"Lo Shayuquan, quest'arte marziale così poco convenzionale, apre la strada ad un'abilità avanzata che permette l'uso efficiente di una forza naturale: la gravitazione. Essa influenza, continuamente, tutti i nostri movimenti e non c'è modo di sottrarsene; muove il nostro corpo ancor prima della nostra intenzione. Le tecniche "interne" dello Shayuquan sono state sviluppate in accordo con questa legge irrinunciabile, così da permettere al corpo di diventare parte attiva di un incessante fenomeno naturale."

Ömer Humbaraci
(Founder & Chairman of the European Institute for T'ai Chi Studies e.V.)