INTERFACCIA AUDIO PER MODI DIGITALI

di IW5EIJ

 

La trasmissione con modi digitali o MGM (machine generated mode) necessita del collegamento del ricetrasmettitore ad un dispositivo esterno (machine) che generi l’inviluppo da trasmettere e decodifichi quello ricevuto.

Con l’avvento delle schede audio a bordo dei personal computer in molti casi si può fare a meno del classico TNC. Il computer tramite apposito software (MixW, Digipan, WSJT) gestisce dei segnali audio in BF provvedendo alla codifica del messaggio uscente e alla decodifica di quello ricevuto.

Il nostro RTX necessita quindi di essere “interfacciato” con il pc: ciò avviene tramite la scheda audio per i segnali e tramite una porta seriale per il comando del PTT.

Detto interfacciamento può essere eseguito in diversi modi, dopo alcune prove e raccogliendo idee dalla rete, ho sviluppato una semplice interfaccia.

 

L’idea era quella di semplificare il più possibile la circuitazione pur garantendo la separazione elettrica tra RTX e pc, il filo conduttore è stato pertanto la tecnologia KISS (keep it simple, stupid). Sicuramente ne esistono di più raffinate ma il mio obbiettivo era semplicità e funzionalità.

Il segnale audio proveniente dal computer (LINE OUT) viene immesso nel trasformatore T1, al secondario il segnale raggiunge la radio tramite il trimmer R1, in questo modo si può regolare il livello evitando di saturare l’ingresso del trasmettitore. Allo stesso modo il segnale audio in uscita della radio è applicato al trasformatore T2 il cui secondario è collegato al LINE IN (o MIC IN) della scheda audio.

I trasformatori sono del tipo “da modem” 600Ω - 1:1 normalmente utilizzati per separare la linea telefonica dal pc. In questo modo si trasmettano i segnali audio tra pc e  RTX mantenendo isolati gli apparati.

Per comandare il PTT ovvero commutare in trasmissione l’apparato dietro apposito comando del software si impiega l’uscita DTR (o RTS) della porta seriale RS232 del computer. Anche in questo caso si provvede a separare elettricamente i due apparecchi. Il piedino DTR (o RTS) pilota un optoaccoppiatore tramite un diodo led. L’altro lato dell’optoaccoppiatore è collegato tra il PTT e la massa dell’apparato, entrando in conduzione collega a massa il PTT e commuta in trasmissione la radio. Il diodo led ha l’unica funzione di visualizzare la condizione della seriale indicando l’avvenuto comando.

 

 

Ho provato l’interfaccia con gli apparati Yaesu della serie 8 (in particolare con 897) e funziona perfettamente. Non dovrebbe presentare problemi con tutti gli apparati dotati di ingresso dedicato. Penso che con un minimo di “aggiustamenti” possa essere adattata a qualsiasi apparato. Unica cosa che personalmente ritengo sia da evitare è l’impiego della presa MIC, anche se teoricamente non c’è nessuna controindicazione. Per quello che riguarda le regolazioni si potrebbe fare a meno del trimmer utilizzando i comandi di livello della scheda audio e il dig gain del ricetrasmettitore semplificando ancora di più il circuito.

 

Per quel che riguarda il software l’ho utilizzata con MixW, PSK31 deluxe e Digipan: ho realizzato dei bei collegamenti e partecipato al Lario psk 50Mhz e altri contest in RTTY HF.

Ho in programma di testarla anche con WSJT nella prossima primavera visto che in città non ho antenne per le V-UHF. Teoricamente dovrebbe funzionare anche per packet (con AGWPE o simili) ed Echolink: sono prove che vorrei fare tempo permettendo.

 

 

Infine è possibile anche l’utilizzo in CW: basta collegare il terminale per il PTT al jack per il tasto. Ovviamente è necessario configurare di conseguenza il software. Se si impiega un programma che supporta il sistema CAT e si dispone di una seconda porta seriale si può pilotare il PTT via CAT ed usare l’uscita dell’optoaccoppiatore per il CW. Con un semplice raccordo/convertitore usb/rs232 si dispone facilmente di un seriale in più.

 

Nel tempo libero, dopo aver realizzato un primo prototipo su millefori, ho disegnato e fatto realizzare una piccola serie di circuiti stampati e dispongo di una certa quantità di componenti: mi piacerebbe che qualcuno la impiegasse in modi diversi così da avere un feedback per eventuali migliorie. Contattatemi a mezzo e-mail per qualsiasi informazione.

A presto in aria

 

73 de IW5EIJ

Leonardo

 

iw5eij@libero.it