Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

La Gazzetta del Fantacalcio

 Regolamento Fantacalcio 2006/07

 
  • La quota d’iscrizione è di euro 50 per ogni partecipante da pagare entro il termine del campionato.
  • Le rose saranno composte da un massimo di 3 portieri, 10 difensori, 10 centrocampisti e 8 attaccanti (col termine “un massimo” si intende che se un partecipante vuole comprare solo 2 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti lo può fare).
  • Ogni presidente avrà a disposizione 1000 crediti da spendere.
  • I crediti non spesi verranno accumulati per l’asta di riparazione.
  • I moduli possibili devono comprendere 1 portiere, almeno 3 difensori, non più di 6 difensori, almeno 3 centrocampisti, non più di 6 centrocampisti, almeno 1 attaccante, non più di 3 attaccanti, mentre la panchina è di composizione libera (se uno vuole mettere 2 portieri e 4 difensori lo può fare, ad esempio).
  • La mancata consegna della formazione entro l’inizio della prima partita della giornata comporta la sconfitta per 3-0 a tavolino.
  • Se entrambi i contendenti non dovessero consegnare la formazione varrebbe il duplice 3-0 senza assegnazione dei 3 punti a nessuno dei 2.
  • La mancata consegna della formazione comporta una multa di 1 euro a crescere dalla prima volta che si verifica (quindi prima volta 1 euro, decima volta 10 euro e così via).
  • I portieri verranno venduti a pacchetto (non si dovrà comprare buffon ma juve).
  • Per la decisione delle date in cui tenere le aste ci si rifà come al solito alla comprensione di tutti per trovare un accordo che soddisfi almeno la maggioranza.
  • Qualora un partecipante schieri un giocatore non in suo possesso, questo verrà considerato come ng e sarà sostituito dal panchinaro del suo ruolo.
  • In sede d’asta verranno sorteggiate 10 giornate in cui si terranno la coppa e la supercoppa tra il vincitore di quest’anno ed il vincitore della coppa dell’anno prossimo.  
  • Il Regolamento di Coppa è disponibile nel Calendario di Coppa: per chiarimenti ulteriori è aperto un topic sul Forum
  • La coppa si dividerà in 2 fasi. La prima in cui le squadre saranno divise in 2 gruppi e si scontreranno con partite di a/r, una seconda fase a cui accederanno le prime 2 di ogni girone che si incroceranno (le prime con le seconde). Per dare un minimo vantaggio alle prime classificate, nelle partite di ritorno delle semifinali avranno un bonus di 2 punti. Le 2 vincenti si affronteranno in finale senza bonus o altro. Chi vince sfiderà in partita secca il vincitore del campionato precedente nella supercoppa.
  • La coppa comporta la vincita di euro 50.
  • La supercoppa non comporta vincite in denaro ma solo soddisfazione personale.
  • In caso di parimerito verrà considerato primo colui che ha segnato di più. In caso di ulteriore parità, prevarrà chi ha fatto più punti negli scontri diretti. In caso di ulteriore parità, prevarrà chi ha segnato di più negli scontri diretti. In caso di ulteriore parità, prevarrà chi ha speso di meno nella costruzione della rosa definitiva. In caso di ulteriore parità prevarrà chi si è meglio piazzato in coppa.
  • La coppa e la supercoppa si giocano contemporaneamente al campionato, quindi anche la formazione sarà la stessa schierata in campionato.
  • I premi in denaro saranno: 50 euro vincitore della coppa, 50 euro terzo classificato, 120 euro secondo classificato, 180 euro primo classificato.
  • I bonus/malus ed i parametri per i gol sono gli stessi in vigore nello scorso campionato ed ufficializzati dalla Gazzetta dello Sport.
  • Il campionato si svolgerà in scontri diretti tra tutti i partecipanti.
  • Il campionato si svolgerà solo al raggiungimento di numero 8 partecipanti.
  • L’assenzo a partecipare alla fantalega per il campionato 2006/2007 implica l’accettazione di tutti gli articoli del presente regolamento e l’accettazione di qualsiasi altra regola che si rendesse necessaria durante il corso del campionato e per la quale ci si rifarà alla Gazzetta dello Sport. Qualora anche la Gazzetta dello Sport non menzionasse il caso in questione, la regola sarà approvata mediante votazione tra i partecipanti nel ragionevole tempo di 7 giorni. Chi non dovesse esprimere preferenza sarà automaticamente aggregato alla maggioranza.