Community
 
Aggiungi lista preferiti Aggiungi lista nera Invia ad un amico
------------------
Crea
Profilo
Blog
Video
Sito
Foto
Amici
   
 
 

 

Tecnica del découpage con i tovaglioli

Questa sezione è stata curata da Clara

 

 

Penso che questa sia la tecnica decorativa più semplice e veloce che esista.

È un passatempo divertente, alla portata di tutte le tasche e capace di regalare soddisfazioni anche alle meno abili.

 

Provate anche voi a 

dare nuova vita agli oggetti!

 

Io ho iniziato così...

 

...mangiando patatine... ^_^

e chiedendomi...

 

Perché non trasformare un anonimo ed inutile contenitore in un divertente portamatite?

 

1. Sono partita da qui

Sììì le famose patatine coi baffi!

Con le forbici ho ridimensionato il tubo  troppo lungo, tagliando una parte dell'estremità superiore.

2. Mi sono munita di

 

  • - qualche tovagliolo per découpage ,

  • - l'apposita colla, 

  • - un vasetto di colore acrilico bianco,

  • - 2 pennelli

  •  

  • (reperibili nelle cartolerie più fornite)

  •  

  • -un bicchiere d'acqua 

  • - fogli di giornale (per non sporcare in giro )

 

3. Ho ricoperto il barattolo con l'acrilico bianco. 

Questa operazione è necessaria perché i tovaglioli non sono coprenti, devono quindi essere applicati su una superficie di colore uniforme e chiaro (bianco, avorio, giallo pallido, azzurro chiaro, rosa tenue)

(Se l'acrilico è troppo spesso intingete di tanto in tanto il pennello nell'acqua)

4. Ho tolto i veli bianchi al tovagliolo che ho deciso di utilizzare. Si deve applicare solo il primo strato (quello colorato) gli altri non servono.

5. Una volta asciutto, ho passato sul tubo una leggera mano di colla (Usate un altro pennello per questa operazione!)

6. Subito vi ho applicato il tovagliolo,reso della dimensione opportuna, facendo attenzione a non formare pieghe. (Basta far scorrere le dita sulla superficie per lisciarlo). Qualche "pieguzza" è normale e contribuisce a dare un sapore artigianale alla vostra creazione.

7. Appena lo strato ha aderito bene all'oggetto, ho passato una seconda mano di colla, questa volta proprio sul tovagliolo stesso. Questa è l'operazione più delicata perché se si usa troppa colla o si "tira" eccessivamente il tovagliolo si può rompere.

8. A questo punto il lavoro è terminato, non resta che attendere che asciughi. La colla speciale che si trova in cartoleria funge anche da rifinitura opaca e impermeabile. Se volete aumentare l'impermeabilità, per sicurezza, ad oggetto asciutto eseguite un'ulteriore pennellata di colla su tutta la superficie.

Ecco il risultato!

 

clicca per ingrandire

 

Buon lavoro ;-)

Clara

per qualunque chiarimento potete scrivermi...cliccando sul nome

                            

 

Torna a  Le creazioni di Anne Marie

 

 

 

Webmaster: bergenstar@libero.it