tecnica Libri di Scienze umane Libri di Sport Libri di Storia e Attualita' Libri di Viaggi Libri per ragazzi Libri sulle Religioni Medicina .
Numero di pagine: 449 Inserisci la tua recensione per GUIDA ALL'IVA INTRACOMUNITARIA.

Europages: annuario per le aziende e società b2b pagine gialle annuario internazionale
L'utente deve successivamente confermare la propria iscrizione facendo clic sul collegamento previsto a tal fine nel messaggio di posta elettronica..
EUROPAGES raccomanda vivamente agli Utenti della sezione Appalti Pubblici di verificare l'affidabilità degli Appaltanti Pubblici con i quali intendono stabilire relazioni commerciali..
Deve trasmettere i dati di fatturazione e il numero di partita IVA..
Deve in seguito trasmettere i propri dati di fatturazione e il suo numero di IVA..
L'ordine può essere annullato entro un periodo massimo di sette (7) giorni a contare dall'attivazione di Bonus Pack.
Essi sono di esclusiva proprietà di EUROPAGES..
Tutti gli elementi e contenuti editoriali del Sito Europages (in particolare i marchi depositati, i testi, i grafismi, i simboli, le animazioni ecc.) sono di esclusiva proprietà di EUROPAGES, salvo gli elementi provenienti da partner di EUROPAGES o da altri siti accessibili dal Sito Europages..
Secondo quanto stabilito dalla Legge 98-536 del 1° luglio 1998, che recepisce in Francia il Codice della proprietà intellettuale della Direttiva 96/9/CE dell'11 marzo 1996 in materia di tutela giuridica delle basi dati, EUROPAGES è produttrice e proprietaria della totalità o parte delle basi dati che compongono il Sito Europages, a esclusione degli elementi che provengono da partner di EUROPAGES o da altri siti accessibili dal Sito Europages..

Europages: annuario per le aziende e società b2b pagine gialle annuario internazionale
L'utente deve successivamente confermare la propria iscrizione facendo clic sul collegamento previsto a tal fine nel messaggio di posta elettronica.
Il pulsante di chiamata è disponibile esclusivamente in un numero definito di paesi.
Per preservare i clienti inserzionisti di Europages da qualsiasi forma di spam o altra sollecitazione telefonica abusiva mediante il pulsante di chiamata automatica, EUROPAGES ha definito le seguenti regole di blocco automatico, fermo restando le misure legali che potrebbero essere adottate.
In caso di recidiva, EUROPAGES si riserva il diritto di prolungare l'interdizione o di renderla definitiva.
In questo caso lo sbloccaggio si effettua esclusivamente su richiesta apposita del cliente inserzionista oppure con il suo esplicito permesso.
Inoltre, quando un'azienda presente sul sito Europages riceve svariate chiamate dalla stessa persona in un breve intervallo temporale, un messaggio vocale informa della possibilità di bloccare in via definitiva le chiamate in provenienza da quella persona.
L'ordine può essere annullato entro un periodo massimo di sette (7) giorni a contare dall'attivazione di Bonus Pack.

Partita IVA
Entra immediatamente in Azienda Italia! Potrai trovare partita iva oltre a servizi e risorse relative alle aziende di tutta Italia.
Il sito, ad accesso gratuito, offre una panoramica esaustiva dell'Italia che produce ed è finalizzato non solo all'aspetto conoscitivo ma più concretamente ad apportare un contributo allo sviluppo commerciale delle imprese italiane, consentendo agli operatori economici italiani ed esteri la ricerca selettiva di un potenziale fornitore, partner o cliente.
La speciale sezione partita iva è specificatamente dedicata alle istituzioni nazionali e locali ed al turismo.
Benvenuti nella sezione: partita iva ! I profili di 60.000 imprese con accesso libero, tutte le società per azioni, tutti gli istituti di credito, le S.r.l., le S.a.s., le S.n.c.

controllo partita iva
Entra immediatamente in Azienda Italia! Potrai trovare controllo partita iva oltre a servizi e risorse relative alle aziende di tutta Italia.
Il sito, ad accesso gratuito, offre una panoramica esaustiva dell'Italia che produce ed è finalizzato non solo all'aspetto conoscitivo ma più concretamente ad apportare un contributo allo sviluppo commerciale delle imprese italiane, consentendo agli operatori economici italiani ed esteri la ricerca selettiva di un potenziale fornitore, partner o cliente.
La speciale sezione partita iva è specificatamente dedicata alle istituzioni nazionali e locali ed al turismo.
Benvenuti nella sezione: controllo partita iva ! I profili di 60.000 imprese con accesso libero, tutte le società per azioni, tutti gli istituti di credito, le S.r.l., le S.a.s., le S.n.c.

Benefits

L'identificazione IVA dei non residenti
Alternativa alla nomina di un rappresentante fiscale .
L'identificazione IVA dei non residenti .
I soggetti non residenti che operano nel territorio dello Stato realizzando cessioni di beni o prestazioni di servizi rilevanti ai fini IVA, possono procedere, in alternativa alla nomina di un rappresentante fiscale, ad identificarsi direttamente con conseguente attribuzione del numero di partita IVA, mediante la presentazione, al competente Ufficio di Roma 6, dell'apposito modello ANR/1.
19 giugno 2002, n.191, infatti, entrano in vigore, a far data dal 31 agosto 2002, le modifiche in materia di rappresentanza fiscale dei soggetti non residenti previste dalla direttiva comunitaria 2000/65/CE.
I soggetti non residenti che esercitano attività d'impresa, arte o professione in altro Stato membro della Comunità Europea (o in un Paese extracomunitario con il quale esistono strumenti giuridici che disciplinano la reciprocità d'assistenza in materia di imposizione indiretta) e che intendono assolvere direttamente gli obblighi ed esercitare i diritti in materia di IVA, possono identificarsi direttamente ai sensi dell'art.
633/1972, introdotto nella disciplina IVA interna dal D.Lgs.

Informitalia WEB Page
322, riguardante la comunicazione dati IVA, il nuovo comma 4-bis, che dispone nei confronti dei contribuenti IVA l’obbligo di presentare all’Amministrazione finanziaria, esclusivamente per via telematica, l’elenco dei soggetti nei confronti dei quali sono state emesse fatture (clienti) e l’elenco dei soggetti dai quali sono stati effettuati acquisti (fornitori).
Il nuovo adempimento, che ha cadenza annuale, deve essere assolto entro sessanta giorni dal termine previsto per la presentazione della comunicazione annuale dati IVA e, quindi, entro il 29 aprile di ciascun anno con riferimento alle operazioni relative all’anno d’imposta precedente.
Tuttavia in sede di prima applicazione, al fine di rendere meno oneroso il nuovo adempimento, il comma 9 dell’articolo 37 del decreto prevede per l’anno d’imposta 2006 l’indicazione dei soli clienti titolari di partita IVA.
Nell’elenco dei fornitori occorre indicare esclusivamente i soggetti titolari di partita IVA da cui sono stati effettuati acquisti rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.
Pertanto, non rilevano gli acquisiti di beni e servizi esclusi dal campo di applicazione dell’IVA..
le registrazioni contabili più frequenti Registri iva Liquidazione IVA video e stampa Gestione iva intracomunitaria Stampa progressivi iva per dichiarazione annuale Prima Nota e Libro Giornale Bilancio e stampe completamente personalizzabili Bilancio CEE Conto Economico Stato patrimoniale Gestione partite aperte (*) Creazione automatica scritture contabili durante l'emissione di documenti Bilanci Video Stampa, Bilanci a sezioni contrapposte Inserimento Prima Nota Fatture Acquisto e Vendita tutto su uno stesso video Partitari con ricostruzione saldi Aggancio scadenziario e Partitari durante inserimento Prima nota Multiricerca per Clienti e Fornitori e Piano dei conti (partita IVA, citta', ragione sociale, CAP) Possibilita' di utilizzare fogli A4 e Stampanti LASER Scadenziario Clienti e Fornitori .

Nuova pagina 1
le registrazioni contabili più frequenti Registri iva Liquidazione IVA video e stampa Gestione iva intracomunitaria Stampa progressivi iva per dichiarazione annuale Prima Nota e Libro Giornale Bilancio e stampe completamente personalizzabili Bilancio CEE Conto Economico Stato patrimoniale Gestione partite aperte (*) Creazione automatica scritture contabili durante l'emissione di documenti Bilanci Video Stampa, Bilanci a sezioni contrapposte Inserimento Prima Nota Fatture Acquisto e Vendita tutto su uno stesso video Partitari con ricostruzione saldi Aggancio scadenziario e Partitari durante inserimento Prima nota Multiricerca per Clienti e Fornitori e Piano dei conti (partita IVA, citta', ragione sociale, CAP) Possibilita' di utilizzare fogli A4 e Stampanti LASER Scadenziario Clienti e Fornitori .
Tutto, ma proprio tutto il software per gestire Clienti, Chiamate, Interventi, tecnici, Ore, Manutenzioni Programmate, Ricerche Bruciatori/Caldaie per Matricola Stampa Bollettini TECNICI Modello H Modello R Tabelle TECNICI e relativa tabella Strumenti utilizzati Tabelle parametriche per Manutenzioni Tabelle parametriche per Tipo Bruciatori/Caldaie Tabelle parametriche per Tipo Intervento Formato Lettera libera con filtro su tutti i campi Cliente Condominio Gestione Prova FUMI Libretto Manutenzione .

Unioncamere Emilia Romagna Newsletter
[In Regione] Sostegno agli investimenti delle Pmi Sostenere gli investimenti produttivi e commerciali delle Pmi regionali nei paesi al di fuori dell'Unione Europea: e' l'obiettivo della Regione Emilia-Romagna che ha attivato un fondo di garanzia regionale a supporto del finanziamento L 394/81 gestito da Simest che potenzia le agevolazioni per lo sviluppo commerciale delle PMI emilianoromagnole sui mercati esteri.
il ruolo dei consulenti delle parti' su questa fiigura presente non solo durante le sedute di conciliazione, ma ancora prima ovvero nella fase propositiva al cliente, di relazione con la controparte, e in quella di preparazione all'incontro.
Un operatore tunisino chiede di indicare in fattura la sua partita Iva e quella del suo rappresentante fiscale in Francia dove viene consegnata la merce al vettore: .e' corretto configurare l'operazione come Cessione Intracee ex art.
41 con segnalazione della P.IVA del rappresentante fiscale francese? Quale Intrastat compila il cliente? Perche' il cliente tunisino ha una partita Iva francese e chiede l'esposizione anche di quella di un suo rappresentante fiscale francese? Risposta: Se il soggetto extra UE ha nominato un rappresentante fiscale in Francia la cessione da Italia a societa' tunisina con indicazione della partita IVA francese e consegna in Francia rappresenta una cessione intracomunitaria 'Non imponibile art.

CGV - Maisons du Monde
1 – CAMPO D'APPLICAZIONE Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a qualsiasi consulenza od ordine trasmesso sul sito Internet http://it.maisonsdumonde.com ed i suoi indirizzi derivati (qui di seguito « il Sito ») di Maisons du monde, (Società per azioni semplificata con capitale sociale di 7.375.590 €, Le Portereau, 44124 VERTOU Cedex, registrata al RCS Nantes al numero B 383 196 656 e con partita IVA intracomunitaria FR 09 383 196 656 per l'acquisto di beni da consegnare in Francia metropolitana, Belgio, Spagna, Italia, Germania e Inghilterra (qui di seguito i « Prodotti »).
2 - ORDINI 2.1 Offerta dei Prodotti Le offerte di Prodotti presentate sul Sito sono valide nel limite degli stock disponibili e con riserva di disponibilità presso i fornitori di Maisons du monde, esclusivamente per delle consegne in Francia metropolitana, Belgio, Spagna, Italia, Germania e Inghilterra.
Per Maisons du monde a partire dalla convalida del pagamento a mezzo carta di credito od assegno bancario (esclusivamente assegno bancario francese) e la conferma della presa in conto dell'ordine..

FAQ - Affiliazione Fotovista
Il pagamento viene effettuato tramite bonifico bancario, una volta al mese, 60 giorni dopo la convalida delle stesse e solamente nel caso che la somma sia superiore ai 100 € IVA esclusa.
I codici VAT é il codice di l’IVA intracomunitaria.
Si tratta di uno strumento elettronico per la trasmissione di informazioni relative alla identificazione IVA (ossia alla validità del numero di partita IVA) delle imprese registrate ai fini IVA nell’UE : IT 12345678901.

PARTITA IVA INTRACOMUNITARIA ?

Novità Fiscali - 4
Protocollo: 139000 - Ai Direttori degli Organi di Ricerca, delle Direzioni Centrali, dei Repari, degli Uffici del Cnr - Ai Direttori dei Progetti Finalizzati - Alle Strutture Decentrate della DCRBR Oggetto: Modifiche e chiarimenti in tema di iva intracomunitaria La legge di conversione n.427/93 del decreto legge n.331/93, la circolare ministeriale n.13/94 e la legge 85/95 hanno apportato alcune modifiche in merito all'l.V.A.
Per mese di registrazione deve intendersi il mese di invio della fattura in originale alla D.C.R B.R.­ Unità Operativa Fisco.
Si rammenta che l'inoltro del documento fiscale deve essere effettuato tempestivamente e in ogni caso entro il mese in cui è stato ricevuto.
In presenza di fatturazione anticipata o di pagamento anticipato il mese di riferimento, per la presentazione del modello Intrastat, diventa non quello di registrazione ma quello di consegna dei beni (ricevimento della merce successivamente al pagamento o alla ricezione della fattura ).
dovrà essere acquisita dalla Unita Operativa Fisco nei modi e nelle forme indicati nelle precedenti circolari.
L'acquirente che non riceve la fattura, relativa all'acquisto effettuato, entro il mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione, (consegna del bene o pagamento del corrispettivo), è tenuto ad emettere entro il mese seguente un'autofattura.
Evasione iva
autosaloni italiani con 'sconti' fino al 20%, grazie però all' evasione dell' Iva .
complessivi e 20 milioni di euro di Iva evasa.
2006 per la determinazione dell'acconto Iva da parte dei soggetti in regime mensile? ....
è responsabile dei versamenti Iva e del versamento dei ...
Truffe, Iva non versata e società fantasma .
Un' evasione dell' Iva per 25 milioni di euro nel settore della ...
La evasione dell' Iva si concretizzava con ripetuti passaggi di fatture tra ....
contrasto alle frodi Iva - soprattutto quelle intracomunitarie - concentrando ....
L'evasione dell' IVA nella triangolazione commerciale con l'estero .
' IVA ma, rincresce sottolinearlo, anche nel campo del contrasto alla evasione ....
ben 300 operatori, per un' evasione complessiva intorno al miliardo e ....
A Reggio Emilia due denunce per evasione Iva .
Non è necessario che si sia verificata l' evasione dell' Iva .
Fiscoetasse.com - EVASIONE - Boom per l'Iva non versata .
cambia per la detraibilità Iva relativa a somministrazioni in ...
titolo di non soggezione ad Iva da indicare nella fattura da ....
Giovedì 27 luglio 2006 - Comm. XIV
Massimo TONONI, Sottosegretario di Stato per l'Economia e le Finanze , rispondendo al quesito posto nella seduta di ieri dal deputato Pini, precisa che l'incidenza sul bilancio dello Stato dell'IVA trasferita alla Unione europea è stata pari, nel 2005, al 2, 65 per cento (circa 3 miliardi di euro).
È attualmente in corso una trattativa per ridurre la base di riferimento dallo 0, 5 allo 0, 3 per cento già nel 2006.
Essi, infatti, vengono concessi sulla base delle richieste avanzate dagli Stati membri e l'Italia ha presentato un numero limitato di richieste per una vera e propria incapacità amministrativa di fronte alle difficoltà procedurali e burocratiche che, certamente, tali richieste comportano.
retroattività dell'IVA su immobili e fabbricati che si sarebbe verificata, in base al testo originario, per effetto del passaggio dal regime di assoggettabilità IVA a quello di esenzione, con l'estinzione del diritto di detrazione a monte, introdotto dal decreto.
161 Per gli immobili strumentali per natura, la rettifica della detrazione dell'imposta si effettua esclusivamente se, nel primo atto stipulato successivamente alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto-legge, non viene esercitata l'opzione per l'imposizione mediante IVA.
CAF
Niente F24 su carta per i titolari di partita Iva.
I modelli IVA definitivi con le relative istruzioni.
15.11.05: Privacy - Protocollo di intesa Garante-Guardia di finanza .
10.10.05: IVA - La dichiarazione tardiva non da diritto alla detrazione .
26.7.05: Rimborsi: il punto per Iva, Irpeg e Irpef L'impegno dell’agenzia contro l'arretrato.
25.7.05: IVA - Iva più vicina al committente .
Commissione approva proposta di direttiva.
La disciplina impositiva dopo le modifiche apportate dalla finanziaria 2005.
15.7.05: Privacy - Comunicato stampa Garante per la protezione dei dati personali 30/06/2005 .
I proventi da sponsorizzazioni soggetti ad IVA al 20% .
Comunicazioni relative ad acquisti e scambi di auto e moto di provenienza intracomunitaria.
17.6.05: VERSAMENTI - Iva alla cassa entro il 20 giugno .
Dati inutilizzabili senza il parere del Garante privacy.
13.5.05: IVA-primo invio dei dati delle dichiarazioni d'intento .
imposta sostitutiva sui finanziamenti a medio e lungo termine.
Disposizioni in materia contabile e recepimento della direttiva sugli abusi di mercato.
31.03.2005: I presupposti per il rimborso IVA annuale .
IVA commerciale secondo Magrini
4.2 Modalità e termini di emissione della fattura La lettera di avviso di fatturazione (committenti privati) L'emissione di fattura con differimento dell'esigibilità dell'I.V.A.
all'Amministrazione Centrale da parte delle Strutture TITOLO SECONDO - OPERAZIONI PASSIVE CAPO PRIMO - FONDAMENTI INTRODUTTIVI La detrazione dell'IVA sugli acquisti L'inerenza dell'acquisto all'Attività Commerciale Il momento di esigibilità dell'imposta L'assetto contabile necessario per l'esercizio del diritto a detrarre l'imposta Le limitazioni oggettive alla detrazione dell'imposta La percentuale di detrazione (il cosiddetto pro-rata di detraibilità) Rettifiche alla detrazione CAPO SECONDO - ASPETTI PROCEDURALI La certificazione e la comunicazione alla Sede Centrale delle spese inerenti l'Attività Commerciale Acquisti comuni alle Attività Istituzionale e Commerciale Il prospetto dei beni ammortizzabili Mutamento della destinazione d'uso degli acquisti Determinazione e redistribuzione alle Strutture periferiche dell'I.V.A.
427/ 93 CAPO SECONDO - BENI E SERVIZI DI PROVENIENZA EXTRACOMUNITARIA Le importazioni (beni): la registrazione della bolletta doganale Le forniture di servizi da prestatore extracomunitario CAPO TERZO - BENI E SERVIZI DI PROVENIENZA INTRACOMUNITARIA L'ordine di acquisto intracomunitario (beni) L'integrazione della fattura intracomunitaria (beni) La consegna del bene e/o il pagamento del corrispettivo in assenza di fattura (autofatturazione) Le forniture di servizi da prestatore intracomunitario Il pagamento dell'IVA sugli acquisti per l'attività istituzionale da parte delle Strutture all'Amministrazione Centrale REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA GESTIONE AMMINISTRATIVO-CONTABILE DELLE OPERAZIONI SVOLTE NELL'AMBITO DELL'ATTIVITÀ COMMERCIALE" TITOLO I - OPERAZIONI ATTIVE Articolo 1 - LE OPERAZIONI DI FATTURAZIONE Ciascuna operazione inerente l'Attività Commerciale dell'Università viene effettuata sulla base di un contratto o convenzione o sulla base di un tariffario, e dietro pagamento di un corrispettivo.


Home @CallCenter