Your browser does not support script
Spazio di Cultura e Politica  
fondato da Andrea Pelfini
HOME
CHI SIAMO

ARCHIVIO

Cultura
Politica
Europa
Arte
Geopolitica
(S)consigli di Lettura
Botta&Risposta

 

 

 
LINK

Aroma di Caffè

5 Febbraio 2009

L'IDEA CHIUDE I BATTENTI.

Lo impariamo fin da bambini, prima o poi tutto finisce. E oggi finisce questo progetto andato sotto il nome de “L’Idea” che ho cercato, con grande fatica e scarsissimi risultati, di portare avanti dall’aprile del 2006. Già, i risultati. Non mi aspettavo certamente che un sito internet sulla piattaforma digilander fatto interamente a costo zero potesse competere con il Corriere della Sera, però auspicavo, francamente, qualcosa in più dei 6,6 visitatori giornalieri. Evidentemente non sono stato in grado di proporre un progetto interessante, stimolante e meritevole di ritagliarsi un piccolo spazio nell’immenso universo web. Non sono stato in grado, insomma, di creare un sito internet che invogliasse anche il navigatore di passaggio a tornarvi in un secondo momento, a scaricare un articolo scritto, ad avere voglia di buttare giù due righe da mandare per contribuire alla discussione e, attraverso essa, accrescere le nostre conoscenze mediante il reciproco scambio. Non sono riuscito ad aggregare in torno a L’Idea quel centinaio di persone che è un risultato minimo per chiunque abbia un blog o un sito internet. Ho rotto le scatole a decine di persone – faccia a faccia o sul web – invitandole a scrivere, ricevendo, ad esclusione di pochi casi che avranno la mia eterna riconoscenza, solo rifiuti, comprendendo perfettamente i troppi impegni che ognuno di noi ha. Per questo non ha più senso andare avanti. Un grazie di cuore a chiunque abbia speso un poco del proprio tempo su queste pagine web, leggendo un articolo o un Aroma di Caffè – estremo tentativo di avere un aggiornamento più frequente – o scrivendo un pezzo da pubblicare. Siete stati impagabili. Così come impagabile è stata Ada, che ha curato tutta la parte grafica del sito. Grazie per questo e per tutto il resto. Grazie per la vostra gratuità, dote rara al giorno d’oggi. Mi sono basato su questa per andare avanti in questo progetto, forse abusandone, ma non c’erano altre risorse su cui puntare e investire se non la vostra voglia di scrivere, riflettere, fare cultura (parola grossa!), sulla comune convinzione che non ha molto senso leggere un libro, guardare un film, informarsi sull’attualità se non si ha poi qualcuno con cui condividere le proprie riflessioni in merito, le proprie idee. Già, perché sono estremamente convinto che la teoria preceda l’azione, propendendo per l’idealismo nell’eterno confronto che lo contrappone al materialismo. A maggior ragione in politica, che ho sempre auspicato essere il terreno di scontro della razionalità. L’Idea voleva essere un ambiente fertile affinché qualche idea potesse sorgere. Forse ho ambito troppo e comunque non è andata come speravo. Per il momento manterrò ancora aperto il blog – L’Ideablog – che diventerà, però, un esclusivo dominio personale, perdendo, quindi, le finalità che il sito si era prefissato e cioè di fornire spazio ad una pluralità di voci. Se avrò qualcosa da dire, se avrò voglia di buttare giù una recensione o altro lo farò lì, anche se, per il momento, questa voglia non c’è. È andata così e forse così doveva andare. La Provvidenza, a volte, scrive dritto su righe stortissime. È curioso, infatti, che l’ultimo pezzo pubblicato sia proprio il discorso di John McCain dopo la sconfitta elettorale. The failure is mine, not yours. Sottoscrivo. Alegar e grazia!

Con affetto, Andrea Pelfini

 

APPUNTAMENTO CON L'ARTE

Giovedì 22 Gennaio 2009

DOMODOSSOLA (VB) – Pubblichiamo in allegato una delle ultime opere, "Devozioni", prodotte da Giacomo Bresciani che, insieme a Davide Nino, sarà presente alla prestigiosa fiera Art & Wine Festival 2009 a Prarolo (Vercelli) dal 6 all'8 Febbraio.




 

---------Geopolitica---------

PERO’, QUEL JOHN McCAIN

Mercoledì 21 Gennaio 2009
5 novembre 2008
Discorso di John Mc Cain in Arizona il giorno dopo la sconfitta elettorale
(Candidato sconfitto da Obama alle elezioni presidenziali USA 2008)

Grazie, miei cari amici. Grazie per esser venuti qui, in Arizona, in questa bellissima serata. Siamo giunti al termine di un lungo viaggio. Il popolo americano si è pronunciato, e lo ha fatto con chiarezza. Pochi istanti fa ho avuto l'onore di sentire al telefono il senatore Barack Obama per congratularmi con lui per l'elezione a nuovo presidente del Paese che entrambi amiamo. [continua]

 

---------Cultura---------

PROPAGANDA E ANTIPROPAGANDA. IL CASO FORLI’
di Marcello Landi

Lunedì 12 Gennaio 2009

Si può tentare, in Italia, di far “sparire” una città di oltre centomila abitanti, per di più capoluogo di provincia?
La domanda è provocatoria, ma la realtà lo è forse ancora di più… perché il tentativo è stato fatto davvero!
Ma andiamo con ordine.
[continua]

 

---------(S)consigli di lettura---------

LE FAMIGLIE NORMALI DI ANDREA VITALI
di Andrea Pelfini

Martedì 23 Dicembre 2008

Il telefono del medico condotto Carlo Lonati suona in piena notte annunciandogli il malore del suo amico, il notaio Luciano Galimberti, da anni, ormai, sofferente di angina pectoris. Da buon dottore il Lonati si fionda a casa del paziente, che però trova già morto e se non fosse per il suo naso, che gli rivela un intenso odore di fritto – vietatissimo - sui capelli del Galimberti, il nuovo romanzo di Andrea Vitali, “Dopo lunga e penosa malattia”, potrebbe già finire qui. E invece no. [continua]

 

---------Home Cinema---------

GLI SPARA O NON GLI SPARA?
di Vittorio De Cesari

Giovedì 4 Dicembre 2008
Avete presente il gioco per pc e console, Gran Theft Auto, e in particolare il suo quarto capitolo della serie, uscito prima della scorsa estate? Bhe, se la risposta è sì il secondo film di David Ayer, “La notte non aspetta” vi piacerà molto. Analogamente, se siete appassionati di uno dei maestri americani dell’hard boiled, James Ellroy, non potete perderlo. Vi piacciono le storie di poliziotti corrotti, vi sentite attratti da
quelle trame in cui i buoni sono più cattivi dei cattivi? Come sopra, il film è adatto a voi. [continua]

---------Il Bollo dell'Arte---------

LA BIBLIOTECA MALATESTIANA
di Franco W.Bollo

Giovedì
27 Novembre 2008

---------Cultura---------

CARO ROBERTO. LETTERA APERTA A SAVIANO
di Domenico Cilione

Mercoledì
12 Novembre 2008

Caro Roberto,
ho atteso qualche mese per testimoniarti la mia solidarietà alla luce delle notizie che ti riguardano, un po’ perché scontata, vista la totale condivisione della tua e nostra battaglia contro la sopraffazione criminale e per la legalità, e un po’ perché volevo riflettere sulla tua amarezza, sulla tua rabbia, sulla tua vita negata alla normalità. Non sei un uomo di successo, ma una persona che ha saputo descrivere la realtà e messo ognuno di fronte alle proprie responsabilità.
[continua]


---------Geopolitica---------

OBAMA NELLA STORIA
di Matteo Salonia

Venerdì
7 Novembre 2008

Obama ce l’ha fatta. La sua elezione a quarantaquattresimo presidente degli Stati Uniti d’America è un evento storico per almeno due motivi.Il primo, ovviamente, ha a che fare col colore della sua pelle: i neri possono davvero sentirsi non più minoranza discriminata. [continua]

 

---------Cultura---------

LA MIA OMBRA ED IO SUL CAMMINO DI SANTIAGO
di Giuseppe Possa

Domenica
26 Ottobre 2008

E’ fresco di stampa il libro “La mia ombra ed io sul cammino di Santiago” di Giorgio da Valeggia, edito da ControCorrente. In esso è raccontata la cronaca che il pittore ossolano ha tenuto durante il suo pellegrinaggio a Santiago di Compostela. La poetessa Laura Savaglio lo ha definito “Un diario dal linguaggio semplice e chiaro, ma dal contenuto profondo. Una ricerca interiore che mette a nudo, con coraggio, l’animo dell’autore”. [continua]

 

 
     
 
Vuoi contattare la redazione? Scrivici

Tutto il materiale del sito è riproducibile con il vincolo di citare la fonte (L'Idea) e l'autore dello scritto.
Pagine Web realizzate da Ada Volpe


NEWS