Guide of POTATURA ALBERI DA FRUTTA

Consigli & suggerimenti - Potatura delle piante da frutta 3
Potatura delle piante da frutta | Potatura naturale | Trattamento delle ferite | Potatura delle piante da frutta 2 .
Potatura di allevamento dopo la piantagione .
Una potatura decisa dopo la piantagione facilita la crescita alla pianta giovane .
La potatura contribuisce essenzialmente alla crescita della chioma, poiché dalle gemme rimaste si sviluppano getti vigorosi.
Potatura per la crescita, eliminare i getti che disturbano .
Per mezzo della potatura vicino alla gemma si ottiene una crescita mirata; la gemma che si trova immediatamente sotto al taglio sviluppa un getto che cresce in una determinata direzione.
Rami che disturbano vengono tagliati direttamente al callo, riconoscibile da un rigonfiamento.
Stendere sulle ferite grandi della corteccia sintetica, per proteggerle dalle infezioni da funghi.
Dopo la potatura di alcuni rami vecchi, i getti giovani possono crescere più facilmente.

POTATURA FRUTTI POTARE RAMO OPERAZIONI SCACCHIATURA CIMATURA DECORTICAZIONE ANULARE INCISIONI DIRADAMENTO FRUTTI SPOGLIATURA TORSIONE
Per le piante da frutto la potatura è più impegnativa e complessa che per quelle ornamentali o da legno; essa tende infatti a raggiungere i seguenti obiettivi:.
— accelerare lo sviluppo dei giovani alberi in modo da raggiungere, entro il più breve tempo possibile, il completamento della struttura scheletrica e il superamento della fase improduttiva;.
— regolare l'equilibrio tra attività vegetativa e produttiva degli alberi adulti, in modo da rendere costante la fruttificazione, migliorare la qualità del prodotto e massimizzare la resa;.
Per raggiungere questi obiettivi è indispensabile che gli alberi si trovino in condizioni fisiologiche tali da reagire tempestivamente e adeguatamente ai vari interventi di potatura; non meno importanti di questa sono perciò lecondizioni ambientali favorevoli, la predisposizione genetica delle piante e i criteri di fcrtilizzazione seguiti.
Principali operazioni di potatura SCACCHIATURA : questa operazione consiste nell'asportare completamente i getti che derivano dallo sviluppo di gemme a legno situate in posizioni non udii all'economia generale della potatura.



POTATURA ALBERI DA FRUTTA

GIARDINIERI A MILANO : POTATURA, IMPIANTI DI IRRIGAZIONE, CURA DEL VERDE, TAGLIO PRATO E GIARDINAGGIO
Da anni i nostri giardinieri si occupano di mantenere bello e pulito il vostro verde..
I nostri servizi, che includono potatura, taglio prato, rimozione piante, piantumazione e progettazione di giardini e sistemi di irrigazione, sono dettagliati nella pagina Servizi .
Visitate la nostra sezione Prodotti dove potrete ordinare piante da interno, giardini da interno e sementi bonsai..
Vi invitiamo a farci qualsiasi domanda su servizi e costi telefonandoci direttamente ai numeri Tel.
COSIGLI UTILI: dove comprare giardini da interno , sementi e semi bonsai .

Gli alberi da frutta
Per frutteto si intende un appezzamento di terreno su cui vengono coltivati alberi da frutto, come meli, peschi, peri e albicocchi; gli agrumeti e gli uliveti sono frutteti coltivati rispettivamente ad agrumi e a ulivi.
Grazie alle moderne tecnologie, che consentono di immagazzinare, trasportare e commercializzare un intero raccolto, i frutticoltori sono liberi di selezionare i terreni dalle caratteristiche più propizie alla crescita delle loro piante, come, ad esempio, l'esposizione all'irradiazione solare, la ricchezza e il drenaggio del suolo, la ventilazione.
I frutti di aspetto uniforme e privi di difetti, che si trovano comunemente nei supermercati, sono dovuti alle migliorie operate dalla frutticoltura moderna su aspetti come la fertilità del suolo, tramite la coltivazione di leguminose azotofissatrici, la potatura, che consente di ottenere frutti di dimensioni maggiori, e la selezione genetica di varietà più fruttifiche e resistenti.
1) Come potare gli alberi da frutto per avere un raccolto ricco .
2) Frutta - lista di schede descrittive di alcuni frutti 'minori'.
5)  Frutta tropicale - lista con breve descrizione.
7)  Frutta - impiantare e curare un frutteto (progetto scolastico).
.

info: POTATURA ALBERI DA FRUTTA



Photo by www.zr-giardinaggio.it

Gli alberi da frutta
Guida illustrata alla potatura e agli innesti.
La difesa delle piante da frutto(Edagricole) .
Piante da frutto e ornamentali (De Vecchi) .
La potatura del piccolo frutteto (Edagricole) .
Potatura degli alberi da frutto e dell'olivo (Edagricole) .
Fai guadagnare il tuo sito anche di notte! Vendi il servizio di hosting con il miglior rapporto qualità/prezzo del mondo.

Errori potatura
L'Italia è il paese europeo (a giudicare dal paesaggio) dove si taglia e pota nella più totale disinvoltura.
E il cattivo esempio è dato dagli enti pubblici.
Un'indagine condotta su numerosi comuni della provincia di Brescia pochi anni orsono, aveva certificato come la quasi totalità dei lavori di giardinaggio appaltati fosse stata concessa a ditte prive di qualifica professionale.
Una capitozzatura infatti richiede mezz'ora, contro le due o tre ore richieste da un taglio ragionato.
E' un errore di interpretazione grave, dovuto alla cattiva abitudine di interpellare chiunque su problemi di giardinaggio, dando a tutte le risposte lo stesso peso.
Ma se c'è da potare, spesso il parere dell'amico vale più di quello dell'agronomo..
Ciò che viene sempre ignorato, è che le piante rispondono alla potatura con getti forti e vigorosi, ma innaturali e squilibrati.
Perchè, mentre una leggera potatura "naturale" (dovuta a insetti, malattie, morsi di animali, urti, vento) fa parte delle abitudini di ogni pianta, la potatura forte induce invece il vegetale ad avere più getti.
Perché se un ramo è stato mangiato o danneggiato, ne verranno prodotti due o tre per meglio rispondere all'offesa.

Potature
Che cos'è la potatura: regolazione dell'equilibrio vegetativo e produttivo.
Perchè potare: potatura di formazione, di produzione, di rinnovo, curativa, topiaria.
Rami di un anno, dardi, lamburde, brindilli, polloni, succhioni, femminelle....
Potatura solo per rinnovo e svecchiamento.
ALBICOCCO (Prunus armeniaca): Produce sui dardi da adulto, e sui rami di un anno da giovane.
Va perciò potato maggiormente da giovane, e molto meno da adulto (solo periodico rinnovamento dardi).
PESCO (Prunus persica): Produce sui rami di un anno grossi frutti, perciò vuole una energica potatura per rinnovare i rami, e conferire loro vigore.
Producono entrambi su dardi e brindilli di 1-8 anni.
Il primo è di bassa fertilità, e va perciò potato poco (solo diradato).
Il giapponese invece (fertilissimo) va potato energicamente per equilibrare verde e frutta.
CILIEGIO (Prunus avium): Produce sui dardi, che si rinnovano spontaneamente per molti anni, fornendo un'attitudine produttiva costante nel tempo.
Il ciliegio acido, o amareno, produce su dardi di 1-2 anni, e va perciò potato in modo moderato per rinnovarli periodicamente..
I fioroni nascono da gemme apicali dell'anno precedente, mentre i settembrini provengono da rami dell'anno.

Benefits



Photo by www.zr-giardinaggio.it

Alberi da frutto: Pero
Circa la biologia nel pero si riscontra spesso l'auto-incompatibilità, causata da sterilità sia fattoriale che morfologica e citologica; come nel melo esistono cv triploidi che possono dare anomalie.
Limiti pedoclimatici: principale è la resistenza al calcare, soprattutto con il portinnesto di cotogno; altri limiti sono costituiti dalla resistenza al freddo principalmente ed alla siccità (sempre col cotogno che ha apparato radicale superficiale), qualche problema sorge in casi di carenze nutrizionali..
Il pero è un albero vigoroso, di forma piramidale nei primi anni e tendenzialmente globosa a muturità, che può raggiungere un'altezza anche di 15-18 m..
Il pero presenta gemme a legno e miste portate da diversi rami fruttiferi, cioè da dardi, lamburde, brindilli e rami misti.
Fra le cv, per le quali si rimanda alle Liste di orientamento varietale per una attenta scelta, si ricordano:.
Per i portinnesti si distinguono i franchi, quali Franco comune, Fox e Farrold, resistenti all'OHF, e le selezioni di cotogno, quali Ba29, EMC, EMA, Sydo e Adams; queste ultime sono poco adatte a terreni siccitosi e calcarei, eccetto il primo..
Propagazione: seme, margotta, propaggine, danno i portinnesti e l'innesto è una pratica diffusissima ma con qualche caso di disaffinità; poco usata la micropropagazione..

POTATURA ALBERI DA FRUTTA:

Alberi da frutto: Actinidia
L' Actinidia deliciosa è una specie più da mercato, mentre Actinidia arguta è ornamentale.
Viene diffusa in Europa a partire da metà del XX secolo..
L'Italia è l'attuale maggiore produttrice alla quale seguono Nuova Zelanda, Cile, USA, Giappone e Francia.
È una specie dioica con cv pistillifere e staminifere, un maschio ogni 6-8 femmine; fiori singolo o raggruppati in 2-3 (infiorescenze triple possono richiedere un diradamento dei fiori in fase di allegagione), presenti a partire da maggio; il frutto è una bacca ricoperta da peluria, la polpa è di un verde caratteristico, punteggiata di minuscoli semi, violacei o neri, disposti intorno a un cuore biancastro (columella)..
Limiti pedoclimatici: l'actinidia teme i danni da freddo ed i ristagni idrici per cui si rende indispensabile il drenaggio, inoltre può presentare problemi con terreni ad elevato calcare attivo, pH>7, 6, ed in presenza di forte ventosità (impiego di frangiventi).
La propagazione dell'actinidia avviene: per seme per ottenere portinnesti e per il miglioramento genetico; al Centro-Nord si utilizza la talea in modo da poter ricostruire la painta dai ricacci quando avvengono danni da freddo, mentre al Centro-Sud si usano piante innestate in vivaio o a dimora..

E
A grande richiesta dei visitatori del nostro sito pubblichiamo questa pagina, a nostro avviso sufficiente ad insegnare la corretta gestione degli alberi da frutto presenti nel proprio giardino, per tanti, problema di non facile soluzione..
Il tronco che è la parte dell'albero che va dal suolo fino alla divisione in diversi rami (o branche) detta "croce dell'albero" o "impalcatura".
La chioma che è la parte dell'albero sopra la croce o impalcatura, nella quale l'albero produce i suoi frutti, elemento estetico fondamentale dello stesso albero, elemento essenziale alla vita dell'albero, perché dalla chioma, tramite la fotosintesi clorofilliana l'albero si nutre, vegeta e fruttifera.
Con la potatura noi possiamo agire nel tronco e nella chioma dell'albero per gestirne la vegetazione e la fruttificazione secondo le nostre esigenze.
In molti casi la potatura stimola la vegetazione.
In generale la potatura degli alberi da frutta si fa subito dopo l'inverno, dopo possibili gelate, (a volte il tempo è imprevedibile) alla fine di febbraio, primi di marzo, quando gli alberi iniziano a muovere, cioè producono le loro gemme nei rami; Di gemme ne esistono di due tipi; gemme (o occhi) di vegetazione , e gemme (o occhi) da frutto .

la cura delle piante e dei fiori
La POTATURA è un' operazione che consiste, principalmente, nel taglio di porzioni più o meno lunghe di rami, secondo particolari regole..
La potatura è l'insienìme delle pratiche aventi lo scopo di regolare, mediante opportuni tagli dei rami, il modo di vegetare, di fiorire e di fruttificare delle piante..
La potatura ha obbiettivi differenti secondo i casi.
Quella delle piante da frutto ha lo scopo di abbreviare lo stadio improduttivo delle piante giovani, di favorire uno sviluppo più uniforme e razionale, di garantire una produzione più costante e di qualità migliore..
la POTATURA DI FORMAZIONE si esegue per far assumere la forma desiderata ad una pianta d'allevamento..
la POTATURA ORNAMENTALE si compie con lo scopo di far assumere alla chioma un aspetto ornamentale.
la POTATURA DI RIFORMA che si effettua su piante trascurate per anni per ridar loro una forma più appropriata..
la potatura verde si compie durante il periodo di vegetazione, quando la pianta possiede le foglie..
Le piante che più spesso vengono potate sono gli alberi fruttiferi in genere, compresa la vite, gli alberi ornamentali, le siepi e le rose..
Le operazioni o interventi di potatura in senso lato sono numerosi; si deve però tener presente che quelli predominanti consistono nel taglio di diverse parti delle piante..

www.cefap.fvg.it » Tecniche di potatura delle piante da frutto
3, 4, 5, 6) Fecondazione artificiale bovina Fecondazione artificiale suina Frutticoltura biologica Gestione tecnica del vigneto Inglese livello autonomo B1 Inglese livello B2 Inglese livello base A1 Inglese livello base A2 L’allevamento delle api regine e produzione di nuclei L’impostazione e l’impianto delle aree verdi La creatività nell’azienda agricola multifunzionale La fattoria didattica La progettazione integrata nel territorio rurale Lavorazioni delle carni bianche Lavorazioni delle carni suine Marketing per l’azienda vitivinicola Orticoltura biologica Produzione di miele di qualità Tecniche di agricoltura biologica Tecniche di apicoltura (avanzato) Tecniche di apicoltura (base) Tecniche di coltivazione dell’ulivo Tecniche di cura e manutenzione del verde Tecniche di florovivaismo Tecniche di malcascia bovina Tecniche di potatura delle piante da frutto Tecniche di vinificazione Tecniche per la vendita diretta in azienda agricola Tedesco livello B1 Tedesco livello B2 Tedesco livello base A1 Tedesco livello base A2 Utilizzare il software G.I.S.
Attestato di frequenza riconosciuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia solo se:.