Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

                         Tutto sulla marjuana

 

DISTINZIONE INDICA / SATIVA

Piantagione in Olanda

Un'altra distinzione che appare nelle diciture dei cataloghi è quella fra varietà indica e varietà sativa: noi siamo certi che vi sia al mondo una sola specie di canapa, la CANNABIS SATIVA L, che l’uomo moderno ha manipolato per ottenere fibra ad uso tessile, semi ad uso alimentare così come Gangia e hashish a scopo rituale e ricreativo.
Occorre quindi sapere che L'UOMO E' ARTEFICE DELL’ ATTUALE DIVERSITA' GENETICA DELLA CANNABIS avendola “addomesticata” per le sue necessità.
In questo catalogo per INDICA si intendano quelle varietà di ibrido il cui patrimonio genetico ha origine da ceppi provenienti dall’Himalaya, dall’Afganistan e dal Pakistan e che possiedono le seguenti caratteristiche:
1) si riconoscono dalle ampie foglie dai bordi arrotondati
2) Producono piante basse e cespugliose
3) fioriscono rapidamente nella stagione
4) inducono un tipo di ebbrezza “corporea” e distensiva. Il sapore sovente è quello dell'hashish nepalese/pachistano e se icrociate con sative, ne riducono la taglia aumentandone la compattezza; inoltre conferiscono precocità di fioritura e maturazione.
Per SATIVA si intendano dunque la Tailandese, la Sud Africana, la Messicana, la Giamaicana, la sud-Indiana e la Colombiana. Gli ibridi ottenuti dagli incroci fra queste Cultivar si caratterizzano per:
1) foglia sottile a forma di dito
2) pianta piuttosto alta e ramificata con numerose cime ma meno “affollate” delle loro cugine indica
3) spesso presentano cime di colorazione rossa
4) l’effetto è considerato “cerebrale” ovvero speed, cioè di elettrizzante euforia.
Nel catalogo noterete oltre alle varietà pure, una selezione degli ibridi ottenuti dall’incrocio fra le migliori indiche e sative. Queste cultivar mantengono in una pianta le caratteristiche delle erbe più potenti del mondo, è ormai cosa nota, che la WHITE WIDOW è un incrocio fra Northern lights, Sud-Indiana e Brasiliana!

(Testi originali depositati. Webmasters per favore, non tagliate ed incollate questo articolo per i vostri siti)


 

PROVENIENZA GEOGRAFICA DELLE VARIETA' DI CANNABIS

Tutte le varietà di ibridi di Cannabis
coltivate nel Mondo derivano da sementi
di varietà originarie importate dalle
seguenti aree di appartenenza:

a) Brasile (da 0° a 30° latitudine Sud).
Clima: subtropicale. Varietà: Brazilian Lemons (Sativa) della regione del fiume Sao Francisco stato di Pernambuco. La Maconha era chiamata diamba in lingua africana (Yoruba) dagli schiavi nell’ambito delle comunità di Candomblè di Recife. Inoltre in Brasile si fuma l’erba del Paraguay chiamata faso.

b) Colombia (Equatore). Varietà: Punta Roja (Purple), Cali Hills, Choco, Lowland, Santa Marta Gold e Panama Gold (Sativa).

c) Congo(Equatore). Varietà: Marijuana autoctona(Sativa)

d) Afganistan e Pakistan (da 30° a 37° latitudine Nord). Temperato. Varietà: prendono il nome delle rispettive regioni di provenienza, così Mazar-i-Sharif e Kandahar, Citral e Hindu Kush sono esemplari di Indica-Afganica, tutte native di zone montuose e destinate alla produzione di Hashish.

e) India Centro-Meridionale (da 10° a 20°latitudine Nord). Subtropicale. Varietà: Ganja di Kerala, Madras e Mysore (Sativa).

f) Giamaica (18° latitudine Nord). Subtropicale. Varietà: Ganja ibridata originariamente dagli schiavi malesi con varietà Colombiane e Messicane di passaggio nell’Isola (Sativa).

g) Kenia (Equatore). Varietà: Marijuana di Kisumu(Sativa).

h) Libano (34° latitudine Nord). Temperato. Varietà: Pianta dell’Hashish (Indica) che somiglia alle varietà dell’ Hindu Kush.

i) Malawui (Equatore). Varietà: potente Marijuana autoctona (Sativa).

l) Messico (da 15° a 27° latitudine Nord). Subtropicale. Varietà: Chapanera, Guerrera, Nayarit, Michoacan, Oaxaca, Acapulco Gold e Yucatan Gold (Sativa).

m) Catena Montuosa del Rif, Marocco, (35°latitudine Nord). Temperato. Varietà: pianta dell’Hashish simile a quelle dell’Hindu Kush e del Libano (Indica).

n) Nepal (da 26° a 30° latitudine Nord). Subtropicale. Varietà: particolare Marijuana spontanea talora addomesticata per la produzione di hashish (Indica).

o) Russia, (da 35° a 60° Nord). Temperato ed Artico. Cannabis spontanea, Varietà: Ruderalis.

p) Sud Africa (da 22° a 35° latitudine Sud). Temperato. Varietà: Dagga, la spontanea del luogo (Sativa).

q) Sud Est-Asiatico (da 10° a 20° latitudine Nord). Subtropicale. Varietà: Cambogiana, Laotiana, Tailandese e Vietnamita (Sativa).

(Testi originali depositati. Webmasters per favore, non tagliate ed incollate questo articolo per i vostri siti)


CATALOGO

Nel catalogo saranno indicate con la iniziale “I” (indoor). Quelle varietà segnate come O/I (outdoor/indoor) si adatteranno perfettamente al vostro piccolo spazio con piccoli accorgimenti pratici. Per le “O” outdoor vale il discorso fatto sopra nella premessa.
Avvertenza: Il tempo di fioritura in settimane ha inizio dal momento in cui si forza un regime di 12 ore di luce/buio quando si coltiva con le lampade, (vedi sotto "fioritura e fotoperiodo") per la raccolta all’aperto sarà indicato il mese dell’anno.

TUTTE LE BUSTINE CONTENGONO 10 SEMI

 

CLASSIFICA BESTSELLER DI EFFETTOSERRA GIUGNO2002














1) JACK HERER, WHITE WIDOW, CALIFORNIA O. BUD, EARLY MISTY, AFGHAAN,ICE
2) HAZE, NORTHERN LIGHTS x HAZE, WHITE WIDOW all female, AFGHANI#5 all female
3) NEW POWER PLANT all female, SUPER SKUNK, SUPER SKUNK all female, MANGO
4) SHIVA, EARLY BUD, WHITE RHINO DURBAN POISON, CRISTAL
5) SKUNK#1, BIG BUD, EARLY PURPLE, BUBBLEGUM, SKUNK RED HAIR.
6) TOP44, NEW POWER PLANT, SKUNK KUSH, HINDU KUSH
7) MAROC X AFGHAAN, NORTHERN LIGHTS, FOURWAY
8) BLUEBERRIE, CITRAL, NORTHERN LIGHTS x SHIVA,
9) HAWAII MAUI WOWIE, ORIGINAL MISTY

 

 

SKUNK#1 ( I/O ) “catrame”

ORIGINE: California,USA
Famoso ibrido originariamente ottenuto da incroci fra Afghani, la Acapulco Gold messicana e la mitica Colombian Gold. Oggi lo Skunk#1 racchiude le caratteristiche di tutte e tre le razze in una forma ibrida assai stabile infatti, esso è alla base di tutte le varietà elaborate nel corso degli anni in Olanda e attualmente in commercio, in quanto conferisce vigore, compattezza di cime ed il tipico aroma di skunk alle varietà originarie con cui è incrociato.
FIORITURA 7 – 8 settimane
RACCOLTA metà di settembre
EFFETTO forte.
Cenni generali:
Originariamente Skunk#1 nacque alla fine degli anni ’70 come varietà outdoor e da coltivazione in serra. Si rivelò produttrice di ottima sensimiglia anche sotto le luci artificiali la skunk, pur essendo di bassa taglia ed avendo la foglia larga tipica dell’Indica, è un poli-ibrido con una marcata tendenza Sativa grazie alla parentela con razze centroamericane, i suoi fiori hanno una fragranza pungente e agrodolce. Per una completa maturazione le antiche Skunk*1 richiedevano fino ad 11 settimane di fioritura. Oggi bastano 8 settimane. Riguardo il suo impiego come razza da incrocio è confermato che incrociando una Skunk#1 con qualunque altro tipo di Marijuana ne migliorerà le caratteristiche di potenza e robustezza.

 

 

BLUEBERRIE (I/O) “Mirtillo”

Origine:Afganistan/Pakistan e Oregon (Usa)
Entra nel nostro catalogo già come una best - seller. è la regina delle piante dell’ hashish. Sta avendo grande successo in termini di gradimento e di vendite. Ideata negli ultimi anni ’80, Blueberrie, caratteristica Indica dalle foglie sottili, offre una pianta robusta ed intensa che assumerà nella fioritura una colorazione quasi blu –lavanda. I fiori essiccati produrranno il caratteristico aroma di mirtillo. Cultivar ad alta resinosità.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA primi Ottobre
EFFETTO piacevolmente corporale e duraturo
Cenni generali:
Blueberrie è la migliorazione della varietà Hindu Kush reincrociata con altre due varietà Afganiche. E’ considerata una Kush dall’aroma di frutto e conterrebbe in sé una percentuale di Tailandese allo scopo di cerebralizzare un poco l’effetto.

 

 

 

NORTHERN LIGHTS ( I ) “bagliori del nord”

Origine: Seattle/vancouver/(Usa/Olanda)
Varietà americana ideata a Seattle nei primi anni ’80 è la regina degli ibridi stabilizzati, consiste di una combinazione di due esemplari di indica - afganica incrociati con una sativa tailandese. Giunta in Olanda e nel Regno Unito Northern Lights è stata una bestseller per tutti gli anni ’90 in quanto ideale per la coltivazione indoor. Pianta bassa, compatta e resinosa. La Northern Lights si presta per ulteriori incroci tanto quanto lo skunk #1.
FIORITURA 8 – 9 settimane
RACCOLTA fine Settembre
EFFETTO forte
Cenni generali:
Nei tardi anni ’70 il Nord Ovest degli Stati Uniti fu il centro di creazione e stabilizzazione dei migliori ibridi di Cannabis del mondo. Cultivar Sativa (tailandese) X Afganica e Hindu Kush, la Northern Lights, pianta piccola,verde scuro e con fioritura resinosa, si presta all’ibridazione con altre varietà in quanto, come la Skunk#1, è considerata una razza perfettamente stabile. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA


 

SHIVA ( O/I )

 

Origine: India/Olanda
Dal nome della divinità Indù
Sempre una best seller, la Shiva una Cultivar adatto al novizio canapicoltore poiché è facile da coltivare e di buona resa, dall' aroma pungente, tipico delle varietà Indica-Afganica che hanno una componente skunk. Richiestissima anche nei coffeshop olandesi come erba al consumo.
FIORITURA 7 settimane
RACCOLTA fine Settembre
EFFETTO medio-forte corporeo








 

 

 

NEW POWER PLANT ( O / I )

Origine: Sud Africa / Olanda
Un Pool genetico africano afganizzato per una maggiore produzione di resina. Cultivar dal quasi puro pedigree africano ideale per la coltivazione outdoor nella penisola Italiana. Pianta dalla taglia relativamente contenuta ma dalla resa notevole, facilmente coltivabile anche indoor. Effetto forte cerebrale e corporeo insieme, tipico della Sativa / Indica.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA metà Ottobre
EFFETTO forte cerebrale

 

Haze ( O ) “la grigio-verde”

Origine: California/Giamaica
Cultivar sviluppata in California negli anni ’70, interamente sativa, è derivata da incroci operati fra quattro distinte varietà: colombiana, messicana, tailandese e dell’India del Sud (regione di Madras). Gli americani diffusero questa Cannabis a lunga fioritura in Giamaica. Haze è ideale per il clima italiano; pianta alta e ramificata che produce numerose cime. Richiede un’area di coltivazione che sia ampia. Ideale per i climi della Liguria e dell’Italia centro meridionale al di sotto dei trecento metri s.l.m.
FIORITURA 9 - 10 settimane
RACCOLTA primi Novembre
EFFETTO forte cerebrale
Cenni generali:
Haze è un magico miscuglio tra le varietà più esotiche in commercio in California negli anni ’70. In accordo con il gusto degli americani questo polibrido interamente Sativa è di una potenza notevole ed è assai apprezzato il suo effetto energetico. Alcuni amanti della “giamicana dai grandi pistilli” coltivano pazientemente la Haze sotto le luci delle HPS pur di non rinunziare alle cime con aroma di limoncello e alla loro potenza devastante.


 

SUPER SKUNK ( I /O)

Origine: Olanda/Usa
Per gli amanti delle varietà Skunk, ecco la storica Super Skunk, ottenuta reincrociando una particolare varietà indica/ afganica con una Skunk#1.
FIORITURA 9 settimane
RACCOLTA fine Ottobre
EFFETTO forte – corporeo
Cenni generali:
Mazar – i – Sharif X Skunk#1, cinquanta per cento di skunk in questa Mazar coltivata in origine per fare l’afgano nero. Abbiamo ottenuto quattro femmine e sei maschi, lampade gialle, sessatura in sette giorni, prese le talee dalle femmine: prima raccolta all’ottava settimana con cime resinosissime e pesanti, molto skunk l’aroma; seconda raccoltra alla dodicesima con cime assai mature dall’aroma sicuramente orange. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA




 

CALIFORNIA ORANGE BUD ( I / O ) “la cima arancione”

Origine: USA/Olanda
Ibrido Indica/Sativa ideato a San Francisco negli anni ‘70.Pianta a forma di alberello di Natale che fornisce i celebri fiori di colore arancio e dal sapore di frutto. Ideale in tutta Italia per novizi ed amatori.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA primi Ottobre
EFFETTO medio - forte cerebrale
Cenni generali:
Varietà Indica/Sativa stabile, le piante risultano di taglia media e il raccolto è
ragionevole in termini di quantità. Alcuni individui rivelano un pronunciato aroma di agrume nel fiore essiccato.





 

MANGO ( I / O)

Origine: Olanda/Pakistan
Varietà Afgana / Nepalese i cui fiori freschi producono un intenso aroma di frutto di mango caraibico. Pianta bassa con grosse cime grazie alla combinazione con la northern lighs. Ottima scelta per il canapicoltore indoor e quello da balcone.
RACCOLTA fine Settembre
FIORITURA 8 settimane
EFFETTO nelle nuvole, corporeo





 

 

 

 

Original Misty ( I) “la nebbiosa”

Origine: Olanda
Descrizione Banca dei Semi:
Varità inventata dai selezionatori olandesi allo scopo di creare un ibrido somigliante a White Widow e White Rhino. Produce copiose cime rosa che odorano di tutti frutti.
FIORITURA 9 settimane
RACCOLTA: fine Ottobre
EFFETTO fortissimo


 

IDENTITA' SESSUALE DELLA CANNABIS: MASCHIO o FEMMINA?

INFIORESCENZA MASCHILE (nella foto)

...ponete le piantine sotto un regime di fotoperiodo equivalente a 12h di buio e 12h di luce per un paio di settimane: entro questo termine le Cannabis “maschio”(nella foto) si saranno rivelate e potrete sbarazzarvene. Ora prenderete le “femmine” rimanenti e le collocherete nella camera di fioritura, ma restituendole ad un fotoperiodo di 18h sotto la luce al sodio affinché recuperino l’andamento vegetativo e crescano a misura. Tutto questo per altre due, massimo tre settimane. Sta a voi scegliere la taglia delle vostre Cannabis prolungando l’ “Estate artificiale”, aumentando la dimensione dei vasi e decidendo se curvare ad arco o a ragno le vostre piantine per una maggior resa. Non lasciate che gli apici delle piante si trovino a meno di mezzo metro dalla lampada rovente. Irrigate con acque neutre e alternate una settimana di concimatura (acqua con fertilizzante) ad una semplice innaffiata, irrigate solo quando il terriccio è secco in superficie. Si usino nutrienti preferibilmente allo stato fluido (mai granuli a cessione lenta!) e con prevalenza di azoto.
Coloro che fanno uso delle vasche idroponiche con pompa idraulica si servono, in genere, di acqua a pH di valore 6.8 (circa) mista a fertilizzanti liquidi che scorrono sotto le radici che protendono dai blocchi di lana di vetro, di lana di roccia o fibra di cocco e forniscono alla pianta ogni elemento nutritivo necessario.

 

Infiorescenza femminile










 

BIG BUD ( I /O) “cima massiccia”

Origine: Oregon (USA)
Afganica dalle spaventose cime rigonfie e pesanti al punto di curvare il vegetale. Collosa, dal profumo di papaya la B.Bud si presta per due raccolti sia indoor che outdoor. Selezionata apposta per coltivazioni ad alta resa, Big Bud è stata una delle cultivar più richieste durante gli anni ’90. Una delle nostre best - seller del 2001.
FIORITURA 9 settimane
PRIMO RACCOLTO: metà di Settembre
SECONDO RACCOLTO: fine ottobre
EFFETTO medio – forte
Cenni generali:
Big Bud è un ibrido Indica/Sativa considerato varietà non perfettamente stabile nel senso che la produzione di cime enormi e resinose è costante, mentre sono variabili i tempi di maturazione ed i livelli di potenza dell’effetto. Con Big Bud sarebbe opportuno germinare 32 semi per ottenere 16 femmine, selezionare le migliori tra queste, assegnarle il ruolo di pianta madre e cominciare una generazione di talee. Questa selezione a partire da 32 germogli si dovrebbe realizzare con tutte le varieta' di cannabis se si cerca il “super – fenotipo”.



 

SKUNK RED HAIR ( I / O)

Origine: Olanda
Per gli amanti delle erbe Skunk dalle cime rosse e i nostalgici dell’erba sativa skunk originaria della Calabria anche se non è parente. Skunk Red Hair è una dei nostri best seller nel 2001.
FIORITURA 8-9 settimane
RACCOLTA primi Ottobre
EFFETTO forte







 

 

 

 

TOP 44 ( O/ I )

Origine: Olanda
Prende il nome dal numero dei giorni che impiega per completare la fioritura. In Nord Europa è considerata ideale per la coltivazione indoor in quanto è una Cannabis di tipo indica-afganica e pertanto bassa e cespugliosa ed è quella con il tempo di fioritura più breve. Inoltre il suo aroma è più dolce che non quello della Big Bud.
FIORITURA 6 settimane e mezzo
RACCOLTA primi di Settembre
EFFETTO corporeo sedativo
Cenni generali:
La Top44 è una cultivar di Cannabis sviluppata in Olanda qualche anno fa, è una Indica con pochissimo skunk nella variante Viking. Abbiamo notato la resistenza dei migliori individui crescendo due femmine di Top 44 in finestra in Olanda d’inverno! Questa varietà passa rapidamente dallo status vegetativo a quello di fioritura: la crescita vegetativa si fermerà una settimana dopo che voi avrete indotto in fioritura. di conseguenza è una Cannabis facile da sessare. La fioritura sotto una HPS duecentocinquanta watt ci ha confermato che è sempre meglio operare con una quattrocento, se si vuole una maggior resa. Effetto veramente “down”. La Top 44 è valida sia outdoor sia indoor ed è Ideale per la Tecnica Oceano Verde. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA


 

EARLY BUD ( O/I ) “la cima precoce”

Origine: USA/Olanda
Come la cugina Early Girl è ideale per la coltivazione in balcone e in giardino nei climi del nord Italia e dei monti. Si tratta di una Indica pura che, opportunamente skunkizzata, offre la possibilità di un secondo raccolto nel centro -sud. Le cime assumeranno la forma di pannocchia di mais.
FIORITURA primo raccolto metà di Settembre
secondo raccolto metà di Ottobre
EFFETTO forte corporeo
Cenni generali:
Early Bud è un ibrido Indica-Sativa, ma in questo caso l’inclinazione all’Indica è del 90%. Nonostante che questa cultivar sia stato stabilizzata per lungo tempo, la diversità dei singoli individui rimane rilevante. L’aroma
di Hashish Afgano e l’effetto corporale sono caratteristiche derivate dall’eredità Afganica. Il grande vantaggio della Early Bud è che richiede solamente 7-9 settimane sotto un fotoperiodo di 12h per la completa maturazione; inoltre questa varietà ha tendenza a crescere come una lunga sottile colonna verde.


Cenni generali:
Early Bud è un ibrido Indica-Sativa, ma in questo caso l’inclinazione all’Indica è del 90%. Nonostante che questo ibrido sia stato stabilizzato per lungo tempo, la diversità dei singoli individui rimane rilevante. L’aroma
di Hashish Afgano e l’effetto corporale sono caratteristiche derivate dall’eredità Afganica. Il grande vantaggio della Early Bud è che richiede solamente 7-9 settimane sotto un fotoperiodo di 12h per la completa maturazione; inoltre questa varietà ha tendenza a crescere come una lunga sottile colonna verde.


 

 

NORTHERN LIGHTS X HAZE ( O / I )

Origine: Olanda/Giamaica
Questa varietà ideale per il clima del centro- sud d'Italia, viene prescritta negli USA a scopo medicinale (glaucoma/abbassamento pressione intraoculare) per l'elevato contenuto di THC.
Si tratta di un incrocio Indica/Sativa che impiega circa tre mesi per completare la fioritura. Nel nord della penisola abbisogna di una area di coltivazione esposta a sud – sud-ovest e ovviamente di una serra per il nord Italia e le comunità montane oltre gli 800 metri SLM.
Un ingente raccolto con poche piante compenserà l'attesa.
FIORITURA 9 settimane
Raccolta primi Novembre
EFFETTO forte cerebrale e duraturo
Cenni generali: tipico esemplare di cannabis che presenta foglie sottili da sativa e foglie ampie da indica nello stesso individuo.


 

 

 

LA FASE VEGETATIVA OUTDOOR

E' lo stadio della crescita della pianta la quale si sviluppa in altezza e nelle direzioni dei rami mettendo in mostra un ricco fogliame. Il canapicoltore da giardino si aspetti piante alte da un minimo di 1,5metri a 3 metri, quello che usa il vaso sul balcone da 1 metro ad un massimo di 2 metri. Si tenga presente che i germogli diventati pianta di 20 - 30 centimetri di statura vanno travasati in recipienti contenenti del buon terriccio fertile a pH neutro. I trasferimenti delle piante in vasi più grandi da 10 a 20 litri di volume (interpretiamo d'ora in poi in litri e non più in centimetri di diametro del vaso) sono opportuni quando le radici hanno colonizzato l'intero vaso e spuntano dai fori di drenaggio; per una massima resa fate uso dei vasi larghi e capienti da 30 o 40 litri,
E' empiricamente provata la diretta proporzionalità fra il volume dell'ambiente di radicamento e lo sviluppo della Cannabis e del suo raccolto finale. Il coltivatore in campo aperto dovrà selezionare di persona, un terreno prevalentemente sabbioso - arenoso e mai argilloso dove mettere a dimora le piantine. Ideale è il terreno con i campi di mais e dei canneti che, essendo arenoso, agevola il drenaggio delle acque piovane; in ogni caso il problema maggiore rimane quello dell'irrigazione e della sicurezza:
Pensate che in America alcuni impiantano le Cannabis accanto ad una tanica d'acqua interrata, mentre altri arrivano ad ancorare i vasi con la Sativa sui rami più alti degli alberi secolari. Tutto questo per avere meno contatto possibile con la mini - coltivazione ed evitare rischi superflui. I campi arenosi ma sterili vanno ben concimati: gira che ti rigira il letame è il concime più indicato nei manuali della Marijuana quando si allestisce l'orto, Ribadiamo la grande utilità di un qualunque compendio di giardinaggio nel capitolo "come preparare il terreno".
In Italia chi dispone di un giardino ha la doppia possibilità: vaso o campo aperto; in quest'ultimo caso bisognerà adeguare il fazzoletto di terreno dedicato alla canapa aggiungendo della sabbia da costruzione o altri materiali drenanti come la torba di sfagno o l'argilla espansa in grani piccoli.
Bisogna tenere sotto controllo la fertilità ed i livelli del pH del terreno medesimi e ricordare che la cannabis "divora" il terriccio del vostro vaso "chiamando" l'aggiunta di concimi organici NPK.
Immaginiamo adesso di essere al 21 Giugno, il solstizio d'estate: avendo germinato ai primi di Maggio ci troveremo con le nostre Cultivar olandesi nella fase di vegetazione nel vaso da 10 litri (pianta cespugliosa di cm 40/60 circa); in questo stadio della crescita la canapa predilige fertilizzanti azotati (ad es. NPK 30-20-20) al fine di nutrirsi, crescere e giungere ad Agosto, il momento della differenziazione sessuale. Dopo la sessatura trapiantate nei vasi da 20 o 30 litri, raccomandiamo di non "abbuffare" mai il terreno di concimi poiché la Cannabis ne soffrirebbe ancora più che se vi fosse una mancanza nutrizionale. Il colorito giallo del fogliame è il sintomo principale di molte situazioni patologiche della cannabis.

 

 

 

LA FASE VEGETATIVA INDOOR

A differenza del coltivatore stagionale quello che usa le luci artificiali e opera in piccola scala, può effettuare dai quattro ai sei raccolti l’anno, secondo la pazienza nel far fruttare la camera di fioritura e se si desidera andare in vacanza o meno.
Innanzi tutto si considerino i germogli ancora «non - piante» che saranno avviati nei vasetti 9 x 9 x 12 cm al riparo dalla lampada o dal sole diretto, ma in un habitat caldo, dai 24 ai 33 gradi centigradi, e mediamente umido, dal 35% al 64%. Questi i parametri di riferimento per la canapa a riguardo di temperatura e umidità. Durante il primo mese di «infanzia» allestirete la camera di vegetazione, quella da minimo 1 x 1 x 2 metri predisposta per 24 - 18 ore di luce), e la camera di fioritura questa di minimo 1,5 x 1,5 x 2,5 metri entrambe con prese per l’entrata e lo sfogo dell’aria.
Non avendo lo spazio sufficiente per la camera di fioritura, quella di vegetazione andrà benissimo lo stesso da sola. Basta sostituire le lampade e coltivare a sequenze consecutive. Attenti però alla taglia delle bambine: se partite da semi di Nothern Lights e li vegetate per due mesi avrete dieci cespugli alti 80 - 90 centimetri che raggiungeranno il metro e venti cm; servono dieci vasi da sette litri in forma di prisma confacenti alle misure di 17 x 17 x 20 cm con base di 14 x 14 cm pieni di terriccio fertile non pressato. Mettete sempre un pugno di argilla espansa o di cocci di terracotta in fondo al vaso.
I recipienti potete utilizzarli con o senza sottovasi, così da risparmiare spazio. E’ prevedibile così che il pavimento della grow room si allaghi parzialmente; dovrete aver reso impermeabile il tutto con un rivestimento di plastica rigida trasparente. Non coltivate su moquette e sfilate i tendaggi tessili che lasciano prosperare muffe, funghi, afidi e acari.
Lo spazio di vegetazione sarà illuminato delle luci al neon da 100 watt o da una lampada HPS da 250 watt, impostati su un fotoperiodo 18 ore di luce e sei di buio (alcuni preferiscono le ventiquattro ore filate).
Lo spazio di fioritura sarà dotato di una lampada al sodio da 400watt o da 600watt o due frontali da 400watt. I bulbi sono montati sotto una lamina riflettente d’alluminio. L’alimentatore sarà da voi collegato ad un timer per essere impostata ad un fotoperiodo di fioritura di 12h di luce e 12h di buio. Il ricambio dell’aria e la ventilazione non devono essere trascurati, in quanto apportano alle piante anidride carbonica nella fase diurna ed ossigeno in quella notturna; luce ed aria fresca sono fondamentali nella fotosintesi clorofilliana.
Semplificando il processo biochimico della fotosintesi ripetiamo che la canapa di giorno utilizza il gas CO2 presente nell’aria per produrre i carboidrati, mentre di notte usa l’O2 per la creazione degli amminoacidi. Le emissioni saranno: ossigeno di giorno e anidride carbonica di notte, come ogni specie vegetale; è preferibile che l’areazione resti in funzione giorno e notte.
Pensate che c’è chi utilizza gli scomodi diffusori diurni di gas CO2 altri addirittura appendono sopra le Cannabis dei sacchi di ghiaccio secco durante le ore di luce; si riferisce di un incremento in resa del 30%. Si ricordi che, come detto, le piantine provenienti dal semenzaio rimangono sotto il neon o sotto la lampada HPS da 250watt per tre - quattro settimane, periodo al termine del quale si pone in atto la sessatura ovvero la diversificazione sessuale indotta.

 

 

NORTHERN LIGHTS X SHIVA ( 0 / I )

Origine: Olanda
Descrizione Catalogo banca semi:
Incrocio fra due varietà indica creata allo scopo di semplificare
la coltivazione indoor per gli amanti della Northern Lights. .
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA fine Settembre
EFFETTO forte

 

HINDU KUSH ( I / O )

Origine: Afganistan/ Pakistan
Ecco la pianta dell'Hashish in versione olandese per produrre ganja ma anche “skuff” di setaccio purissimo a imitazione del mitico charas prodotto nelle zone montuose che si trovano fra Afganistan e Pakistan. Hindu Kush è una scelta indovinata per la coltivazione indoor ed in luoghi angusti. Aroma arancino quando la cima è fresca, un po’ meno quando è asciutta.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA metà di Ottobre
EFFETTO forte tipo afgano nero.
Cenni generali:
Hindu Kush è una cosidetta razza pura di tipo Afgano, adatta al balcone e alla coltivazione indoor e si presta ad incroci con altre varietà cui offre una taglia minima, una compattezza di fiori ed un minimo di imbiancamento delle foglie. Hindu Kush è stata preferita dai selezionatori alle sue cugine libanesi e marocchine per il caratteristico sapore di liquirizia.

 

 

SKUNK KUSH ( I / O )

Origine: Olanda/Pakistan
Ibrido di due diverse varietà di Hindu Kush x un 25% di Skunk#1 perciò, è una pianta dell’hashish piuttosto che una varietà skunk. E’ Ideale per tutte le condizioni climatiche e della Penisola. Skunk Kush è resistente e vigorosa e per questo la registriamo come 0/I avendola vista resistere all’umidità e fiorire in Ottobre in Olanda che è quasi come Dicembre in Italia. Skunk Kush ha l’aroma tenue tipico del fumo nero come liquirizia di papaya.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA primi di Ottobre
EFFETTO medio – forte, tipo charas
Cenni generali:
Incrocio fra Hindu Kush/Chitral e Skunk#1

 

 

AFGHAAN ( O/I )

Origine: Afganistan
Cannabis Indica per eccellenza, tollera i climi freddi e l’umidità notturna in quanto varietà originaria di regioni montuose. Questa cultivar Afgana quasi pura, è presente come genitrice in molti altri incroci, è resistente, di notevole resa e rimane bassa e compatta; si caratterizza per le numerose larghe foglie che si fanno rade durante la fioritura e per la tendenza ad assumere una colorazione violacea in condizioni di freddo estremo.
FIORITURA 7 / 8 settimane
RACCOLTA prima raccolta fine Settembre
seconda raccolta metà di Novembre.
EFFETTO forte corporeo
Cenni generali:
L’Afghaan è una pianta a forma di piccolo Abete natalizio. Indica al 99%In Olanda è commercializzato l’incrocio con Skunk#1, detta Afghaan o Afghaan#1, per ottenere un miglior raccolto ed un effetto più cerebrale. La pianta di Afghaan è facile da gestire anche colla doppia raccolta, gli individui che fioriscono più tardi rendono un po’ di più. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA



 

 

CRISTAL (I/O)

Origine: India/Olanda
Descrizione Banca dei Semi:
E' un'indica/sativa sia nell'aspetto sia dal punto di vista dell'effetto equilibrato fra cerebrale e corporale. Si distingue per dalle foglie sottili tipo sativa e dalla colorazione verde pallido rispetto al verde intenso delle afganiche. Grande resa indoor come in campo aperto nonostante sia nata come varietà da luci artificiali. Notevole il peso specifico delle cime essiccate come la Big Bud,la Four Way e le varietà skunk.
FIORITURA 8/9 settimane
RACCOLTA fine Ottobre
EFFETTO forte
Cenni generali: coltivata in vaso da quindici litri la Cristal è semplicemente una delle nostre favorite, è una scelta a botta sicura, i riflessi cristallini sulle cime appaiono soprattutto se le si osserva dopo averle fumate. Non aggiungete fertilizzante se la vedete pallida, è un fatto naturale. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA


 

 

DURBAN POISON ( O ) “il veleno di Durban”

Origine: Sud Africa
Più che veleno, un antidoto! Erba Sudafricana sativa per eccellenza parente di quelle del Lesotho e dello Swatziland. Una delle più affidabili piante per la coltivazione all’aperto. Si caratterizza per il vago aroma d’anice e produce cime grasse e assai resinose. Per gli amanti delle africane.
FIORITURA 9 settimane
RACCOLTA fine Ottobre
EFFETTO forte speed
Cenni generali:
Durban Poison è stata importata dal Sud Africa e la versione olandese sarebbe semplicemente adattata e mai ibridata: ne deriva una Sativa al 100% con effetto cerebrale simile a quello della Thai. Per adattamento si intende l’incrocio fra individui di una stessa Cultivar selezionando i maschi e le femmine più cespugliose e di rapida fioritura.



 

CITRAL (I/O)

Origine: Pakistan
Descrizione Catalogo banca semi:
Varietà ibridata con Skunk, famosa negli anni ’70 come Chitral-Hasj, si presta per la coltivazione in balcone e per la tecnica oceano verde.
Fioritura 8 settimane
Raccolta: metà di Ottobre
Effetto: gradevolmente corporeo
Cenni generali:
abbiamo coltivato otto femmine di Citral nei vasetti da tre litri allineate stile oceano verde, sono rimaste dritte a colonnina senza bisogno di sostegni per tutta la fioritura. Meraviglioso l’effetto e l’aroma di mango acerbo delle cime fresche. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA

 

EARLY PURPLE ( O ) “la rossa precoce”

Origine: Olanda
E’ una varietà di Cannabis a rapida fioritura, non supera i 2mt e produce le caratteristiche cime color rosso – porpora. New Purple Power è una Indica/Sativa resistente ad ogni intemperia.
FIORITURA 6 / 7 settimane
RACCOLTA metà di settembre
EFFETTO delicato speed
Cenni generali:
è il fiore più atipico e la varietà più leggera di cannabis di qualità che si conosca, molte foglie sono a tre punte. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA







 

WHITE WIDOW ( I ) “la vedova in bianco”

Questa varietà imparentata con la maconha brasiliana assume, alla fine della fioritura, la colorazione bianco - neve in quanto i cristalli di resina si diffondono dalle cime alle foglioline fino alle foglie più grandi. La foto è certamente indicativa. Conosciuta come la varietà di Cannabis più potente del mondo White Widow è la più richiesta cultivar d’Europa. Questa pianta offre anche delle ottime talee.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA fine Settembre
EFFETTO fortissimo corporal-cerebrale e duraturo
Cenni generali:
Se avete mai veduto un sempreverde durante una nevicata ecco un’idea di White Widow. Alla copiosa formazione di cristalli di questa pianta sulle foglioline che circondano i pistilli, corrisponde una quasi assenza degli stessi per un effetto fra i più potenti mai riscontrato in un ibrido. Originariamente nacque l’incrocio fra la Sativa brasiliana e Sud indiana, in seguito fu aggiunta la Northern Lights per raggiungere la magica formula della White Widow. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA



 

 

WHITE RHINO ( I / O) “Rinoceronte Bianco”

 

Origine: Olanda
Descrizione Banca dei Semi:
Cultivar ad alto contenuto di cannabinoidi usata a scopo medicinale (Sclerosi Multipla, anoressia non neurologica indotta da AZT o chemioterapie). L’ibrido è ottenuto rinforzando la Vedova Bianca con una varietà sativa del Sud dell’India in luogo del genotipo brasiliano.
FIORITURA 9 settimane
RACCOLTA fine Ottobre
EFFETTO fortissimo e duraturo



 

ICE ( O / I ) “ghiaccio”

Origine: Olanda
Altro mostro della famiglia delle Haze, questa variante precoce è un geniale incrocio fra le varietà Afghaan/Mazar-i-sharif, Skunk#1, Northern Lights e Ruderalis, vanta una rapida crescita oltre che precoce fioritura e maturazione.
Il vantaggio consiste nella facilità di identificazione dei maschi presto a Luglio.
Le cime sono compatte e collose: l’aroma è quello della Haze con un tocco di Mazar. Perfetta per i raccolti ad alta produzione.
FIORITURA 9 settimane
RACCOLTA fine Settembre
EFFETTO fortissimo corporeo, speed e duraturo
cenni generali: si cerca il non plus ultra come con la Super Silver Haze di altre banche dei semi. Una grande cultivar che in soli tre giorni di sessatura ci ha consentito di sradicare il primo maschio. Una ottima scelta per i canapicoltori esigenti. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA

 

 

JACK HERER ( I / O )

Origine: Olanda/Usa
Cultivar di tipo Sativa ma di piccola taglia dai caratteristici fiori rossastri a forma di gemma che appaiono sulla cima matura. Grande facilità di coltivazione e resa notevole. Jack Herer ha destato grande interesse fra i coltivatori per il suo Vigor Hibridis. Il migliore ibrido non stabile ma di facile propagazione per talea. Notevole la performance di questo vegetale sia indoor che outdoor.
FIORITURA 8 / 9 settimane
RACCOLTA metà Ottobre
EFFETTO fortissimo cerebrale e duraturo
Cenni generali:
Subito la formula magica: Skunk#1 X Northern Lights X Haze., per la pianta più vigorosa del mondo. Best –seller mondiale, la Jack Herer è la preferenza ideale per chi desidera una potentissima sativa contenuta in un piccolo abete natalizio. VARIETA’ GARANTITA SPERIMENTATA DA EFFETTO SERRA



 

BUBBLEGUM (I / O)

Origine: California/Olanda
Popolarissima Indica/Citral che incrociata nel ’91 con la Indica/Sativa California Green Skunk Bud ha generato questa varietà dai frutti all’aroma di cannella e canditi di cedro. Una delle nostre best-seller.
FIORITURA 7/8 settimane
RACCOLTA metà di Settembre
EFFETTO forte corporale e cerebrale



 

HAWAII MAUI WAUI ( O )

Origine: Hawaii/Olanda
Varietà hawaiana che opportunamente skunkizzata, si sviluppa assai in altezza ed i suoi fiori seccati risulteranno dolce - frutta a chi la fuma. Grande la richiesta da parte degli amatori e dai canapicoltori che realizzano incroci.
FIORITURA 7 settimane
RACCOLTA metà di Settembre
EFFETTO soave cerebrale

 

FOUR WAY ( O / I ) “le quattro vie”

Origine: USA/Olanda
Incrocio di quattro razze: Afghani e Ruderalis della tundra per Northern Lights per Skunk#1.
In realtà il gene della ruderalis (Canapa della Siberia) è presente in alcuni altri ibridi illustrati in questo catalogo (vedi ICE).
4Way è forte e facile da coltivare.
FIORITURA 8 / 9 settimane
RACCOLTA fine Settembre
EFFETTO forte



 

EARLY MISTY ( O / I) “la precoce nebbiosa”

Origine: Olanda
Incrocio WW per Early Girl.Questa vedova bianca selezionata per la coltivazione outdoor in Nord – Europa,offre in Italia il massimo del suo potenziale essendo una White Widow adatta ai climi montani o per essere piantata tardi nella stagione.
FIORITURA 7 settimane
RACCOLTA metà Settembre
EFFETTO forte

 

MAROC X AFGHAAN (O / I)

ORIGINE: Olanda/Afghanistan/Marocco
Superbo incrocio Indo/africano fra la mitica Afghaan e la pianta marocchina del kif. Richiede relativamente poca acqua e nutrimenti ed è adattata alle condizioni montuose aride ed impervie. La Maroccan/Afghaan è una cultivar ideata per la produzione di Hashish olandese ma si è rivelata produttrice di ottima gangia.
FIORITURA 7/8 settimane
RACCOLTA fine Settembre
EFFETTO corporeo tipo hashish




 



 

ALL FEMALE

ALL FEMALE
Siamo orgogliosi di essere fra i primi sul mercato a presentare le sementi 99% femmina che promettono tante piante XXXY (parliamo di varietà dette monoiche) per quanti sono i germogli ottenuti senza il fastidio di dovere sbarazzarsi dei maschi XXYY e risparmiando spazio, elettricità, energie e stress.


 

WHITE WIDOW ( I / O)

Origine: Olanda/Brasile
La più richiesta, facile propagazione per talea. Best- seller nel 2001.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA fine Ottobre
EFFETTO fortissimo corporal-cerebrale

 

 

 

AFGHANI #5 ( O / I)

Origine: Afghanistan/Usa
Descrizione Banca dei Semi:
Finalmente anche la versione femminizzata della nostra best-seller Afganica. Questa Indica/Skunk dalle grandi foglie verdi offre cime sugose e compatte. La resa è maggiore rispetto alla versione regular della Afghaan, ma impiega una decina di giorni in più per completare la fioritura.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA metà Ottobre
EFFETTO forte corporeo e duraturo

 

SUPER SKUNK ( O / I)

Origine: Olanda
Descrizione Banca dei Semi:
Visto che non è stato possibile “femminizzare”
la mitica Jack Herer, ibrido poco stabile, ecco la versione monoica della varietà che più si avvicina alla mitica Herer: la Super Skunk, coltivabile alla grande in tutta la Penisola italiana.
FIORITURA 8 settimane
RACCOLTA metà Ottobre
EFFETTO medio-forte cerebrale e duraturo

 

SKUNK#5 ( I / O )

Origine: Olanda
Una cannabis di Skunk#1 reincrociata con una Mexican Sativa
FIORITURA 8 / 9 Settimane
RACCOLTA fine Ottobre
EFFETTO cerebrale e non fortissimo

 

 

 

 

NEW POWER PLANT ( O / I )

 

 

Origine: Olanda
Semi di un Pool genetico di una varietà sativa africana afganizzata per una maggiore produzione di resina. Cultivar ideale per la coltivazione outdoor nella penisola Italiana. Pianta dalla taglia relativamente contenuta ma dalla resa notevole, facilmente coltivabile anche indoor. Effetto forte cerebrale e corporeo insieme, tipico della Sativa / Indica.
FIORITURA 8 /9 settimane
RACCOLTA fine Ottobre
EFFETTO forte cerebrale