LE FIGLIE DEL VENTO

 

Le Figlie Del Vento sono un gruppo musicale attivo artisticamente negli anni '70, formatosi a Milano. Il gruppo si forma nel 1973 con tre elementi, tutti femminili: Rosa Giannoccaro di Bari, Tonia Tassari di Taranto, Ledi Codognati di Milano. Nelle prime incisioni Ŕ presente una quarta componente, Piera. Partecipano nel 1973 a Sanremo con la canzone Sugli sugli bane bane, un ritornello non-sense a tema culinario, ma vengono eliminate prima della serata finale. Il loro modo di cantare si basa sull'armonia tonale delle voci, con cori polifonici su ottave diverse delle componenti. Dopo Sanremo pubblicano un album dal titolo I carciofi son maturi se li mangi poco duri, altra loro canzone a sfondo "alimentare". Nonostante il tono totalmente disimpegnato delle loro canzoni, hanno autori importanti alle spalle come Roberto Vecchioni che firma le canzoni Tu sei il lattaio e Cicati cikÓ. A volte il non-sense dei testi sembra guidato solo dall'accostamento dei suoni delle parole, senza apparente significato. Il risultato Ŕ tutto sommato gradevole e divertente, con una musica spesso trascinante, ma alquanto isolato nel panorama degli anni 70, in un certo senso precoce rispetto al filone disimpegnato e goliardico degli anni '80 di gruppi come gli Squallor o Elio e le storie tese. Forse 10 anni dopo avrebbero avuto maggior successo, fatto sta che grazie all'immediatezza del brano ottengono un risultato incoraggiante, anche se pi¨ che altro scalano la Schif Parade dei Malalingua (pseudonimo di Luciano Salce e Bice Valori), una sorta di Hit Parade alla rovescia dedicata alla musica pi¨ brutta o pi¨ kitsch del momento all'interno di una trasmissione radiofonica comica e un po' cattiva. Nel 1974 partecipano al Disco per l'estate con Benedetto chi ha inventato l'amore (pronunciato am˛˛˛˛re). Negli anni producono qualche altro singolo senza mai arrivare al grande successo. Di fatto si sciolgono con l'arrivo degli anni '80. Nel 1997 partecipano alla trasmissione "Anima mia" di Fabio Fazio ed entrano di diritto nell'ondata di revival. Pubblicheranno per l'occasione un CD dei loro brani pi¨ famosi ricantati (anche se l'armonia vocale non Ŕ pi¨ perfetta come quella del passato) e una paio di inediti in chiave dance.
(a cura di Francesco)


LA DISCOGRAFIA

45 giri
1973 I carciofi son maturi se li mangi poco duri/Tu sei il lattaio (C.A.R. Juke box - distribuzione Ricordi)
1973 Sugli sugli bane bane/Rosa Ŕ la rosa viola Ŕ la viola (C.A.R. Juke box - distribuzione Ricordi)
1973 Dulce dulce bana bana/Sugli sugli bane bane (Rca) - versione spagnola sul lato A, uscita in Argentina
1973 Cikati CikÓ/Il volo (CAR CRJ 1889)
1975 Benedetto chi ha inventato l'amore/Un fiammifero acceso (C.A.R. Juke box - distribuzione Ricordi)
1978 Mare/Sugli sugli bane bane (Disco Pi¨)disco remix

LP
1973 I carciofi son maturi se li mangi poco duri (C.A.R. Juke box - distribuzione Ricordi)
Jungle's mandolino / La cittÓ / Tu sei il lattaio / Rosa Ŕ la rosa viola Ŕ la viola / Mama Loo / Sugli sugli bane bane / I carciofi son maturi se li mangi poco duri / He (qui / Cicati cikÓ / Il volo / Giro rock tondo / Questa sera no
1975 E che c'entriamo noi con i guai del mondo?
Introduzione / Gran varietÓ / Alla fiera di Senigallia / Patern˛ / Anca Bistanga / L'Onorevole Dud¨ / Revolution / Fenesta vascia / Il Comico / Canzoni / Il Violinista
1997 Il Meglio (D.V. More Records)
Sugli sugli bane bane (*) / Benedetto chi ha inventato l'amore (*) / Canzone (di Lucio Dalla) / Attenti al lupo (di Lucio Dalla) / Jungle's mandolino (*) / La cittÓ (*) / Tu sei il lattaio (*) / Rosa Ŕ la rosa viola Ŕ la viola (*) / Mama Loo (*) / I carciofi son maturi se li mangi poco duri (*) / Cicati cikÓ (*) / Giro rock tondo (*) / Baila (di Zucchero) / Puoi fare di pi¨
* nuove versioni ricantate


Scheda a cura di Francesco