Come nasce un coltello di
Dante Milani
 
Le varie fasi della costruzione di un coltello a serramanico.

Assemblaggio delle parti e finiture.

Viene detterminato l'esatto punto di fulcro e
si prova la lama nel fèsso (fenditura del manico
che alloggia la lama a riposo).

Dante crea con lime e seghetto
motivi ornamentali sul manico.

Motivi ornamentali vengono eseguiti
anche sulla fascetta.

Il Maestro appone il suo bollo (iniziali
di Milani Dante) sulla fascetta.

Vengono a questo punto assemblati
manico e lama tramite la bullettatura del fulcro.

Dopo aver rifinito il manico con dei pezzetti di vetro
Dante procede con l'affilatura della lama ed infine alla verniciatura del manico.

Questi coltelli sono il risultato di una lunga e laboriosa lavorazione.