Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

Conosciamo cio' che mangiamo

LA ZUCCA

2 3 4 5 6 7 8 9 10
Sommario

Cuochi a suola:
Una ricetta con la zucca

La zucca è una pianta dal fusto strisciante ricoperto di ispidi peli.
Possiede foglie grandi e ruvide e fiori di colore giallo-arancio.

1

Il frutto è grosso e voluminoso, carnoso e odoroso.
La sua buccia è dura e di colore arancione oppure verde screziato a seconda della QUALITA'.

2

Le zucche sono diverse per forma (allungate, ovali, rotondeggianti) e per colore (verde, giallo, arancione, nerastro); contengono semi bianchi, piatti, duri. Tutte le zucche si raccolgono a settembre o ai primi di ottobre.


3

Particolari zucche sono quelle ornamentali dalla caratteristica forma panciuta a fiasco.Grazie alla facoltà con cui si possono essiccare e svuotare, sono adatte alla costruzione di strumenti musicali popolari diffusi in molte parti del mondo.

4

LE PARTI DELLA ZUCCA


C'era una volta un vecchio e una vecchia che vivevano ai piedi di un monte della Cina e lavoravano un campo coltivando ortaggi.
Un anno, a causa della siccità, le piantine non spuntarono.
Un giorno, però, i vecchi notarono nel campo due steli che crebbero in fretta: in uno una zucca, nell' altro un baccello di piselli.
I due vecchi pensarono che era giunto il momento di raccoglierli; ma, appena allungarono le mani, questi caddero da soli.
Dalla zucca balzò fuori un bel bambino paffuto e roseo, dal baccello uscì una bambina.
I due vecchi rimasero meravigliati e non riuscirono più a parlare. Quando finalmente ci riuscirono, chiamarono "Zucca d'Oro" il bambino e "Baccello d'Argento" la bambina.
Ai due piccoli piaceva aiutare i genitori.
Un anno, tra la verdura che aveva piantato il bambino, crebbe una zucca grossissima che neppure tre uomini potevano abbracciarla; tra i pulcini che la bambina aveva allevato crebbe un gallo con la cresta di fuoco e le zampe di ferro.
Ai piedi della montagna viveva un uomo ricchissimo, padrone di tutte le terre circostanti e, quando vide il campicello dei vecchi pieno di frutti, protestò e ordinò loro di dargli il raccolto.
I due vecchi si risentirono perché avevano faticato a coltivare quella terra incolta. L'uomo ricco non volle sentir ragioni e ordinò di consegnare dieci libbre d'oro e d'argento, altrimenti sarebbero stati scacciati da quelle terre.
I due vecchietti tornarono a casa piangendo, ma baccello d'argento e zucca d'oro decisero di scavare la montagna per trovare oro e argento.
Scavarono per tanto tempo,   le loro mani erano piene di vesciche e non trovarono niente.
Ad un tratto apparve un grosso uccello che sollevò un enorme masso e da esso spuntò oro e argento.
Allora Zucca d' oro e Baccello argento ne presero un pezzo, lo consegnarono al vecchietto e raccontarono l'accaduto.
Il ricco signore ordinò ai vecchietti di portare Zucca d'oro e Baccello d'argento ai piedi del monte, ma i due bambini ordinarono loro di disubbidire.
Così la montagna tornò al suo posto e schiacciò il ricco e i suoi servitori.
L'oro e l'argento rimasero nella montagna anziché andare nelle mani di uomini egoisti.

 

 

Una storia con la zucca

Zucca d'oro e baccello d'argento

Ingredienti:
500 g di farina
2 bustine di lievito
1 kg di zucchero
1 fetta di zucca lessata

Preparazione:
In una ciotola abbiamo messo la zucca, la farina, il lievito, lo zucchero e un po' di acqua.
Con le mani abbiamo impastato gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.
Dopo aver messo un po' di farina sul tavolo, abbiamo impastato tante palline, appoggiate poi sulla teglia.
Infine, abbiamo infornato a 180° per 20 minuti.
Ancora tiepidi i panini di zucca erano BUONISSIMI-!!!
!


Apri.. guarda........Hai paura ?!?
Ridici sopra e' solo una
ZUCCA MATURA