Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 







DOLCI MAROCCHINI

































Mangiare Bene: Ricette > Cucina etnica e cucina internazionale > Marocco
Dagli Arabi ha ereditato il gusto per la cucina agrodolce, dai raffinati Persiani la combinazione della carne con la frutta e dai Turchi una predelizioni per dolci zuccherosissimi e speziati.
I marocchini, ottimi padroni di casa, esplicano la loro ospitalità con una generosa e incredibile gamma di attenzioni verso il loro ospite..
La Diffa , il pasto marocchino classico è a base di antipasti come le briouat e altre delicatessen come il cous-cous, la tagine e finisce con frutta fresca e dolci vari..

Cucina etnica: Marocco- Buonissimo il web Magazine della gastronomia
La cucina del Marocco è apprezzata in tutto il mondo per il modo in cui concilia con raffinatezza legumi e frutti colorati, spezie rare e profumate, pesci delicati e carni saporite, dolci irresistibili...
Anche i dolci offrono delle gustose varietà: torte di mele, "cornetti" di gazzella, "Feqqas" alle mandorle, all'uva sultanina, "Ghoriba" alle mandorle, al sesamo ed altre specialità..
Re dei piatti agrodolci è il curry, preparato con una miscela di 35 spezie..

Nascere in Marocco
Voglio raccontare la festa che noi marocchini facciamo quando nasce un bambino.
Comprano due pecore e poi le uccidono e con la carne la mamma, le nonne, le zie e alcune volte anche le vicine di casa, preparano dei buoni pasti; cucinano anche tanti dolci.
Si pensa che questo elemento di dolcezza renderà il bambino gentile e ubbidiente e che le sue parole "saranno dolci come il miele".

La vita in Marocco durante il Ramadan
Normalmente un pasto di F’tour in Marocco è composto da una zuppa, la harira (a base di piselli, lenticchie, carne, pomodori...) accompagnata da datteri e limoni, vari tipi di crepes (beghrir, crepes rotonde e bucherellate e msemmen, crepes quadrate), cosparse di burro e/o miele, e dolci marocchini tra cui le chebbakias (pasta fritta e ricoperta di miele) e il sellou (mistura di farina, mandorle, grani di sesamo, zucchero, delizioso in piccole dosi, ma ovviamente un po’ pesante...).
Se avete la fortuna di essere invitati a condividere una serata del Ramadan con degli amici marocchini, non mangiate prima ! In effetti, dopo il F’tou, la cena si fa verso le 22, e dovrete farci onore (insalate marocchine, couscous, pesce), quindi sarebbe un peccato arrivarci a stomaco pieno!.

Olio Taibi Photo Album: Sicilian Dishes 2004
Torta per Ella Francesca Bruschette e Pesce arrosto Cuscus di verdure Cuscus di verdure Cuscus di verdure Spaghetti alle vongole Spaghetti alle vongole Cozze al sughetto di pomodoro Pomodori e cipolla Nespole Sarde a beccafico Dolci marocchini alle mandorle Tavola Imbandita Dolci marocchini alle mandorle mandorle Dolci marocchini alle mandorle mandorle Dolci marocchini alle mandorle mandorle Now showing page 1 of 4 1 2 3 4 Next Close Window .

Turisti per Caso: 2500 km in marocco -2, marocco
Ordiniamo zuppa, pollo al limone e dolci marocchini, a base di pasta di mandorle: sono incredibilmente simili ai dolci sardi! Del resto, la latitudine è quella….
Proprio all’uscita di Ouarzazate, veniamo pinzati e fermati da alcuni poliziotti marocchini: abbiamo superato di circa 15 km il limite vigente di 60 km/h.

Turisti per Caso: kasbah marocco, marocco
Mentre siamo in fila per il check-in e chiacchieriamo con i ragazzi degli altri gruppi in partenza (tre grupponi direi!), alcuni marocchini in partenza come noi, formano una fila parallela alla nostra e, grazie alla nostra disattenzione e benevolenza…si infilano belli come il sole fino a passarci davanti …e vai……è già Marocco!!! Il volo: “tutto procede per il meglio”, partiamo in ritardo, i marocchini hanno imbarcato di tutto, valigie enormi, scatole di cartone legate con lo spago, masse deformi avvolte con il nastro adesivo……sembra di essere negli anni ’60, quando i primi immigrati del Sud Italia tornavano a casa…….
ma ce la farà il velivolo a stare per aria? In cabina siamo tutti vicini, fraternizziamo non solo tra di noi, ma anche con quelli degli altri gruppi e con alcuni simpatici marocchini che parlano benissimo l’italiano.
La qualità è buona, i dolci sono squisiti, ce li ricorderemo insieme al thè alla menta, come una ottima alternativa nutrizionale ai piatti della cucina marocchina, quasi sempre carichi di spezie (maledetto cumino!!!!).

>
Inoltre, è la cuoca provetta di Villa Abalya e sarà lieta di cucinare le pietanze che chiederete, come la tajine di pollo al limone, il couscous di Zohra e addirittura dolci marocchini..

Guide of DOLCI MAROCCHINI



info: DOLCI MAROCCHINI

Viaggi Marocco - Francorosso - luoghi da scoprire-Tunisia
In realtà Casablanca è il centro industriale e il porto più grande del paese, un'enorme e sgargiante metropoli dove i 'burnous' (mantelli) tradizionali marocchini appaiono alquanto fuori luogo tra gli abiti eleganti e gli occhiali da sole firmati.
Due dolci famosi sono le 'kaab el ghzal' (corna di gazzella), paste a forma di mezzaluna farcite con una delicata pasta di mandorle e coperte di glassa di zucchero, e le m'hancha (spire di serpente), paste piatte e rotonde cotte in forno, farcite con mandorle e coperte di glassa e cannella.
I marocchini lo adorano e lo bevono ogni qualvolta ne hanno l'occasione.

Vacanza Marocco - Francorosso - luoghi da scoprire
In realtà Casablanca è il centro industriale e il porto più grande del paese, un'enorme e sgargiante metropoli dove i 'burnous' (mantelli) tradizionali marocchini appaiono alquanto fuori luogo tra gli abiti eleganti e gli occhiali da sole firmati.
Due dolci famosi sono le 'kaab el ghzal' (corna di gazzella), paste a forma di mezzaluna farcite con una delicata pasta di mandorle e coperte di glassa di zucchero, e le m'hancha (spire di serpente), paste piatte e rotonde cotte in forno, farcite con mandorle e coperte di glassa e cannella.
I marocchini lo adorano e lo bevono ogni qualvolta ne hanno l'occasione.

Sguardi dai paesi del corallo: immagini, sapori e suoni dal Marocco
Seguirà una degustazione di dolci marocchini..

Documento senza titolo
Al termine del pomeriggio teatrale, sono stati offerti ai ragazzi dei dolci marocchini, gentilmente offerti e preparati dalla mamma di un alunno, mentre sul medesimo palcoscenico, la sera, è stato offerto alla popolazione locale un concerto di musica araba e marocchina, eseguito dal gruppo musicale SAMAR .

Marrakech | Permesola
I marocchini, in compenso, hanno un tipo di guida che definire azzardato è eufemistico.
Di solito sono adibiti a trasporto di merci ma hanno un carretto piuttosto spartano che può anche portare marocchini di ritorno dal lavoro e turiste stanche..
Piatti marocchini o francesi, molta atmosfera anche se un po' delabré.
Le classiche ciabattine che i marocchini (uomini e donne) portano a tutte le ore del giorno e in tutte le stagioni fanno un figurone nei salotti occidentali.
Assaggia i dolci marocchini, a base di miele e pasta di mandorle.
Sono appiccicosi, dolcissimi e un vero attentato alla linea, ma buonissimi.

DD Trento 2 - Rassegna stampa
Chi pensa che il mondo arabo sia formato prevalentemente da pericolosi terroristi o fondamentalisti islamici sarebbe rimasto sicuramente senza parole nel vedere i sorrisi sereni dei bambini figli di immigrati, soprattutto marocchini, ma anche tunisini ed algerini, che hanno ricevuto il certificato di frequenza al corso di arabo organizzato dall´Atlas..
L´Atlas è un´associazione, spiega uno dei suoi responsabili, Idriss Trifaia, messa in piedi nel maggio del 2003 da un gruppo di immigrati marocchini con lo scopo di rappresentare «una seconda casa per gli immigrati» aiutando donne, giovani e bambini in un percorso di orientamento e integrazione.
Finita la scuola è finito anche il corso e quindi i responsabili dell´Atlas, i «corsisti», i loro genitori e la direzione della scuola hanno festeggiato gustando i prelibati dolci marocchini..
Ma prima dei dolci il ritiro dei certificati durante il quale sono sfilati due simpatiche gemelle, un piccolo campione di basket, una bambina con il velo e tanti altri che hanno fatto dimenticare la stupidità di certi adulti.

www.comune.olbia.ss.it
Molto ammirato il ritratto della pittrice messicana Frida Kahlo, opera di Ana Maria Serna; squisiti i dolci marocchini fatti in casa da Naima Fares; applaudita la preghiera in polacco recitato dal piccolo Gianluca, figlio dell'Ing.

Benefits

Stasera c'e' Hafa | Dmemory
L'Hafa Cafè (via Sant'Agostino 23/c), per esempio, un locale in stile magrebino dove bere tè verde e assaggiare dolci marocchini (c'è anche un negozio di mobili nordafricani) va alla grande.

INFORMAZIONI GENERALI SUL MAROCCO
La cooperazione iniziata nel '92 con l'Università di Bologna ha portato alla formazione di 21 docenti marocchini di lingua italiana ed all'avvio, dal Novembre 2001, del dipartimento di italianistica presso l'università "Mohammed V" di Rabat .
DOLCI : torte al miele, «cornetti» di gazzella, feqqas alle mandorle, .
PIATTI DEL RAMADAN : al tramonto si rompe il digiuno ( f'tour ) con l'abbondante e saporita harira , una minestra a base di carne, lenticchie, ceci; con i beghrir , piccole crèpes a nido d'ape servite con burro fuso e miele, i shebbakia , dolci fritti nell'olio e avvolti nel miele.

Benvenuti nel sito di jx - Viaggio in Marocco
In aeroporto c’è ancora il tempo per conoscere e scherzare con alcuni poliziotti e poi salire sull’aereo in compagnia di tanti Marocchini che rientrano in Italia carichi di dolci per il Ramadam, che ovviamente ci offrono e così ci rendono meno amaro il volo di ritorno.

Non solo cous cous, il Marocco a Tavola
E, naturalmente, con l'immancabile tè alla menta accompagnato dai deliziosi dolcetti della patisserie marocaine: biscottini di pasta frolla alla cannella, al sesamo o al cocco, sfogliette ripiene di pasta di mandorle o miele e nocciole, ravioli dolci ripieni ancora di pasta di mandorle, rondelle di pasta fritte e passate nel miele… I marocchini sono insospettabilmente un popolo di grandi golosi!.
Dall'unione della grande tradizione araba nella panificazione (non sono forse nord africani molti dei pizzaioli oggi presenti in Italia?) e della passione tutta francese per baguette e croissant, in Marocco infatti, anche nei paesini più piccoli e sperduti, troverete sempre una boulangerie che insieme al pane sforna anche ottimi dolci, brioche e pan di spagna, o quanto meno un forno pubblico in cui le donne portano a cuocere il pane per le proprie famiglie; in cambio di pochi dirham, la moneta locale, non negheranno al viaggiatore affamato una pagnotta calda..
Tra i piatti preferiti dai marocchini c'e' infatti la zuppa di lumache, bollite in grandi pentoloni e servite in scodelline per la strada.
In questa città magica, che attira senza scampo turisti e viaggiatori e fa venire voglia di non andare più via, perdendosi tra i suoi giardini, i meravigliosi palazzi, i negozi del souk, una visita al Museo di Arte Contemporanea e una sosta all'hammam, potrete assistere all' emozionante spettacolo della piazza Djem el Fna che al tramonto è invasa da incantatori di serpenti, suonatori e cantastorie, e dalle 50 bancarelle dove, accomodandosi sulle spartane panche, si possono gustare pesce e verdure fritte, carne di montone, zuppe di legumi e dolci locali.

Ristorante Aladino: La Nostra Cucina
[Torna alla tavola] I DOLCI In Marocco si mangia “zuccherato” e la cucina offre una grande grande varietà di piccoli dolci da sgranocchiare.
Sono dolci di piccolo formato piuttosto che dolci di grandi dimensioni.
Sono dolci che la tradizione vuole vengano offerti col tè alla menta.
In Marocco non è educato offrire ad un’ amica un tè senza accompagnarlo da un assortimento di dolci secchi: ed è per questo motivo che in ogni casa oltre al tè che si beve durante tutta la giornata, c’è l’abitudine di avere una grande riserva di piccoli dolci: cannella, al sesamo, alle mandorle, al miele, al cocco.
I dolci alle mandorle o al miele vengono serviti durante i grandi ricevimenti : fidanzamenti, matrimoni, ritrovi, che rappresentano per tutti occasione di rafforzare i legami di amicizia o di famiglia molto sentiti in tutti i paesi arabi.
Tradizionalmente i dolci si presentano disposti a piramide in un grande piatto di porcellana e comunque sempre in gran varietà.
Esiste anche un tipo di pasticceria più moderna, più leggera, che personalizza col gusto della tradizione maghrebina una serie di dolci ad impronta più europea.

Viaggiare.it: Guide
I marocchini creano dei piatti che sono incomparabili.
La pasticceria magrebina è dolcissima, addirittura fastidiosa per la gran quantità di sciroppi e zuccheri.
Ciò è dovuto al clima (come tutti sanno, per marciare a pieno ritmo nel deserto senza problemi, occorre consumare molti zuccheri), ma se siete al mare o ai bordi delle piscine evitate di mangiare troppi dolci, possono risultare stomachevoli.
Dolci Assida bil bufriwa (Tunisia) - Dolce di farina e nocciole, ricoperto da una salsa all'uovo..

MAROCCO 2005, di Valeria
Ci sono due botteghe, una prepara il the alla “mant”, l’altro i dolci, invitanti, ma noi dobbiamo ancora pranzare.
Dopo aver divorato queste specie di panini ci possiamo dedicare al the alla “mant” ed ai dolci che nel frattempo hanno continuato a passarci sotto il naso.
Ragazzi in camice bianco si davano il turno, passandosi camice e vassoio, non hanno praticamente mai smesso di andare avanti e indietro a offrire i dolci tipici.
Aziz ci spiega che sono quasi tutti a base di mandorle, hanno guarnizioni o sono ripieni o con miele, alcuni mi ricordano i dolci pugliesi, ma uno in particolare è tipico, si chiama “corna di gazzelle” ed in effetti la loro forma le ricordano: sono di pasta fine e ripieni di pasta di mandorle, spezie e chissà…sarà vin cotto? .
Nel locale, vicino al tavolo dove decidiamo di sederci, c’è un tavolo di tre o quattro marocchini che sembrano quasi infastiditi dalla nostra richiesta di spostarsi un poco per farci spazio.
Questi marocchini sono troppo carnivori per i miei gusti.

DOLCI MAROCCHINI ?

Valtur Agadir (Marocco) - Opinione - l'amaro disincanto
le escursioni programmate sono tutte a pagamento, c'è Agadir (medina e souk per mezza giornata a 10 €) marrackesh (medina, souk, università coranica con pranzo e cena marocchini per l'intera giornata a 80€) la motorata nel deserto (su moto a 4 ruote per 4 ore a 35 € a moto) e la cammellata (al tramonto per un'ora e mezza a 21€).
A colazione vi consigliamo di non presentarvi, cornetti e dolci vecchi, di buono ci sono le crepes..
a pranzo cambiano solo i primi, su cui non abbiamo niente da dire ma i secondi, frutta e dolci sono scarsi e ripetitivi fino alla morte...
Diario e foto di un viaggio in Marocco
In alcuni casi, abbiamo segnalato prezzi di Hotel e Ristoranti in Dirham Marocchini, MAD (1 Euro = 11 MAD), per completezza di informazione.
Naturalmente, ogni bottega artigianale ha annesso uno spazio vendita: questo vale anche per le attività di erboristeria, tappeti, vestiti locali (caffettani, jellabe, ecc), artigianato berbero, e stupendi negozi di fichi secchi e datteri nel souq dei dolci (nella via sacra, dove non possono passare...animali!).
Dolci&Messaggi - Dolci dal mondo
Giriamo il mondo in cerca di tutti i dolci più particolari o più buoni per stupire i Nostri ospiti o semplicemente per imparare il lato dolce di ogni cultura..
LadyMarian
non posso stare senza la mia città, senza le mie dolci abitudini, senza le corsette primaverili a Villa Pamphili, senza i pistacchi e il vino di piazza Sant'Egidio..
Special Request Travel - Tour operator per Marocco, Giordania, Siria, Libia, Turchia, Egitto, Andalusia, Irlanda, Spagna, Terra Santa, Crociera Nilo, Deserto bianco, Oasi siwa
Infine per i dolci la torta di mele, le "corna di gazzella", i "feqqas" alle mandorle e altre specialità..
Proprio di fronte alla torre sorge il Mausoleo di Mohammed V e Hassan II, che ospita i sarcofagi dei due grandi sovrani marocchini.
Itineraweb: storia della gastronomia pugliese
Cartellate, pettole, mostaccioli, struffoli, ecco i nomi di alcuni dolci più comuni con varianti a seconda del paese pugliese in cui sono fatti..
Come vuole la tradizione i dolci si lasciano dorare e gonfiare nell'olio "nuovo" e ancora calde si immergono per poco tempo, secondo le preferenze, nel miele bollente e filante o nel Vincotto di uva o di fichi.
I dolci si possono gustare con il moscato di Trani, se le cartellate sono insaporite con il miele, o con vini dal gusto più deciso se le cartellate sono insaporite con il Vincotto .
E' grazie alle monache, se la ricetta è stata custodita nei secoli e il dolce diffuso tra le famiglie pugliesi.Infatti, le cartellate, insieme ad altri dolci, erano offerti nelle giornate di festa alle famiglie che si erano mostrate più generose nelle donazioni durante l'anno.
Questo è un dolce tipicamente mediterraneo, probabilmente giunto in Puglia grazie agli spagnoli o agli arabi, con testimonianze anche nei suk marocchini.
Nell'ambito della tradizione dolciaria, l'impiego della mandorla, della quale la puglia un tempo era produttrice regina, è estremamente vasto..


Home @CallCenter