Home
Vicende
Araldico
Campagne
Ricompense
M.O.
il 3 rgt.
I
G.Bertolotti
Album
news
Links
i nostri distintivi
mappa del sito
segnalato da b24
DIGILANDER, ovvero membro della Comunita` di Digiland, la comunita` WEB Italiana!

OBICE DA 75/18 MOD. 34

CARATTERISTICHE GENERALI

Materiale di artiglieria da montagna, someggiabile e autotrainabile, organizzato anche per il traino bilanciato con timonella e quadrupedi di punta.

Bocca da fuoco di acciaio, semplice, contenuta in una slitta a manicotto; bocca da fuoco scomponibile, blocco di culatta e freno di bocca.

Congegno di chiusura a cuneo orizzontale con bossolo metallico, con apertura verso destra; manovra rapida a manovella e biella; estrattore a forchetta.

Congegno di sparo a percussione a molla unica, organizzato per la ripetizione automatica.

Sicurezze: contro l'apertura accidentale, contro lo sparo prematuro, contro lo sparo accidentale, contro lo sparo con bocca da fuoco non perfettamente unita agli organi elastici.

Affusto a doppia coda, con affustino, affusto costituito da una testata e da due code scomponibili; vomeri ribaltabili e denti di roccia; scudo amovibile.

Organizzazione per i movimenti in direzione: ampio settore di tiro, mediante rotazione dell'affustino su affusto a doppia coda. Congegno di punteria in direzione: arco dentato a vite senza fine.

Organizzazione per i movimenti in inclinazione: grande settore di tiro, mediante orecchioni arretrati e rinculo variabile con inclinazione.

Congegno di punteria in inclinazione ad archi dentati e rocchetti. Equilibratori a molla semplice, muniti di congegno di bloccaggio. Organizzazione per la deformazione: la bocca da fuoco e la slitta scorrono sulla culla, questa contiene il freno e i due ricuperatori. Il cilindro del freno fa parte della massa rinculante.

Freno idraulico a volvola rotante per il rinculo, con anello scorrevole per il ritorno; riduzione del rinculo con l'inclinazione mediante congegno del tipo a stanga laterale.

Ricuperatori a molla, montati lateralmente al cilindro del freno, con due ordini di molle funzionanti a telescopio.

Meccanismo per il puntamento: alzo tipo SKODA, indipendente a linea di mira indipendente, applicato direttamente all'orecchione sinistro, cannocchiale panoramico a doppia graduazione tipo 1 Mont.

Movimento: someggio in otto carichi. Traino in un solo elemento mediante timonella applicata alla coda e due quadrupedi di punta; autotraino con trattore da montagna; bloccaggio dei movimenti in direzione ed in inclinazione durante il traino. Trasporto delle munizioni a soma in cassette; ogni mulo porta quattro cassette contenenti tre colpi completi.                                      

DATI NUMERICI

Calibro

mm. 75

Lunghezza totale, dal vivo di culatta al vivo di volata

mm. 1.557

Numero delle righe

28

Verso delle righe

destrorso

Passo

costante

Peso della canna

Kg. 102

Peso totale della bocca da fuoco

Kg. 172

Lunghezza rinculo max.

mm. 1000 min. 360

Settore verticale di tiro

da -10 a + 65

Settore orizzontale di tiro

48

Carreggiata minima

mm. 884

Peso del pezzo in batteria

Kg. 780

Gittata max.

mt. 9.200

MUNIZIONAMENTO

Granata da 75

Kg. 6,300

Granata a g.c. da 75/13

Kg. 5,300

Granata da 75/13 mod. 32

Kg. 6,400

Granata a pallette da 75

 Kg. 6,500

Proietti fumogeni

 

Granata con caricamento speciale per scuole di tiro

 

Proietto da salve

 

Proietto da istruzione

 

Bossolo metallico corto, separato dal proietto; cariche multiple (4) ad elementi di balistite in piastrelle 1 per 10 per 10 in sacchetti. Lega antiramante gr. 4. Cannello a percussione mod. 35.

INDIETRO

AVANTI


3000 esposizioni gratis per il tuo sito!
[Home] [Vicende] [Araldico] [Campagne] [Ricompense] [M.O.] [il 3 rgt.] [I "Pezzi"] [G.Bertolotti] [Album] [news] [Links]