Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

Sito web realizzato e curato da Leonardo Misuraca

  Convocazione direttivo regionale allargato a Giardini Naxos il 17 maggio 2003 - Nella home page il programma

                         

                                                      

         

                                                

                                                 Sito ufficiale  della Regione Siciliana

 

Link

Gazzette Ufficiali  Atti amministrativi Approfondimenti in materie di interesse per i Segretari comunali Normativa distinta per materie Progetti speciali per enti locali
Ministeri Parlamento e Governo Istituzioni Pubbliche  Europa : siti in lingua italiana Dirigenza e Segretari comunali ( rassegna stampa )
Tribunali e Corti  Consulenza in rete Motori per la ricerca giuridica Siti Giuridici Modulistica ed editoria
Banca dati leggi regionali Servizi in rete per i Comuni Utilità in rete   Sviluppo e innovazione   Formazione  
Quotidiani  Organizzazioni sindacali Associazioni di Enti Locali Regioni Motori per la ricerca generica  

 

   

IN PRIMO PIANO

Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali  - Unione della Regione Sicilia - Convocazione del direttivo regionale allargato a Giardini Naxos (ME) il 17 maggio 2003 per un seminario sul ruolo e le funzioni del Segretario Comunale nel nuovo assetto costituzionale con particolare riguardo alle disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento della Repubblica alla legge costituzionale 18/10/2001 n. 3 - PROGRAMMA 

Documento redatto in occasione del direttivo regionale dell'unione dei segretari svoltosi a Giardini Naxos 

 

Legge Finanziaria 2003 - Legge 27 dicembre 2002, n. 289 (in SO n. 240 alla GU 31 dicembre 2002, n. 305) Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato

_____________________________________________________________________________________________

GRANDE NOVITA’ Luglio 2002

Straordinariamente utile ai: segretari comunali e direttori generali, dirigenti e funzionari degli Enti Locali, amministratori e ed operatori del diritto.

GLI ENTI LOCALI IN SICILIA di Roberto Ribaudo TESTO COORDINATO E ANNOTATO CON LA GIURISPRUDENZA E LA PRASSI

4 SISTEMA ELETTORALE 4 COMPOSIZIONE E FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI

4 REGIME DELLE COMPETENZE 4 STATO GIURIDICO ED INDENNITÀ AMMINISTRATORI 4 DECENTRAMENTO 4 FORME DI COLLABORAZIONE FRA ENTI LOCALI

4 SERVIZI PUBBLICI LOCALI 4 BUROCRAZIA COMUNALE E PROVINCIALE

Per maggiori informazioni sul manuale e per l'acquisto clicca sull'immagine 

________________________________________________________________________________________

Novità 2003 per Enti Locali gespel

Guida per la gestione del personale degli enti locali - Banca dati su cd-rom e su internet

Raccolta sistematica della normativa fondamentale e complementare coordinata e vigente corredata dalla più recente e significativa giurisprudenza e dalla prassi amministrativa

Versione dimostrativa all'indirizzo : www.dbi.it

La banca dati gespel, raccoglie e organizza in modo sistematico tutte le disposizioni giuridiche vigenti, la prassi amministrativa e la giurisprudenza più significativa in una materia, quella del rapporto di lavoro del personale degli enti locali, che si caratterizza per una produzione legislativa eccessiva e particolarmente complessa.

La materia, trattata in tutti i suoi aspetti, dai presupposti per la costituzione del rapporto al trattamento pensionistico, è organizzata per aree tematiche consultabili tramite indice sistematico .

Per ciascuna area tematica sono raggruppate e visualizzate a mezzo di distinti indici le diverse tipologie di provvedimenti o documenti attinenti l’argomento selezionato: leggi e decreti, disposizioni contrattuali, circolari, risoluzioni ministeriali, deliberazioni, quesiti, giurisprudenza.

L’indice relativo alle leggi e ai contratti collettivi nazionali di lavoro è stato predisposto per facilitare la individuazione delle sole disposizioni che regolano i singoli istituti selezionati . Il testo integrale della legge o del contratto, se di interesse, è reperibile attraverso la modalità di ricerca per estremi.

Tale efficace criterio di consultazione permette all’operatore di avere prontamente un quadro di insieme di tutta la documentazione contenuta nella banca dati riconducibile all’argomento prescelto ed evita complesse ricerche che potrebbero non condurre al reperimento di tutta la documentazione esistente di interesse .

La struttura e il contenuto della banca dati, che ha, tra l’altro, il grande pregio di raccogliere e organizzare sistematicamente solo documentazione concernente normativa attualmente applicabile, fa della stessa uno strumento di lavoro efficace, indispensabile e, soprattutto, insostituibile per : responsabili del Servizio Personale, Segretari comunali e provinciali, Direttori generali, Dirigenti, Funzionari e operatori delle amministrazioni locali, Avvocati.

PER INFORMAZIONI SUL CONTENUTO CLICCA SU : gespel

______________________________________________________________________________________________

          MOTORE DI RICERCA CONSIGLIATO 

Servizio di autocertificazione telematica - Moduli on line per autocertificazione e atti notori

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Normativa di interesse per gli enti locali - Ultime in Gazzetta 
Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana Normativa di interesse per gli enti locali - Ultime in Gazzetta

  

F. Crisafi, Prontuario per il calcolo in euro dei diritti di rogito - Broker Services Editore, Febbraio 2002, pagg. 96 10,00 - Per l'acquisto del volume clicca sull'immagine

Contratto 1994/1997 dei Segretari Comunali . La demolizione della circolare del Ministero dell’Interno 19/97 inapplicabilità del divieto di estensione del giudicato di Michele Iacono Segretario Comunale 

MODIFICA DEL TITOLO V° DELLA COSTITUZIONE E VIGENZA DEL CONTROLLO SUGLI ATTI DEGLI ENTI LOCALI: UNA QUESTIONE SULLA QUALE RIFLETTERE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL’ORDINAMENTO DEGLI ENTI LOCALI SICILIANI - Dott. Mario Trombetta – Segretario Direttore Generale Comune di Zafferana Etnea (CT)

Inquinamento da campi elettromagnetici. Spazi disponibili per un legittimo esercizio della potestà regolamentare comunale alla luce delle più recenti pronunce giurisprudenziali di Leonardo Misuraca/Segretario comunale

REGOLAMENTO PER IL CONTROLLO DELLE ATTIVITA' CHE PRODUCONO INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO a cura di Francesco Crisafi Vicesegretario del Comune di Paternò 

Guida al pagamento dell'imposta comunale sugli immobili

Testi Unici

SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI

Collabora con l'Unione inviando materiale utile al seguente indirizzo di posta elettronica : leonardomisuraca@tiscalinet.it

Prontuario per il calcolo in euro dei diritti di rogito a cura del Dr. Francesco Crisafi - Vicesegretario genarale del Comune di Paternò 

Regolamento comunale per il conferimento degli incarichi di progettazione, direzione dei lavori e consulenze tecniche a professionisti esterni alla Pubblica amministrazione ex art. 22, commi 8 e 9, legge regionale n. 10/93 ( Decreto Presidenziale 27 dicembre 1999, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Parte I del 23 marzo 2001 ) elaborato dal Dott. Giuseppe La Greca, Segretario del Comune di Bisacquino 

Criteri di valutazione del segretario comunale finalizzati alla corresponsione della retribuzione di risultato prevista dall’art. 42 del contratto collettivo di lavoro 1998/2001Dr. Bernardo Triolo, Segretario Comune di Chiusa Sclafani

Schema di Determina per il riparto, liquidazione e versamento dei diritti di segreteria riscossi durante Il 2° trimestre 2001

Nuovi compensi per incarichi di reggenza o supplenza a scavalco ( art. 39 L. 604/1962 e CCNL del 16/5/2001 )

SPECIALE CCNL SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI ( Progressioni carriera, stipendi e arretrati )

SEGRETARIO FASCIA B EX IX Q.F. : CALCOLO ARRETRATI  Di Leonardo Misuraca Segretario Comune di Caltabellotta

Quesiti sull’applicazione del nuovo C. C. N. L. dei Segretari Comunale e Provinciali a cura del Dr. Carmelo Carlino.

Levata dei protesti - Richiesta di adeguamento dei compensi formulata dal collega Dr. Domenico Caruso, Segretario del Comune di Piraino, al Ministero di Grazia e Giustizia. 

Nuovo CCNL Segretari comunali – La retribuzione di posizione e lo straordinario elettorale - Quesito del Dr. Domenico Caruso, Segretario del Comune di Piraino. Risposta del Segretario dell'Unione Dr. Carmelo Carlino.

Consiglio di Stato Sez. IV -  Dec. 7675/2000 - Importantissima decisione del Consiglio di Stato depositata in data 29/3/2001 con la quale è stato rigettato l'appello del Ministero dell' Interno e della Prefettura di Campobasso proposto avverso la sentenza del TAR Lazio del 6/12/1999 n. 3039 che in accoglimento del ricorso di alcuni Segretari comunali aveva annullato in parte qua la circolare n. 19 del 1997 del Ministero e i decreti della Prefettura attuativi della medesima circolare. Il Consiglio di Stato ha stabilito che alla luce delle disposizioni del C. C. N. L. del 16 maggio 1995 ( artt. 40 e 32 ) le singole voci del trattamento economico dei Segretari fanno parte del trattamento fondamentale non essendo prevista alcuna distinzione tra retribuzione fondamentale e retribuzione accessoria. Tutte le voci stipendiali sono, quindi, integralmente pensionabili. La decisione ha, altresì, effetti sul compenso del lavoro straordinario, sull'indennità di convenzione, sul compenso per supplenze e reggenze ecc... Il testo integrale della decisione nel sito dell'Unione nazionale " Ultima ora ".  Alla luce di quanto sopra, come Unione, abbiamo invitato l’Agenzia ad adottare un provvedimento inteso a dare applicazione alle suddette sentenze, al fine di evitare inutili perdite di tempo, oltre che di denaro pubblico, agli enti interessati, dovendosi procedere in caso contrario al tentativo obbligatorio di conciliazione ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 410 CPC. L’Agenzia non ha ritenuto di aderire alla nostra richiesta, poiché l’art. 24 della legge 17 maggio 1999, n. 144 vieta, per gli anni 1999/2001, l’estensione favorevole del giudicato, salvo che per i ricorrenti e i resistenti in grado di appello per situazioni analoghe a quelle decise in giudizio. Se la scelta dell’Agenzia può essere condivisa dal punto di vista strettamente giuridico, non lo si può dal punto di vista pratico. Innanzitutto perché si stanno registrando sull’argomento altre sentenze (vedi TAR Veneto Sentenza n. 1760 del 20 ottobre 2000 – Sez. II ), poi perché il 2002 è alle porte e, quindi, cessa il divieto di applicazione del giudicato ed infine perché, dando applicazione alla sentenza, si evitano ulteriori spese agli enti. Abbiamo elaborato, quindi, degli schemi per richiedere ai Sindaci, all’Agenzia stessa ed eventualmente al Collegio di Conciliazione, la liquidazione degli emolumenti spettanti predisponendo una richiesta all’Agenzia ed al Sindaco ed eventualmente in caso di esito negativo al Collegio di Conciliazione. Gli schemi predisposti sono a disposizione dei Colleghi che vi abbiano interesse.

Iter da seguire nel caso in cui non sia stato presentato il ricorso. Schema di istanza.
Iter da seguire nel caso in cui sia stato presentato il ricorso. Schema di istanza.
TABELLE DELLA CIRCOLARE DEL MINISTERO DELL'INTERNO N. 19/97 DEL 18 LUGLIO 1997 ( G.U. 199 DEL 27 AGOSTO 1997 - SUPPL. N. 170 ) AGGIORNATE CON LA SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO N. 1845 DEL 12 DICEMBRE 2000
Schema di istanza e schema di determinazione dirigenziale per la riliquidazione della 13^ mensilità elaborati dal Dr.Leonardo Misuraca Segretario comunale

Unione Nazionale Segretari comunali e provinciali - Provincia di Pisa

Associazione professionale di categoria dei Segretari comunali e provinciali Giovan Battista Vighenzi

 

 

LE COMPETENZE DELLA DIRIGENZA NELL'ASSETTO DEGLI ENTI LOCALI  - Raccolta di articoli, note e sentenze a cura di Leonardo Misuraca Segretario Comune di Caltabellotta

Decreto Legislativo 30 marzo 2001 n. 165 : " Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche " .

La mappa delle competenze nell'attività contrattuale degli enti locali
Un quadro sinottico con l'indicazione degli atti del procedimento contrattuale e il rispettivo organo competente (pubblicato da Il Sole 24 ORE. com - Pubblica Amministrazione )

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA
DECRETO 28 novembre 2000
  - Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni.

Testo Unico e Autocertificazione - La guida per i cittadini - a cura del progetto " Semplifichiamo" del Dipartimento Funzione Pubblica

Indirizzi per la predisposizione del bilancio per l'esercizio 2001  a cura del Dott. Leonardo Misuraca Segretario del Comune di Caltabellotta  

Le principali novità contenute nella legge finanziaria 2001 per gli Enti locali a cura di Leonardo Misuraca, Segretario del Comune di Caltabellotta e di Giuseppe Vella, Segretario del Comune di Castrofilippo.

Testo unico sulla documentazione amministrativa  

DECRETO MINISTERIALE 1° settembre 1998, n. 352 - Regolamento recante i criteri e le modalità per la corresponsione degli interessi legali e della rivalutazione monetaria per ritardato pagamento degli emolumenti di natura retributiva, pensionistica ed assistenziale a favore dei dipendenti pubblici e privati in attività di servizio o in quiescenza delle amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29

Dipartimento Funzione Pubblica : Circolare n. 198 del 31 maggio 2001 ad oggetto : Anagrafe delle prestazioni e degli incarichi dei pubblici dipendenti. Adempimenti da eseguire entro il 30 giugno 2001 (art. 53 D. Lgs. 165/2001).

REGIONE SICILIA

Comuni siciliani in rete: siti ufficiali 

Ricorso del Commissario dello Stato per la Regione siciliana avverso la delibera legislativa approvata dall'Assemblea regionale il 20 aprile 2001, recante: "Norme per il riconoscimento del periodo pre ruolo per il restante personale inquadrato a norma della legge regionale 25 ottobre 1985, n. 39".

LEGGE 3 MAGGIO 2001, n. 6. - Disposizioni programmatiche e finanziarie per l'anno 2001.

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI - CIRCOLARE 13 aprile 2001, n. 2.
Legge regionale 23 dicembre 2000, n. 30. Norme sull'ordinamento degli enti locali. Innovazioni della precedente legge regionale 16 dicembre 2000, n. 25.

STATUTO COMUNALE : Statuto per Comuni Siciliani con popolazione inferiore a 5.000 abitanti  adeguato alle disposizioni della L.R. 30/2000 elaborato dal Dott. Rocco Tornambè, responsabile del Settore Affari Generali e dal Dott. Leonardo Misuraca, Segretario/Direttore generale del Comune di Caltabellotta

Regolamento del Consiglio Comunale a cura del Dott. Piero Amorosia Segretario del Comune di Camastra

Programma di fuoriuscita dal bacino dei L.S.U. ai sensi dell'art. 5 della L.R. 24/2000  a cura del Dr. Mario Trombetta, Segretario Comune di Zafferana Etnea 

Assessorato del Lavoro, della Previdenza Sociale, della Formazione Professionale e dell'Emigrazione - Circolare n. 7/2001/AG-I del 18/4/2001 ad oggetto : L.R. 31 marzo 2001 n. 2 - Disposizioni urgenti per l'inserimento lavorativo di soggetti impegnati nel bacino dei lavori socialmente utili - Estensione e modifica di norme in materia di lavori socialmente utili - Prime direttive – Ulteriori direttive in materia di lavori socialmente utili.

LEGGE 31 marzo 2001, n. 2. - Disposizioni urgenti per l'inserimento lavorativo di soggetti impegnati nel bacino dei lavori socialmente utili. Modifiche ed integrazioni alle leggi regionali 7 agosto 1997, n. 30 e 23 dicembre 2000, n. 32.

Statuto per Comuni siciliani con popolazione inferiore a 5000 abitanti a cura del Dott. Piero Amorosia Segretario del Comune di Camastra

 

 

 

 
Ricordati di firmare il Libro degli Ospiti
 

 

Segreteria presso Comune di Castrofilippo (Ag)

 Tel 0922-825132- Fax 0922-825349

Sito Web realizzato e curato dal Dott. Leonardo Misuraca, Segretario Comunale e Direttore Generale del Comune di Caltabellotta (e-mail:leonardomisuraca@tiscalinet.it),diretto dal Segretario provinciale Dott. Giuseppe Vella, Segretario comunale e Direttore Generale del Comune di Castrofilippo con la collaborazione del direttivo dell'Unione Provinciale