Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 
 
  

Malavoglia

bullet1 Personaggi
bullet2 Famiglia Malavoglia

bullet3 Bastianazzo

Il suo vero noma era Bastiano, ma veniva chiamato Bastianazzo perché era grande e grosso come il San Cristoforo della città. Era l’unico figlio di padron ‘Ntoni ed era molto ubbidiente; infatti, se il padre non gli accordava il permesso di soffiarsi il naso lui non lo faceva.
Muore all’inizio del romanzo, nel naufragio della Provvidenza, ma la sua figura rimane presente nel ricordo dei protagonisti con le connotazioni di forza fisica e tenacia morale. Di fatto non agisce direttamente in alcun episodio, ma viene descritto come sempre presente dal narratore che ne sottolinea gli atteggiamenti a commento degli avvenimenti. La sua voce non si ode mai ad esempio, commenta in modo esplicito la lettera del figlio ‘Ntoni dal servizio militare, e vorrebbe che non rattristasse la moglie. Alla sua figura, così discretamente presente, corrisponde una morte che coinvolge tutto il paese. La notizia della sua scomparsa durante il naufragio della Provvidenza raccoglie nella casa del Nespolo tutti i compaesani, che partecipano attoniti al dolore della famiglia Malavoglia e alla disperazione di non piangere il corpo del proprio caro, che non sarà ritrovato.