Il Server HTTP

Il server http (Hyper Text Transfer Protocol) è una applicazione attiva sulla macchina che contiene le pagine costituenti il sito.  Agisce da intermediario tra voi ed il disco comportandosi come uno "juke box", ovvero "facendovi ascoltare a richiesta" la lettura di un file senza che fisicamente possiate toccarlo. Questa è ovviamente una garanzia di integrità delle informazioni contenute. Può funzionare con qualsiasi tipo di file, ma la sua specialità è il trasferimento monodirezionale di files di testo: I browser richiedono un documento ed il server lo distribuisce.

Lo stesso server, nell'eventualità di una connessione senza indicazione del documento richiesto ovvero contenente il solo indirizzo (Es. http://digiland.libero.it/ ) provvede a fornire comunque una pagina detta "default page" che può assumere nomi diversi quali Default.htm, Default.asp, index.html, index.htm ... secondo volontà del provider.  Nel caso di Digiland i nomi preposti sono index.html ed index.htm .

Qualora nessun file tra quelli all'indirizzo richiesto portasse questo nome apparirebbe una ulteriore pagina (questa volta generata dal server) contenente l'indice dei files.  Notare che questa opzione è abilitata da Digiland per semplice cortesia: altri semplicemente avvisano che non vi sono documenti validi da servire, o addirittura rifiutano la connessione, facendo apparire il fatidico "Errore 404"

 La struttura dello spazio web

Nel vostro disco fisso le cartelle sono organizzate ad albero partendo da C:\ (radice) ed è possibile accedere ai files solo digitando il nome.  Qualora il file richiesto si trovasse in una cartella sareste costretti a digitare \NomeCartella\NomeFile con la barra (backslash) "\" secondo lo stile DOS.

Lo spazio Web A VOI riservato ha la stessa identica struttura: è un disco a vostra disposizione. Non si chiamerà [C:] o [Z:] ma bensì http://digilander.libero.it/VostroNick .  Per questo motivo, se dovrete richiamare in una pagina una immagine che si trova nella stessa cartella bastera creare un collegamento ipertestuale senza alcun percorso (solo il nome del file), altrimenti sarà necessario indicare anche il nome della cartella Es: /NomeCartella/NomeFile con la barra (slash) "/" secondo lo stile URL. (Uniform Resource Location). Un documento posto in una cartella potrà accedere ad una immagine sita in radice semplicemente richiamando  /NomeFile.

Vi è concesso aprire tante nuove cartelle quante riteniate necessarie sul vostro sito; anche se un normale impiego ne richiede al massimo 3 o 4.  I files possono essere raccolti in cartelle per tipo (pagine, immagini, suoni) o per argomenti... a piacere.   Personalmente trovo più facile aggiornare il sito sapendo che tutte le immagini si trovano in un solo posto, senza quindi doverle cercare.... Fate vobis...

È ammesso che ognuna di queste contenga una pagina index.html, e ciò diventa raccomandabile qualora ogni cartella contenga una sezione tematica del sito.  È del tutto inutile infatti mettere una pagina index in una cartella che contiene sole immagini, anche se in tal modo - volendo strafare - si potrebbe avvisare il visitatore dell'errato indirizzo... e mandarlo all'URL voluto.

Il visitatore invece.... dovrà fornire al server l'indirizzo URL completo, visto che il server ha a che fare con molti altri siti oltre al vostro.

 Il Server FTP

Il server FTP (File Transfer Protocol) è una applicazione attiva sulla macchina che contiene i files costituenti il sito.  Agisce da intermediario tra voi ed il disco comportandosi come un guardiano: verifica la vostra identità per mezzo dell'UserName e password, quindi scrive personalmente sul disco ciò che gli viene comunicato.  Anche qui l'accesso ai files è indiretto, oltre che controllato.  Può funzionare in entrambi i sensi con ogni tipo di file, anche se la sua specialità è il trasferimento di files NON di testo quali files musicali, immagini ecc.

 Il Client FTP

Una piccola descrizione anche se non ha nulla a che fare con il sito... direttamente.  Si tratta di una applicazione (un programma per il vostro PC) studiata appositamente per connettersi al server FTP e trasmettere a lui i files da caricare sul sito.  Normalmente molto semplice è anche piuttosto potente e veloce nai trasferimenti multipli, talvolta con centinaia di files.  Altamente raccomandabile per la manutenzione dei siti.

Questo sito stato realizzato dai digileaders della community