Canzoni Zecchino d'Oro

Con voci di gioia ti loderÓ la mia bocca. Sal.63
Allora canter˛ inni al tuo nome, sempre.  Sal.61
Vai alle canzoni Religiose
Vai alle canzoni Disney
Vai alle canzoni Popolari
Sei sul tasto delle canzoni dello Zecchino d'Oro
Vai alle canzoncine del Santo Natale
Vai alle canzoni del film Tutti Insieme Appassionatamente


Elenco Canzoni




Cocco e Drilli Scarica il midi di Cocco e Drilli
1974 W. VALDI
Erano innamorati i due coccodrilli,
lei lo chiamava "Cocco", lui invece "Drilli",
Vivevano in un fiume giu' nel Marocco,
lui sempre insieme a Drilli,
lei insieme a Cocco.
Ma in questa che Ŕ una dolce storia d'amor
arriva tutt'a un tratto
su una barca un cacciator...
Lo videro arrivare i due coccodrilli,
lei disse "Scappa, Cocco!", lui "Scappa Drilli!"
Fu piu' veloce Cocco e riuscý a scappare,
ma Drilli fu piu' lenta e il cacciatore
la caric˛ su in barca dicendo: "Yes!
Io ne far˛ borsette, portafogli e beautycase."
Povero Cocco, senza la sua Drilli!
Chiama a raccolta tutti i coccodrilli;
dice piangendo: "amici, un cacciatore
si porta via sul fiume il mio grande amore...!
Ne vuole far borsette e beauticase...
Amici miei, salviamola!" E quelli fanno "Yes!"
Erano piu' di mille i coccodrilli
che scesero nel fiume a cercar la "Drilli"...
Vedendoli arrivare, il cacciatore
butt˛ la drilli in acqua per poi scappare...
Ed Ŕ cosý che Cocco Ŕ tornato ancor
a vivere con Drilli il suo bel sogno d'amor...!
Son ritornati insieme i due coccodrilli,
e lei lo chiama "Cocco", lui invece "Drilli",
e vivono felici giu' nel Marocco,
lui sempre insieme a Drilli,
lei insieme a Cocco...
lui sempre insieme a Drilli,
lei insieme a Cocco...
lui sempre insieme a Drilli,
lei insieme a Cocco...
Elenco


Quarantaquattro Gatti Scarica il midi di  44 gatti
(1968)
Nella cantina di un palazzone
tutti i gattini senza padrone
organizzarono una riunione
per precisare la situazione
Quarantaquattro gatti in
fila per sei col resto di due
si unirono compatti in
fila per sei col resto di due
Coi baffi allineati in
fila per sei col resto di due
Le code attorcigliate in
fila per sei col resto di due
Sei per sette quarantadue
pi¨ due quarantaquattro
Loro chiedevano a tutti i bambini
che sono amici di tutti i gattini
un pasto al giorno e all'occasione
poter dormire sulle poltrone
Quarantaquattro gatti in
fila per sei col resto di due
si unirono compatti in
fila per sei col resto di due
Coi baffi allineati in
fila per sei col resto di due
Le code attorcigliate in
fila per sei col resto di due
Sei per sette quarantadue
pi¨ due quarantaquattro
Naturalmente tutti i bambini
tutte le code potevan tirare
Ogni momento e a loro piacere
con tutti quanti giocherellare
Quarantaquattro gatti in
fila per sei col resto di due
si unirono compatti in
fila per sei col resto di due
Coi baffi allineati in
fila per sei col resto di due
Le code attorcigliate in
fila per sei col resto di due
Sei per sette quarantadue
pi¨ due quarantaquattro
Quando alla fine della riunione
fu definita la situazione
and˛ in giardino tutto il plotone
di quei gattini senza padrone
Quarantaquattro gatti in
fila per sei col resto di due
marciarono compatti in
fila per sei col resto di due
Coi baffi allineati in
fila per sei col resto di due
Le code dritte dritte in
fila per sei col resto di due
Quarantaquattro gatti in
fila per sei col resto di due
col resto di due
col resto di due
Elenco


Popoff Scarica il midi di Popof
(1967)
Nella steppa sconfinata
a quaranta sotto zero
se ne infischiano del gelo
i cosacchi dello zar
col colbacco e gli stivali
camminando tutti in fila
con la neve a mezza gamba
vanno verso il fiume Don
Ma Popoff
sbuffa sbuffa e dopo un p˛
gli si affonda lo stivale
nella neve resta lý
Ma Popoff
del cosacco che cos'ha
ha il colbacco e gli stivali
ma non possono bastar
la la - la la
la la - la la
la la - la la
la la - la
la la - la la
la la - la la
la la - la la
la la - la
I cosacchi lunghi e fieri
con i baffi volti in s¨
nella neve vanno alteri
ma Popoff
non c'Ŕ pi¨
E' rimasto senza fiato
sulla pancia accovacciato
che cosacco sfortunato
questo povero Popoff!
Ma Popoff
non si arrende e dopo un p˛
scivolando sulla pancia
fila verso il fiume Don
Hey Popoff
cosý proprio non si pu˛
Non cammina in questo modo
un cosacco dello Zar
la la - la la
la la - la la
la la - la la
la la - la
la la - la la
la la - la la
la la - la la
la la - la
I cosacchi sono stanchi
non si vede il fiume Don
con i baffi congelati
pi¨ non vogliono marciar
Nella steppa sconfinata
a quaranta sotto zero
sono fermi in mezzo al gelo
i cosacchi dello zar
Ma Popoff
cosý tondo che farÓ
rotolando nella neve
fino al fiume arriverÓ
ma popoff
cosi' tondo che fara'
rotolando nella neve
fino al fiume arrivera'
la la - la la
la la - la la
la la - la la
la la - la
la la - la la
la la - la la
la la - la la
la la - la
la la - la
Elenco


Il Valzer del Moscerino
(1968)
Beppone russava
nel grande giardino
e sul suo nasone
vol˛ un moscerino
il vento suonava
un bel valzerino
Cosý il moscerino
si mise a ballar
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer del moscerino
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer che fÓ lallallÓ
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer del moscerino
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer che fÓ lallallÓ
Nel sonno Beppone
che pi¨ non russava
il naso arricciava
rideva sognava
sognava una piuma
un fiocco di neve
un petalo rosa caduto dal ciel
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer del moscerino
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer che fÓ lallallÓ
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer del moscerino
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer che fÓ lallallÓ
Ma un gatto birbone
e pazzerellone
colpý il moscerino
graffi˛ il suo nasone
il valzer finiva
e il gatto fuggiva
cosý per Beppone l'incanto svaný
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer del moscerino
UllallÓ UllallÓ UllallallÓ
questo Ŕ il valzer che fÓ lallallÓ ( 3 volte)
Elenco


Kum Kum
Kum Kum, Kum Kum, Kum Kum.
La vita primitiva Ŕ molto semplice,
non c'Ŕ nŔ l'automobile nŔ il tram,
Ŕ facile la scuola, i libri son di pietra,
tu mangi quando hai fame, niente dieta.
Ti chiami Kum Kum, Kum Kum,
sei il Gianburrasca della foresta,
per te la vita Ŕ sempre una festa, e
tu fai persino i dispetti ad un dinosauro.
Kum Kum, Kum Kum,
ti alleni come fanno in palestra,
ma quanti scherzi c'hai nella testa, ooh!
Kum Kum, Kum Kum, Kum Kum.
A volte puÓ▓ sembrare assai difficile,
campare senza le comoditÓ ,
ma tu sai come fare, l'ingegno sai usare,
ti resta tanto tempo per giocare.
Ti chiami Kum Kum, Kum Kum,
sei il Gianburrasca della foresta,
per te la vita Ŕ sempre una festa, e
tu fai persino i dispetti ad un dinosauro.
Kum Kum, Kum Kum,
ti alleni come fanno in palestra,
ma quanti scherzi c'hai nella testa, ooh!
Kum Kum, Kum Kum, Kum Kum.
Ti chiami Kum Kum, Kum Kum,
sei il Gianburrasca della foresta,
per te la vita Ŕ sempre una festa, e
tu fai persino i dispetti ad un dinosauro.
Kum Kum, Kum Kum,
ti alleni come fanno in palestra,
ma quanti scherzi c'hai nella testa, ooh!
Kum Kum, Kum Kum,
ti chiami Kum Kum.
ti chiami Kum Kum, Kum Kum!!
ti chiami Kum Kum, Kum Kum!!
Elenco


Il Pulcino ballerino
(1964)
Dall'uovo gobbo
di una gallina zoppa
nacque un pulcino
che zoppicava un p˛
sembrava triste
perci˛ la mamma chioccia
per consolarlo l'hully gully
gli insegn˛
ticche tocche ticchŔ toc
il pulcino dopo un p˛
ticche tocche ticchŔ toc
a ballare incominci˛
tre galletti verdi e gialli
professori di hully gully
il pulcino ballerino
salutarono cosý
chicchirichý...
chicchirichý...
Per l'hully gully
di quel pulcino zoppo
grilli e cicale
facevano cricrý
il pappa... gallo
scoppiava dalla gioia
e nel pollaio una festa organizz˛
ticche tocche ticchŔ toc
il pulcino dopo un p˛
ticche tocche ticchŔ toc
a ballare incominci˛
tre galletti verdi e gialli
professori di hully gully
il pulcino ballerino
salutarono cosý
chicchirichý...
chicchirichý...
tre galletti verdi e gialli
professori di hully gully
il pulcino ballerino
salutarono cosý
chicchirichý...
chicchirichý...
chicchirichý...
chicchirichý...
chicchirichý...
Elenco


Fammi crescere i denti davanti
(1962)
Natale Ŕ ancor lontano
oh mio bambin Ges¨
ma giÓ ti chiedo un dono
un dono e nulla pi¨
Fammi crescere i denti davanti
te ne prego bambino Ges¨
sono due ma mi sembrano tanti
son caduti e non crescono pi¨
Quando gioco insieme ai compagni
ridon sempre e mi fanno: cuc¨
Io m'arrabbio e non posso dir niente
perchŔ so che mi burlan di pi¨
Fammi crescere i denti davanti
te ne prego bambino Ges¨
sono due ma mi sembrano tanti
son caduti e non crescono pi¨
Quando parlo e dico l'effe
Viene un fischio
Viene un fischio
poi m'intoppo e mi confondo
non son buono pi¨ a parlar
La vispa Teresa avea tra l'erbetta
a volo sorpresa...
a volo sorpresa...
a volo sorpresa...
no...
no no
no no
no... no.
.. Fammi crescere i denti davanti
te ne prego bambino Ges¨
Questo dono ti chiedo soltanto
e i capricci non far˛ mai pi¨
si... si... si...
non far˛ pi¨
non far˛ pi¨
Elenco


Altre canzoni...




Elenco Canzoni
Cocco e Drilli Quarantaquattro Gatti - Popoff - Il Valzer del Moscerino - Kum Kum - Il Pulcino ballerino - Fammi crescere i denti davanti -
Torna su


Ti loder˛ tra i popoli, Signore, a te canter˛ inni tra le genti. Sal.57
Indice Canzoni

Voglio cantare, a te voglio inneggiare.  Sal.57
Indice Buonumore



Home
Nel Giardino degli Angeli by Anna

"In questo sito ogni immagine ti parla !"

Vai alla Mappa del Sito
Se qualcosa in questo sito dovesse violare i diritti d'autore vi prego di segnalarmelo, GRAZIE! Scrivimi
www.graphicgarden.com