Luna in quarta casa
Questo è il momento adatto per ritirarsi nel proprio angolino. Noi cerchiamo il conforto, sentiamo il bisogno di sottrarci alle compulsioni del mondo esterno, e rilassarci piacevolmente nella propria casa è forse il modo migliore per farlo. È anche un momento adatto all’introspezione, a riflettere sui propri atteggiamenti, sensazioni, orientamenti emotivi nei confronti del mondo che ci circonda. Possiamo fare ciò tentando di portare alla luce quelle componenti di noi stessi che di solito celiamo, ma è probabile che saremo tanto sommersi da queste componenti da non riuscire a ottenere nulla di veramente utile, per quanto ciò può anche non accadere se ci sforzeremo di guardare dentro noi stessi in modo razionale. Tutto ciò che è inconscio, ignoto, può alla fin fine essere controllabile. Quello di cui ora possiamo renderci conto è quanto la nostra vita sia dominata dalle abitudini e da vecchi condizionamenti. Questa consapevolezza può realizzarsi per mezzo del confronto con un’altra persona, in cui ci accorgiamo che le nostre parole e azioni sono del tutto inadeguate alle circostanze. Un simile episodio può anche costernarci, ma da esso possiamo anche trarre una lezione davvero valida. È probabile che ci sentiremo più possessivi emotivamente sia con le cose che con i rapporti personali. Sotto l’influsso di questo transito si ha paura di essere soli o allontanati dagli altri il che ci porta ad aggrapparci con forza ancor maggiore. Tuttavia, questo può portarci solo a perdere ciò a cui ci aggrappiamo, mentre un atteggiamento più libero verso le cose che temiamo di perdere ci renderà più sicuri e renderà quindi anche più difficile che le perdiamo.