Hotels

etichette per valigie e bauli

 

H

O

T

E

L

S

*

etichette

per

valigie

e

bauli  

H

O

T

E

L

S

*

Luggage

Labels

*

You

can

use

the

service:

*

ALTAVISTA

Translations

*

H

O

T

E

L

S

*

etichette

per

valigie

e

bauli  

*

 

 

 

 

Thanks for your visit

Sommario

 

Index of website:

Per agevolare la navigazione e rendere semplice e veloce la ricerca, il sito è diviso in diverse sezioni: 

To lighten the navigation and make faster the search, the site is dividet into different parts:

Buona Navigazione !

Buon Viaggio!

 

Indice

  presentazione

  raccolta etichette Italiane

 raccolta etichette Italiane pag.1

  raccolta etichette Europa

  raccolta etichette America e ...

 argomenti correlati e links 

 

indice

 "presentation"

  “collect italian labels

  “collect italian labels” page .1"

  “collect european labels

  “collect americans labels

 " correls topics and links"

   La collezione nasce da una curiosità giovanile  

           La  mia collezione di vecchie etichette di albergo, che  si applicavano sui bagagli, nasce da una curiosità giovanile. Infatti, è nata osservando una vecchia valigia di cartone tappezzata  da etichette colorate e figurate, stampate a più colori  ed in formati diversi.Una valigia da me conservata per molti anni, utilizzata inizialmente per conservare i miei giocattoli,  oggi  piena d'etichette di alberghi  di tutto il mondo.

            La passione per quest' insolito genere di collezione  inizia con i miei primi viaggi in Italia ed all’Estero, visitando i titolari di alberghi e di vecchie tipografie, e tramite lo scambio con  amici collezionisti  ed inoltre attraverso vari annunci nei giornali, annuari e riviste.

           Alla frenetica accumulazione  si è affiancata la ricerca storiografica che ritengo  iniziata  con rendere omaggio agli artisti grafici  conosciuti: Mario Borgoni, J. Paschal, F. Romoli, F. Depero e tanti altri anonimi che hanno creato dei piccoli capolavori pittorici la cui indagine sulle firme è appena iniziata.

Da quando ho deciso di essere" un collezionista  nelle magiche pagine web"

http://digilander.libero.it/gioach  " ho pensato di pubblicare anche un sito dedicato esclusivamente alle etichette di alberghi.

E  non a caso,  nel campo della creazione grafica,  l'etichetta è  la sola ad avere una funzione informativa di propaganda  turistica  e  risponde allo scopo per cui è nata. 

 Verso la fine dell’ottocento il turismo era un fenomeno d’elite e  a poche persone infatti,  era consentito di viaggiare  e soggiornare in alberghi di lusso.

   Per i fortunati viaggiatori,  il personale alberghiero,  al momento del ritiro delle valigie,  o del baule incollava sui bagagli delle etichette illustrate quasi sempre a colori.In effetti l’uso di queste etichette per valigie, molto raffinate graficamente ad opera di noti illustratori del tempo,  fu sostenuto da molti enti allo scopo di promuovere il turismo.

  Questo sito che è il risultato di anni di ricerca, fra l'enorme mole di materiale ormai sempre più difficilmente reperibile, espone circa 200 esemplari fra le più allegre e colorate etichette da valigie e bauli per compiere un viaggio virtuale che navigando attraverso lo stile ed il "design"ci conduce in paesaggi e monumenti spesso sconosciuti o dimenticati
   Il materiale esposto è tratto esclusivamente dal mio archivio personale

Since I’ve decided to be “a collector on the magics web pages”

http://digilander.libero.it/gioach I’ve thinked to publish also a site devoted only at the labels of hotels.

      And not haphazard: in field of  graphical creation, the label  is the only thing that has a informative function of necessary tourist propaganda, who reply to the scope whereby was born.

  Towards the fine of  XIX century tourism was a very important phenomenon and, in fact not much people can permit to travel and stay in exclusive hotels.

  For the fortunate travellings, the hostelry personnel, presently to retire the suitcases or the trunks pasted on the baggage labels illustrated almost always colored.

In consequence use of that labels for cases, very refined graphically at action of famouses illustrators of that time, was supported by very foundations in order to promote the touring.

*

  This site show about 200 of most beautiful labels  by cases and trunks and make a virtual travel who drive ourselves voyaging across the style and the design to scenery and memorials often unknowns or unremembereds.

    I wont give homage to the graphicals artists, famouses and many people nameless.

Breve storia

delle etichette di hotels

A short history

of hotel luggage labels

L'etichetta d'albergo incollata sulla valigia dovrebbe in sostanza  significare l'ultimo cortese saluto  d'addio del grand-hotel all'ospite in partenza.

Infatti,nel deposito bagagli dell’edificio in cui era ubicato l’hotel, poco prima della partenza, il servitore  rendeva quest’ultimo servizio all’ospite   esigente, ma che era pure tenuto in grande considerazione. Ciò avveniva dalla fine dell'anno 1800 al 1960.

Esistono soltanto ipotesi su quale hotel abbia incollato per primo la propria specifica etichetta.  Alcuni ritengono che l’etichetta del Savoy Hotel di  San Remo in Liguria sia la più antica in senso assoluto.

Con questi documenti pervenutici,  cerchiamo di farci un’idea, di quale rapidissimo sviluppo abbia assunto la cultura turistica, infatti il direttore del Museo metropolitano di Colonia Sig.Werner Schalfke  in un contributo di catalogazione, aveva scritto nel 1987:

purtroppo non è disponibile una…...... forma del fenomeno che ci è noto nella sua complessità tramite fotografie e film, come pure per mezzo dei romanzi: l’etichetta degli hotel, che magnificava il nome dell’albergo in tutto il mondo …........

Dobbiamo ad alcune persone, innanzi tutto collezionisti, se si è in grado oggi di conoscere l’evoluzione dell’etichetta alberghiera  e di presentarla nelle sue diverse varietà.

   Infine,si può affermare che l’etichetta di hotel,  permette di costruire non solo lo sviluppo, dell’attività alberghiera, turistica,  in modo logico e simpaticamente  amabile, ma anche, la storia del viaggiare, della grafica e della pubblicità.

Sintesi tratta dall’opera :”Reisen in die grofe  weite Welt",  Harenberg Kommunikation -Germany.

             The last respectful greet of adieu  of grand – hotel: so there what must mean the label of hotel on the case of the visiting in departure.

           In the baggage room of the place in which was locate the hotel, no much early of the departure, the servant give back this last service to the squanderer and demanding visiting, but which was very consideret; this there were in 1800 at 1960.

            There are only conjecture on what was the first hotel to paste his personal label. They direct in direction of the Italy, country of travel with the traditiond certainly most long and rich of memory. Some people thinks that the most important and hold label is that of  Savoy Hotel of  San Remo

                   Whith this document which we have, we search to make an idea, of what fast development had assumed tourist culture, in fact the metropolitan Museum of Colonia’s director, Mr Werner Schalfke, in a catalogation work, wrote in 1987:

            “unfortunately there isn’t aform of the freak which we know in it sophistication by photos and films, as olso for means of the novels: the labels of the hotels, which extoled the name of the hotel in all world.......

                 We have to thank the silent work of collectors if today it is possible to study the evolution, along the years, of the hotel luggage labels and to highlight the differences in their varieties.

           The hotel label, a sticky “farewell”, allows us to build a sequence of clues, and to discover in a logical but nice way the development of the hotel activities as well as the evolution of tourism.

            Reisen in die grofe  weite Welt",  Harenberg Kommunikation -Germany

 Benvenuti in questo sito

Thanks for your visit

Any questions or comments.Send to:

gioach@libero.it

sciortinogioac@hotmail.com

Risoluzione internet:  (screen planed to 1024x768)

Copyright  2003 tutti i diritti riservati

Le etichette riprodotte sono ridotte o ingrandite rispetto agli  originali

                                                                          AVANTI

                                                                (the following pages)