Sexsmith il dentista


Credete che le odi e i sermoni, 
e il suono delle campane, 
e il sangue dei vecchi e dei giovani, 
martiri della veritÓ che vedevano 
con occhi illuminati dalla fede in Dio, 
abbiano attuato le grandi riforme del mondo? 
Credete che l'inno della Repubblica 
si sarebbe udito se la merce schiavo 
avesse rafforzato il dominio del dollaro 
nonostante la sgranatrice di Whitney, 
e il vapore e i laminatoi e il ferro 
e il telegrafo e il libero lavoro bianco? 
Credete che Daisy Fraser
l'avrebbero sfrattata e buttata fuori
se la fabbrica di scatolette non avesse avuto bisogno 
della sua casetta e del terreno?
O credete che la sala da gioco 
di Johnnie Taylor e il bar di Burchard
sarebbero stati chiusi se il danaro perduto 
e quello speso in birra non fosse andato a finire, 
con la chiusura, a Thomas Rhodes, 
per incrementare il commercio di scarpe e coperte, 
e mantelle per bambini e culle di quercia? 
Insomma, un principio morale Ŕ come un dente cariato
che bisogna puntellare coll'oro.