La nostra strumentazione

Foto

Descrizione

Camera CCD Starlight X Press MX-716, area attiva del sensore: 6.47 x 4.83 mm, dimensione dei pixel: 8.8 x 8.3 micron, matrice di pixel: 752 x 580, temperatura di esercizio: -30░ rispetto alla temperatura ambiente, campo inquadrato con focale 400: 55.6' x 41.5', campo inquadrato con Celestron C8 focale 2000: 11.1' x 8.3'.

Foto

Descrizione

Autoguida per camera CCD MX-716 S.T.A.R. 2000. Permette di inseguire automaticamente mentre si effettua la ripresa delle immagini, tramite un collegamento con la porta ST4 del sistema di guida FS2 del telescopio.

Foto

Descrizione

Telescopio Schmidt-Cassegrain Celestron C8 su montatura equatoriale alla tedesca 10 Micron GM2000 con sistema di puntamento e guida FS2 con motori passo-passo. Il sistema di guida ha la possibilitÓ di essere collegato ad un computer tramite la porta seriale e di pilotare il telescopio nei movimenti e nel puntamento di qualsiasi oggetto presente nei programmi di simulazione del cielo come ad esempio Cartes du Ciel. Viene anche utilizzato il Telescopio rifrattore Konus Vista 80 in parallelo al C8.

Foto

Descrizione

Telescopio Newton da 250 mm di diametro 1500 mm di focale su montatura equatoriale alla tedesca interamente autocostruita.

Foto

Descrizione

Due viste della montatura equatoriale autocostruita. La colonna centrale del basamento Ŕ stata recuperata da una vecchia colonna da dentista procurata dal nostro presidente Pierluigi.

Foto

Descrizione

Teleobiettivo russo MTO 1100. E' stato utilizzato per la "spedizione" ( per noi sfortunata ) in Germania del 1999 in occasione dell'eclisse totale di Sole.

Foto

Descrizione

Telescopio rifrattore Meade 60 mm 900. Di solito viene utilizzato come rifrattore guida sul Newton.

 

visite: