tecnica: acrilico
dimensioni: cm 50 x 70
anno: 1996
quadro non disponibile
commento: l'opera stata realizzata facendo colare gocce di colore lungo il quadro, dall'alto in basso. L'autore aspettava il seccarsi delle scie prima di farne di nuove. Ha atteso pazientemente fino a quando la tavola non era pi bianca. ENRICO, infatti, ha un'idiosincrasia per questo colore, presente solo in pochissimi quadri. In tutto l'opera ha richiesto quasi un anno di lavoro. Il titolo, "Due sorgenti riflettono la luna", tratto da una lirica cinese. I colori rimbalzano infinitamente fra due specchi riempiendo tutta l'opera. Una foresta intricata. Eppure l'oggetto della riflessione uno solo: la luna. Questo astro, secondo l'astrologia, governa il segno del Cancro: proprio il segno zodiacale dell'autore. La luna mutevole, cambia ogni giorno. Si passa dal silenzio della notte buia, al chiarore gioioso della luna piena. Il quadro non quindi altro che una riflessione su se stesso. Mille quadri, mille colori, un solo autore: ENRICO.

di Etienne Pascal


TORNA ALLA HOME PAGE QUADRO PRECEDENTE QUADRO SUCCESSIVO