Guida a X-Files
x-faq_home credits informazioni sul sito home page
 
navi
FAQ sui personaggi



Agente speciale Fox Mulder

  Nome: Fox William Mulder
Numero di tessera: JTT047101111
Altezza: 1,80 cm
Peso: 83 kg
Capelli: Castani
Occhi: Verdi
Data di nascita: 13 ottobre 1961
Luogo di nascita: Chilmark, Massachussets
Indirizzo attuale: 42 - 2630 Hegal Place Alexandria, VA 23242
Telefono: (202) 555-9355
Consanguinei:
Una sorella, Samantha Ann Mulder, nata il 22 gennaio 1964, scomparsa il 27 novembre 1973 (x-file x-42053).
Studi:
Oxford University, Laurea in psicologia nel 1982. Accademia FBI di Quantico 1984.
Pubblicazioni: Sui serial Killer e l'occulto, monografia 1988.
Articolo sulla rivista OMNI 1993 (sotto lo pseudonimo di M.F.Luder).
Rango Attuale: Agente speciale
Arma: Smith and Wesson 1056 (calibro 9mm).

Fox Mulder e' un agente speciale dell'FBI laureato in psicologia a Oxford. Lavora negli X-Files, una sezione dell'FBI dedicata ai casi inspiegabili che spesso contengono elementi paranormali. L'interesse di Mulder per il paranormale deriva da un trauma infantile. Sua sorella Samantha fu rapita, in sua presenza, apparentemente da alieni, mentre lui veniva paralizzato da una forza sconosciuta e sottoposto ad alterazione della memoria. E' convinto che forze extraterrestri, forse aiutate da organizzazioni governative, visitino di continuo il nostro pianeta. Queste insolite convinzioni gli hanno fatto guadagnare il soprannome di "Spettrale" (Spooky) tra i colleghi. Non si ha notizia di stretti rapporti interpersonali con altri agenti, fatta eccezione per la sua partner, l'agente Scully.
Nonostante sia molto rispettato professionalmente dai colleghi, e' considerato un cane sciolto. La sua personalita' non corrisponde all'agente dell'FBI ideale, anche se i successi raccolti sul campo lo pongono tra i migliori agenti attualmente impiegati nel sistema federale.

Nel corso della serie abbiamo appreso che Samantha e' stata effettivamente rapita, ma non necessariamente da alieni. Con il suo rapimento , tenendola in ostaggio, il padre di Fox, Bill Mulder, e' stato costretto a tacere su macchinazioni e complotti di stato di cui era a conoscenza. Anzi, durante il suo servizio nel dipartimento di stato, aveva partecipato attivamente a esperimenti genetici su vasta scala, fatti sulla popolazione ignara. Bill Mulder e' stato ucciso per impedire che rivelasse tali segreti.

In Redux II Mulder incontra quella che sembra essere la sorella, ma scopre che e' stata allevata prima da una famiglia adottiva, quindi da CSM. La donna dimostra di non essere al corrente di nulla di quanto e' accaduto nel periodo trascorso dal suo rapimento alla famiglia di origine e anzi dimostra di voler tornare alla sua vita, piuttosto che riallacciare i rapporti con il fratello, tanto che si allontana senza lasciare alcun dato per poter essere rintracciata.

In Sein und Zeit e Closure sembra venga chiuso il capitolo Samantha. Mulder si convince infatti che la sorella morta e ora si trova in una sorta di limbo. Nel corso della bilogia Teena Mulder si toglie la vita.

L'ossessione di Fox Mulder per gli alieni viene amplificata anche dal fatto che lui, pur essendo stato spesso testimone oculare di incontri ravvicinati, non e' mai riuscito a ricavare da questi incontri alcuna prova tangibile utile a confermare la reale esistenza degli alieni stessi.

Al termine di Requiem Mulder viene "rapito" da una nave aliena, con lui anche Teresa Hoese e Billy Miles (gi visti nel Pilot).

Segni particolari: Mulder ha una fobia per il fuoco, soffre di mal di mare, e' daltonico, ama sgranocchiare semi di girasole e ha una propensione per la pornografia.

Fox Mulder e' interpretato da David Duchovny

top
X-Files è un marchio registrato della Twentieth Century Fox Film Corporation.