Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA clicca QUI

 conferma di ciò che è la mia esperienza eccoti le esperienze di altri per leggerle dopo clicca QUI

Ricetta contro le influenze e i mali da raffreddamento   Leggi la mia esperienza ed il messaggio in originale di Giacomo per la sua esperienza contro le influenze e le malattie da raffreddamento.    Clicca QUI per leggere dopo.

                                                                      INESISTENZA di
        CONTROINDICAZIONI DELL'ACIDO ASCORBICO PURO ed altri elementi
E' risultato che l'ambiente in cui MADRE NATURA ha messo e vivono gli SPERMATOZOI, nello SPERMA, è formato da: in maggior quantità l'ACIDO ASCORBICO, il SELENIO, il MAGNESIO, il POTASSIO ed altri elementi, eccoti una dichiarazione del contenuto e sotto l'esame chimico:

http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/spermaelementii.htm
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/spermaelementi.htm

poi leggi il ragionamento su questo link:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/sperma.htm

Avuta la conferma di cosa contiene questo SPERMA mi permetto di chiederti:
Hai mai fatto sesso tu? Si? questo si perchè sei venuto al mondo per la continuazione della specie ed hai usato l'unico mezzo possibile. Questo penso che lo sapessi già prima che te lo dicessi io naturalmente. Da questo però prendo lo spunto per dirti:
vedi che se sei femmina, come a TUTTE le femmine di tutti gli animali del mondo ogni volta che hai fatto sesso hai ricevuto in vagina dal tua partner i suoi spermatozoi, e lo sai che come veicolante a questi MADRE NATURA ha usato questi quattro ALIMENTI: ACIDO ASCORBICO, SELENIO, POTASSIO e MAGNESIO con altri minori come abbiamo appena appurato e che personalmente assumo da anni? Questo l'ha IDEATO e messo IN PRATICA all'inizio della vita questa eccezionale MADRE NATURA, quindi sono sicuramente senza
CONTROINDICAZIONI perchè altrimenti ci saremmo estinti da miliardi di anni. Non solo, ma sono CERTO che questo ACIDO ASCORBICO ha anche le funzioni di RISANARE e mantenere EFFICIENTE il tuo sistema riproduttivo che dell'alloggio è una camera a parte, vero? Mi sono spiegato bene? Ma di questo ne  perleremo sotto.  A questo punto ti dico: penso che tutte le parole al riguardo siano superflue e quindi atteniamoci all'esempio pratico che ci ha dato LEI. Sono certo che così facendo non sbaglieremo MAI. E perchè non integrare se carenti di questi ALIMENTI che siamo certi, ci danno la salute, invece di usare i
BREVETTI di cui vi dico su questa pagina?  Clicca QUI

Oggi 18/04/2010 ho aggiunto la postilla effetto "reboud" e quì vi dico quello che penso su questo effetto. Ha ragione di essere, poichè il vostro corpo dopo un certo periodo di assunzione si è abituato al normale rifornimento di questo alimento tanto importante per lui. Se smettete di colpo di darglielo sicuramente ha tutte le ragioni di comunicarvelo in qualche modo. E quale modo migliore che ammalarsi per farvelo capire? A parte che è l'unico modo che ha a disposizione. Sta a voi (al vostro cervello) capire quello che vuole comunicarvi e quindi comportatevi come meglio credete per il vostro bene. Io certamente per il mio lo so ed è per questo che continuo con costanza questa assunzione, magari criticata da tanti ma da cui ottengo delle soddisfazioni che chi non le prova NON può sapere e non saprà mai.

Consiglio di Alberto Mondini sulle assunzioni e sulla diarrea. Clicca QUI

La innoquità della diarrea a l'erroneità della tolleranza intestinale QUI

Sto ricevendo parecchie richieste di consigli da molti di voi i quali mi chiedono se devono smettere
quando vi viene la DIARREA.
A molte persone, quelle a cui non viene la diarrea, dopo un periodo di assunzione la pancia gli si gonfia, l'intestino brontola e fà fare aria. A qualcuno le duole la pancia, sintomo discontinuo però. Tutto questo avviene poichè questo
acido ascorbico puro stà svolgendo il suo lavoro e quindi eliminando ogni processo anomalo causato dalla presenza di tossine. La durata può variare da 8 a15 giorni, passa quando tutto è regolarizzato e tutte le tossine ingoiate nel tempo sono state eliminate e non succederà mai più.
Ora cercherò di farvi capire il perchè di tale inconveniente.
Immaginatevi un bimbo che per castigo non gli date più un qualcosa di cui và ghiotto per un lungo periodo. Sicuramente quando glielo ritornate a dare farà tante feste e salti dalla gioia.
Ma con l'ingordigia gli verrà il mal di pancia.
Ebbene, pensate alla lunga astinenza cui avete sottoposto il vostro corpo, durata anche tanti
anni. Penso che quando ingerite la prima dose di
acido ascorbico puro il vostro corpo sicuramente ne sarà sorpreso e farà anch'esso salti dalla gioia. Dico questo perchè chi si è informato sulla parola acido ascorbico sà che questo è necessario ad ogni cellula, a miliardi e miliardi di processi chimici all'interno del nostro corpo. Primo fra tutti combatte i radicali liberi, è necessario alla formazione del collagene, prodotto che unisce tutte le cellule del nostro corpo legandole insieme formando per esempio le vene. Non vado oltre perchè non farei che
perdermi in un processo biologico di cui non sono a conoscenza e di cui lascio a chi di competenza.
Quindi penso che dopo la sorpresa di tanta abbondanza il nostro corpo si metta al lavoro e cerchi di regolarizzare ogni processo. Quindi tutto ciò che trova che non funziona debba scartarlo. Quindi quale mezzo ha a disposizione per fare ciò? Dicono che nell'urina esce l'
acido ascorbico che abbiamo preso in più, (certo, penso che all'inizio di tanta abbondanza, anche lui, non abituato, debba procedere per gradi a usufruirne della quantità quindi scartando l'eccesso di cui non è abituato a usare). Per rendervi l'idea è come uno che si è rotto la gamba e tolto l'ingessatura deve fare della fisioterapia per ritornare ad usare tale arto.
Come dicevo, da questa via penso che non possa scartare i prodotti solidi. Sicuramente neanche dalla bocca, quindi l'unica via rimasta è quella che comporta la diarrea. Quindi, dopo anni di esperienza (perchè per me la prima è stata la mia) vissuta con tanta gente che mi si è rivolta quando ha avuto tale inconveniente è stato di dimezzare la dose mattina e sera. Senza smettere mai. Per una settimana o per quindici giorni. Poi piano piano aumentando fino ad arrivare nuovamente alla diarrea poi diminuire di un pò. Questo nel primo periodo di inizio. Tenete presente che l'
acido ascorbico puro non ha controindicazioni. Per questo vi rimando alla home page del nostro sito:

http://www.genfranconettt.tk

cliccate sul "sito zero" QUI

 

citazione del sito:
Dose Giornaliera Ammissibile:
Nessun limite.

Effetti Collaterali:
Non si conosce nessun effetto alle concentrazioni usate.

Restrizioni alimentari:
Nessuna ? l'acido ascorbico può essere consumato da tutti i gruppi religiosi, dai vegani e dai
vegetariani.

Asserisco quanto ho descritto sopra, perchè la mia attuale dose dopo 17 anni, non è più di un
cucchiaino da caffè, ma è di un cucchiaino medio (quasi il doppio). Riporto ciò che dice un link:

"Non a caso, un docente universitario ricordava in maniera ironica che assumere acido ascorbico a dosaggi particolarmente elevati è un'ottima strategia per aumentare il costo delle proprie urine"
per leggere l'articolo completo con la parte sottolineata in rosso clicca QUI

Quindi non a caso vi rimando alla pagina (link sotto) dove specifico quanto riporto sotto:

   "Certi siti non favorevoli all'assunzione insistono nell'informare che l'acido ascorbico non viene assorbito totalmente ma viene espulso con le urine. Sicuramente è vero, poichè questo (essendo un conservante) gioca un ruolo molto importante nelle mie vie urinarie, visto che NON soffro e NON ho mai sofferto di alcuna patologia in questo senso. Alla mia età il 90% e forse anche più dei miei coetanei soffre di "prostatite". Quindi ben venga questa espulsione, perchè il costo di questo vale bene la mia salute in tale senso. E cosa ancora più importante NON ho mai dovuto usare il famoso VIAGRA pur mantenendo (come sopra descritto) una buona attività sessuale". Allego esame PSA del 2010 con valore 0.300 clicca QUI e del 2011con valore 0.347 clicca QUI e del 2012 con valore 0.340 clicca QUI e del 2013 con valore 0.320 clicca QUI

Dopo se ritorna la diarrea la causa va ricercata in quello che abbiamo mangiato. Sappiate che
dalla mia esperienza ho riscontrato che la cosa è avvenuta dopo aver mangiato cibi in scatola o dopo aver ingerito cibi non conservati bene in freezer, in frigorifero o scaduti. Ma la causa non è più da ricercarsi nell'
acido ascorbico puro.
Mi è successo di sentir dire la frase:
"prima il mio corpo era un orologio, tutti i giorni"
bella la frase, vero? pare che indichi un corpo perfetto, ma il nostro corpo non è un orologio e neppure può e non deve essere perfetto, in quanto che se è così NON SI COMPORTA BENE. Egli deve far uscire ogni scoria ed avanzo del cibo che nel breve periodo ha ingoiato. Ma dato che ogni pasto non può esser perfettamente uguale e neppure uguale può essere l'assorbimento del corpo, ecco che allora quel che rimane deve essere espulso senza indugi. Ho notato diverse volte che mangiando, ad esempio, le noci e non masticandole bene la sera, il mattino successivo nelle feci escono i pezzetti interi non masticati bene. La stessa cosa per un qualche cibo duro e non masticato bene. Mi scuso per lo scurrile, ma doveroso. Non parliamo poi se mangio del cioccolato (mi piace molto il fondente nero), il mattino successivo le feci sono più liquide e nere. A volte vado più volte nella mattinata. Quindi non vedo come potrebbe essere un orologio un corpo SANO.
Quindi direi di non allarmarsi, di NON diminuire anche se vengono i gorgoglii alla pancia e fà fare aria puzzolente, specialmente se all'inizio ma sopratutto di non smettere più in quanto questo è il segnale che il corpo si libera delle TOSSINE esistenti e che niente e nessuno ha mai debellato, ed anche per non incorrere nella carenza precedente che è una MALATTIA denominata del nostro GRANDE Irwin Stone
"IPOASCORBEMIA" che recita:

" La falsa nozione e l'ottuso concetto dell'ipotesi della vecchia "vitaminaC", considerata come la causa dietetica della sindrome dello scorbuto, ha dominato il pensiero medico per così tanta tempo che è stato vietato il proseguimento della ricerca clinica con il vigore e l'approfondimento richiesto. Per definizione il termine "vitamina" indica una traccia di sostanza nel cibo. Negli ultimi trent'anni molti ricercatori, indagando sulle applicazioni terapeutiche dell'ACIDO ASCORBICO in terapie contro malattie diverse dello scorbuto, l'hanno considerato come una traccia di sostanza vitaminica, i cui livelli minimi sono stati giudicati sufficienti per curare lo scorbuto. Non è mai stata provata la somministrazione di alti dosaggi paragonabili a quelli che altri mammiferi avrebbero sintetizzato in simili condizioni di stress patologico. Dopo un approfondito riesame della letterature medica, durante la preparazione di un libro in materia, l'autore pensa che abbiamo a malapena intravisto le potenzialità dell'ACIDO ASCORBICO in ambito terapeutico. La mancanza di chiari e consistenti risultati clinici in questi precedenti lavori è dovuto al fatto che gli investigatori si siano concentrati sul rilevamento di "carenze vitaminiche" a livelli di traccia di sostanza e abbiano tralasciato la somministrazione di alti dosaggi di ACIDO ASCORBICO, necessari al mantenimento nel sangue dei livelli superiori alla soglia renale, che invece potrebbero essere terapeuticamente efficaci. Certamente essi non hanno tratto vantaggio dalla logica e dal fondamento razionale di queste grandi dosi, relative alla nuova teoria del difetto genetico. C'è, chiaramente, bisogno di molto altro lavoro clinico in questo campo ma dovrebbe essere impostato su una teoria più ampia, secondo la quale l'Uomo è semplicemente un altro mammifero e i requisiti di ACIDO ASCORBICO nella sua condizione biochimica e fisiologica ottimale sono simili a quelli di altri mammiferi.
Tutti gli attuali studi statistici sull'Uomo quali l'Aspettativa di Vita, l'Incidenza e la Frequenza delle Malattie, sono basati su dati ottenuti da studi sulla cosidetta popolazione "NORMALE" "IPASCORBEMICA". Questa popolazione, comunque, nella totalità, ha sofferto di questo difetto genetico per tutta la propria vita, così come i suoi genitori e i sui avi. L'assunzione di ACIDO ASCORBICO da parte di questa popolazione "NORMALE" (IPOASCORBICA) sarebbe molto inferiore rispetto al livello minimo marginale supportato dal concetto di malattia genetica e per gran parte della popolazione in alcuni momenti della propria vita, sarebbe perfino inferiore ai livelli minimi secondo gli standard della "vitamina C". E' risaputo che gli scorbutici hanno una minore resistenza alle infezioni. Dunque che cosa succederebbe alle statistiche sull'Incidenza, sulla Frequenza delle Malattie e sull'Aspettativa di Vita se fossero applicate a una popolazione in cui questo difetto genetico venisse "corretto" sin dall'infanzia? I nostri cosidetti individui "normali" (IPOASCORBEMIA) potrebbero risultare abbastanza "ANORMALI" se comparati a una popolazione di individui completamente "corretti". Abbiamo appena menzionato la "CORREZZIONE" di questo difetto genetico a partire dall'infanzia, ma cosa succederebbe se questo difetto venisse corretto in età prenatale? E' ora riconosciuto che la gravidanza è uno stress biochimico che richiede una quantità di ACIDO ASCORBICO maggiore: l'attuale teoria £vitaminica" raccomanda. in via cautelativa, un incremento della dose giornaliera che va dai 70 milligrammi ai 100 milligrammi (Consiglio Nazionale delle Ricerche 1964) "correggendo" completamente questo difetto genetico, somministrando a future mamme ampie quantità di ACIDO ASCORBICO paragonabili a quelle sintetizzate in simili condizioni di stress da gravidanza da parte di altri mammiferi, si potrebbero avere bambini più sani e forti, meno complicazioni durante il travaglio e probabilità di aborto più basse? E' noto da molto tempo che lo scorbuto, nelle cavie gravide, produce evidenti deterioramenti dell'embrione e dei tessuti materni, determinando un alto rateo di aborti (Harman e Gillum, 1937; Harmon e Warren, 1951; Inger, 1915; Kramer, 1933), Anche
in questo campo c'è molto spazio per nuove teorie e altrettanti test."
clicca QUI

Quanto sopra è frutto della mia esperienza personale e non vuole essere un'imposizione, ma un
semplice consiglio puramente indicativo.
Dato che però il nostro corpo ha bisogno di
acido ascorbico puro momento per momento, ed il metodo del mattino e sera è per non essere impegnati tutto il giorno, in alternativa può usare il  metodo usato dai ciclisti. Si mette la quantità provata  in un litro o un litro e mezzo di acqua, bevuta poi nella giornata.  La quantità deve essere stabilita con prove individuali al limite diarrea, provando come consiglia Linus Pauling. Per il suo consiglio eccoti il link:
http://www.anagen.net/opuscolo-vitamine.pdf

Tutto questo è sicuramente producente per quelli che come me hanno dei problemi di emorroidi. Fino al 1992 ne soffrivo con grande disagio, poichè avendo in quel periodo un'attività, quando dovevo recarmi al WC a volte avevo bisogno di ritornare subito poichè avevo clienti in attesa del mio servizio. Invece causa la mia stitichezza, dovevo fermarmi perchè a furia di spingere mi erano uscite le emorroidi. Non dico i dolori e il fastidio che solo chi ne soffre può capirmi. Chiamavo mia moglie e mi facevo portare dell'amido di riso di cui ero fornito grazie alla vendita. Ne diluivo una buona dose nell'acqua fredda del bidet e poi mettevo il sedere a bagno tenendocelo a volte anche per un'ora. Questo mi dava parecchio sollievo, perdevo parecchio tempo però di cui avrei potuto disporre diversamente. Ho provato anche tutte le diverse creme in commercio senza risultati. Pensate un pò alla mia soddisfazione quando, assunto acido ascorbico puro ho perso la mia stitichezza e NON ho più avuto questo problema. Mi sono persino dimenticato di aver avuto le emorroidi. Posso garantirvi che questi problemi sono spariti dalla mia vita. Comunque come si dice: con una fava ho preso due piccioni. Ho perso la stitichezza e le emorroidi. E vi sembra poco? Chiedetelo a chi questi problemi continua ad averli.

Cosa è la (TI) Tolleranza Intestinale di cui tanto si parla specialmente sui forum? è la DIARREA. A conferma di quanto dico sopra al riguardo di questa, e cioè che deve essere considerata solo nel primo periodo di assunzione o in caso di eccesso di dose, in aiuto mi viene la parola "feedbak", importantissima nel regno animale. Faccio presente che TUTTI gli animali oltre aver la fortuna di prodursi AUTONOMAMENTE questo ACIDO ASCORBICO possiedono anche un sistema "FEEDBAK" ereditario il quale fà produrre più o meno ACIDO ASCORBICO a seconda della entità dello STRESS subito, sia fisico che mentale. Ce ne dà informazione il NOSTRO GRANDE Irwin Sotne (ci ha dedicato 50 anni della sua vita). In seguito a questo personalmente con amici abbiamo provato a collegare le assunzioni ai casi di STRESS PREVENTIVATO o appena trascorso, poichè nel qual caso il nostro corpo ha bisogno di più ACIDO ASCORBICO. Comunico che in un giorno sono arrivato ad assumere circa 30 grammi. Questo non solo un giorno nel periodo ma per diversi giorni a secondo degli sforzi fatti, sia fisici che mentali. Questo ha giovato molto al mantenimento della salute senza portarci il minimo segnale di DIARREA o TI (Tolleranza Intestinale). Quindi ad esperienza acquisita ora posso comunicare che il sistema FUNZIONA, quindi questa TI è tutta relativa al primo periodo. Ecco cosa scrive nel merito il nostro scienziato:

"I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un'importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di ACIDO ASCORBICO che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l'Homo Sapiens come mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell'inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta, l'Homo Sapiens Ascorbicus."   leggilo QUI

Questo sopra quanto scritto sulla pagina 4 di 7. Clicca QUI

Come ho già detto sopra ed in altre occasioni: consiglio a chiunque voglia assumere
l'acido ascorbico puro, ed è in cura per qualsiasi malattia, di continuare la cura prescritta da chi
di ufficiale, poichè per mia esperienza l'
acido ascorbico puro NON cura ma previene.
Ma in parallelo (visto che NON ha alcuna controindicazioni) di assumere l'
acido ascorbico puro ed  il cloruro di magnesio, ho aggiunto l'ACIDO CITRICO in quanto oltre il resto, rende il gusto gradevole al CLORURO DI MAGNESIO..

Hai il problema di acquisto?
Ti informo che con la ditta BIO LINE abbiamo raggiunto un accordo onde ottenere uno sconto del 10% per tutti noi. Nel compilare l'ordine, scrivendo quando richiesto nel codice sconto, una di queste parole  genfranco o genfranconet o genfranconett o genfranconettt    tutto minuscolo. Questo perchè anzichè averlo mio personale viene fatto che anche tu ne possa usufruire.
Tra tutte le offerte ricevuto ho scelto questa ditta perchè:
ci dà la certificazione di garanzia del prodotto;
ci fornisce di un cucchiaino di plastica da 3 grammi che serve da riferimento per le assunzioni, che trovi nella confezione;
ci dà il prodotto impacchettato e sigillato di 50 grammi per confezione piccola quindi 20 confezioni per fare 1 kg.   Il kg. viene confezionato in un materiale che evita la luce.
Tutto questo gioca un ottimo ruolo per la conservazione del prodotto.
Spero di darti una buona notizia e comportati come sotto descritto.
I prezzi esposti sono: l'ACIDO ASCORBICO da 1 kg certificato a euro 22.5-sconto del 10%, il CLORURO DI MAGNESIO da 1 kg. a euro 11.5-sconto 10%, il BICARBONATO DI POTASSIO da 1 kg. a euro 12-sconto 10%, la LISINA da 1 kg. a euro 32.5-sconto 10%  il RIBOSIO da 125 grammi a euro 22-sconto 10% + spese spedizione a casa  + 1 euro di postapay da pagare con Postapay n. 4.023.600.447.013.154 intestato al sig Rizzo Daniele senza obbligo di Postapay da parte nostra ma esibendo un documento e il codice fiscale. Il link è:
http://www.produzioneintegratori.it


----Messaggio originale----

Da: danielerizzo@labobioline.it

Data: 13/12/2011 11.27

A: <genfranco@libero.it>

Ogg: I: Codice Sconto Genfranco

Buongiorno sig. Franco,
questo sotto è ciò che mi invia il mio responsabile web.
Saluti
Daniele Rizzo


Laboratori Bio Line Srl - Unipersonale
Via Del Lavoro 590 - 45034 Canaro (RO)
C.F. e P.I. 01030500290
Tel 0425 940505 Fax 0425 441056
IBAN - Unicredit - IT12V0200863380000040845538

www.produzioneintegratori.it

Ciao,
da questo momento in poi è attivo il codice per lo sconto di genfranco.

Una volta inseriti i prodotti nel carrello , soltanto se vengono inseriti i prodotti per cui è attiva la promozione (vit c, ascorbato, magnesio, potassio e lisina) esce un campo:
SCONTO PROMOZIONE

Inserire : genfranconettt
(tutto minuscolo)

E cliccare su Applica sconto

Verrà calcolato lo sconto e segnalato nell’apposito campo.

                      Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
www.genfranconet.tk

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/irwinstone50anni.pdf

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    www.genfranconettt.tk