60/70 Senta Berger 1969
Attrice versatile (a partire dal remake del celebre film di Fritz Lang Il testamento del dottor Mabuse, del 1962, ha praticamente recitato in film di ogni genere, dall'esotico al western, alla commedia, alla spy story), Berger ha lavorato molto anche per il cinema italiano e per la televisione. Per il cinema apparsa in diversi film del cosiddetto filone commedia all'italiana, come ad esempio Operazione San Gennaro, 1966, diretta da Dino Risi, Quando le donne avevano la coda, di Pasquale Festa Campanile, 1970, e Signore e signori, buonanotte, 1976. Al fianco di Marcello Mastroianni ha interpretato Le due vite di Mattia Pascal (1985, per la rega di Mario Monicelli), mentre, diretta dal regista Mario Camerini aveva recitato ancora giovanissima (1963), in Kal-Yug, la dea della vendetta e, al fianco di Lex Barker (gi Tarzan per il grande schermo), un ruolo anche ne Il mistero del tempio indiano. Con Luigi Filippo D'Amico ha lavorato - 1973 - in Amore e ginnastica. ... DE SADE - American International Productions, 1969. Directed by Cy Endfield. Camera: Heinz Pehlke, Richard Angst. With Keir Dullea, Senta Berger, Lilli Palmer, John Huston, Anna Massey, Uta Levka. ... # Il testamento del dottor Mabuse (remake del film di Fritz Lang, Werner Klinger, 1962) # Il mistero del tempio indiano (Mario Camerini, 1963) # Kal-Yug, la dea della vendetta (Mario Camerini, 1963) # I vincitori (Carl Foreman, 1963) # Sierra Charriba (Sam Peckinpah, 1965) # Doringo! (Arnold Laven, 1965) # The Quiller Memorandum (Michael Anderson, 1966) # Congiura di spie (Edouard Molinaro, 1966) # Combattenti della notte (Melville Shavelson, 1966) # Il papavero anche un fiore (Terence Young, 1966) # Operazione San Gennaro (Dino Risi, 1966) # L'imboscata (Henry Levin, 1968) # Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova, veneziano (Luigi Comencini, 1969) # Quelli che sanno uccidere (Jean-Pierre Desagnat, 1969) # Quando le donne avevano la coda (Pasquale Festa Campanile, 1970) # Cuori solitari (Franco Giraldi, 1970) # Un'anguilla da 300 milioni (Salvatore Samperi, 1971) # L'amante dell'Orsa Maggiore (Valentino Orsini, 1971) # Roma bene (Carlo Lizzani, 1971) # Da parte degli amici: firmato mafia! (Yves Boisset, 1971) # Quando le donne persero la coda (Pasquale Festa Campanile, 1972) # Causa di divorzio (Marcello Fondato, 1972) # La lettera scarlatta (Wim Wenders, 1972) # Bisturi, la mafia bianca (Luigi Zampa, 1973) # Amore e ginnastica (Luigi Filippo D'Amico, 1973) # Di mamma non ce n' una sola (Alfredo Giannetti, 1974) # Intrigo in Svizzera (Jack Arnold, 1975) # Signore e signori, buonanotte (film a episodi, registi vari, 1976) # La croce di ferro (Sam Peckinpah, 1977) # Una donna di seconda mano (Pino Tosini, 1977) # Ritratto di borghesia in nero (Tonino Cervi, 1978) # La giacca verde (Franco Giraldi, 1980)