La terra che non

 

Ho nostalgia della terra che non ,
poich tutto ci che , sono stanca di desiderarlo.
La luna mi racconta, in rune d'argento,
della terra che non .
La terra, dove ogni nostro desiderio meravigliosamente appagato,
la terra, dove tutte le nostre catene cadono,
la terra, dove rinfreschiamo la fronte lacerata
nella rugiada della luna.
La mia vita fu una bruciante illusione.
Ma una cosa ho trovato e una l'ho veramente ottenuta-
 la strada per la terra che non .

 

Nella terra che non
dove il mio amore va con corona scintillante.
Chi il mio amore? La notte oscura
e le stelle fremono in risposta.
Chi il mio amore? Qual il suo nome?
I cieli formano volte sempre pi alte,
e un essere umano annega in infinite nebbie
e non sa risposta.
Ma un essere umano nient'altro che certezza.
E alza le braccia pi in alto di tutti i cieli.
E viene una risposta: Io sono colui che ami e sempre amerai.