Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

Giraffa in fiamme


Salvador Dalì, Giraffa in fiamme, 1936-37
Testo alternativo


L' aderenza alle teorie freudiane appare più serrata nelle figure a cassetti, nei quali si celano universi sconosciuti, come in "Giraffa in fiamme".
Il titolo dell'opera si riferisce alla spettrale carne bruciata della giraffa sulla sinistra in secondo piano, che potrebbe essere la materializzazione della guerra civile, scoppiata proprio in quel momento in Spagna. La vera figura protagonista, però, è quella femminile che occupa quasi tutto lo spazio del quadro e che inaugura una nuova fisionomia di donna che ritroveremo rappresentata poi anche in altre opere. L'immagine della donna "smontabile", che rivela il suo interno a cassetti, la donna-stipo, priva di volto e di identità esteriore, che si scompone in protuberanze sorrette da stampelle, è un'idea nata dalla riflessione sul valore delle teorie psicanalitiche di Freud.



indietro Torna alla Home Page Avanti