Comune Nard˛
 
Lunghezza/
Tempo di percorrenza
 
14 km/6 h ca.
Grado di difficoltÓ Escursionistico con alcuni passaggi impegnativi.
 
Descrizione percorso Partendo dalla litoranea si imbocca la scalinata che conduce alla Grotta di Capelvenere, e da questa si sale a Torre dell'Alto. Si prende quindi il sentiero che fronteggia la scala di accesso e lo si percorre fino alla recinzione a secco della vicina villa, prendendo a destra per il ripido sentiero che porta alla cala, e da qui prosegue lungo il litorale ed attraversa la piana della "Lea" inerpicandosi sul costone attraverso la pineta. Si percorre quindi il viale tagliafuoco fino alla rupe che delimita a sud la Baia di Uluzzo, che si costeggia lungo lo spettacolare sentiero a mezza costa proseguendo lungo la scogliera de "Lu Rinaru" per risalire il dirupo di Serra Cicora e tornare verso su attraverso i tagliafuoco fino alla Torre dell'Alto, discendendo infine alla litoranea in corrispondenza del punto di partenza.
 
VulnerabilitÓ e note