Per un motociclista il Sabato pomeriggio Ŕ sacro, si prepara accuratamente la propria compagna e via a "masticare" asfalto fino a sera nelle strade in salita "tuttecurve". La pi¨ classica delle strade della mia zona Ŕ la famosa "salita del Costo" conosciuta anche come la "pista del Costo". La strada Ŕ meravigliosa, 10 Km che portano da Caltrano fin su all' altopiano di Asiago. E' chiamata "la pista" perchŔ alcuni "centauri" locali, e non solo, da alcuni anni la sfruttano come tale mettendo a volte a rischio l'incolumitÓ non solo propria ma anche degli altri avventori della strada. Si tratta di una decina di tornanti, collegati da lunghi rettilinei in leggera salita (6%), una strada assolutamente da provare anche perchŔ da accesso all'altopiano di Asiago ottimo punto di partenza per un giretto pomeridiano.