Luna in trigono a Giove
È un vero peccato che questo sia un transito così breve, perché infonde un gran senso di benessere. Ci sentiamo pieni di calore e di amicizia, desiderosi di offrire conforto e aiuto al prossimo, generosi ed affettuosi. E gli altri ricambiano il calore e l’affetto che diamo. Infatti attraiamo chi è di buon umore e chi può farci passare momenti piacevoli. E questo non perché abbiamo la testa nelle nuvole e rifiutiamo di vedere il brutto e il male del mondo, ma per un vero senso di comunione e condivisione dei sentimenti con gli altri. Ci rendiamo conto che davvero il bene altrui è anche il bene nostro. D’altro canto questo transito favorisce il senso di benessere generale, nostro e di chi ci è vicino. Data la sua breve durata non è il caso che ci tuffiamo in grandiosi progetti di riforme sociali, tuttavia il benessere degli altri ci sta particolarmente a cuore, anche quello di chi ci è estraneo. Lo stesso tipo di interessamento dà un’impronta alla nostra concezione di vita: tralasciamo le astrazioni metafisiche e ci occupiamo di esperienze reali, fisiche ed emotive.