Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 
 
 
 
Babilonia era circondata da una doppia cinta di mura, interrotta dalla porta di Ishtar, attraverso la quale passava la strada principale di accesso alla città rivestita da mattonelle smaltate azzurre ed ornata con oltre 120 statue di leoni con le fauci spalancate; sopra la porta sono state trovate, dall'archeologo Robert Koldewey, le strutture a volta che costituivano la base di sostegno dei sovrastanti giardini soprelevati e terrazzati. La porta di Ishtar risale al 575 a.c., è decorata con animali sia reali che fantastici. Oggi è parzialmente ricostruita al Museo di Pergamo, a Berlino. La dea Ishtar è la principale divinità femminile babilonese. Vedi qui per la sua storia.
La porta di Ishar a Babilonia
La ricostruzione a Berlino
Ricostruzione grafica
La dea Ishtar
Leone
animale fantastico
animale fantastico